laRegione
Cameroon
3
Serbia
3
fine
(1-2)
Corea del Sud
Ghana
14:00
 
calcio
25.08.22 - 23:17

Zurigo e Basilea alla fase a gironi, Young Boys eliminato

La Svizzera avrà una compagine in Europa League e una in Conference League. Gialloneri fuori ai rigori, impresa del Vaduz.

zurigo-e-basilea-alla-fase-a-gironi-young-boys-eliminato
Keystone
Una doppia vittoria sofferta

Lo Zurigo ha sofferto a Edimburgo, ma è riuscito a qualificarsi per la fase a gironi di Europa League, grazie alla vittoria 1-0 (gol di Rohner) contro gli Hearts of Midlothian. Nella prima metà di gara gli zurighesi hanno rischiato in più occasioni di subire il gol che avrebbe pareggiato i conti dopo la vittoria tigurina per 2-1 al Letzigrund. Brecher e compagni si sono però sempre salvati, un po’ grazie agli interventi decisivi del capitano, un po’ grazie al fatto che i loro avversari c’hanno messo più cuore (che non a caso è il nome della squadra) che tecnica.

La ripresa è stata più facile per gli uomini di Foda, grazie anche all’espulsione di Grant al 54’, al secondo giallo per una simulazione in area di rigore. Il gol di Rohner (appena subentrato a Marchesano) all’80’ ha poi definitivamente scacciato i fantasmi di un secondo dirottamento in Conference League. Sull’arco delle due partite il passaggio del turno dei campioni svizzeri è tutto sommato meritata, ma la brutta sorpresa è rimasta a lungo dietro l’angolo. I biancoblù potranno ora andare a caccia del primo successo in campionato, con un peso in meno sullo stomaco.

La Svizzera potrà contare su una propria formazione anche nei gironi di Conference League, per i quali il Basilea si è qualificato eliminando per 2-0 il Cska di Sofia. Le reti di Fabian Frei (al 66’) e di Michael Lang (all‘84’) hanno permesso ai rossoblù di ribaltare la sconfitta per 1-0 subita in Bulgaria.

Dal canto suo lo Young Boys è andato soltanto vicino a ribaltare la sconfitta dell‘andata per 1-0, con l‘Anderlecht. In Belgio i bernesi hanno vinto l’incontro con lo stesso risultato (rete di Elia al 26’), ma sono stati traditi dai tre errori su quattro tentativi ai rigori, contro il solo dei belgi. Per gli uomini di Wicky il grosso rammarico è quello di non essere riusciti a pareggiare l’incontro d’andata al Wankdorf, nonostante le numerose occasioni avute. Anche se a Bruxelles Rieder ha sfiorato il gol decisivo a ridosso del 120’, ma in precedenza Von Ballmoos si era più volte salvato in extremis. Esposito aveva anche pareggiato all‘88’, ma in posizione di fuorigioco.

Infine ha compiuto l‘impresa il Vaduz di Alessandro Mangiarratti, che, partito dal primo turno preliminare di Conference, è stato capace di andare fino alla fase a gironi, conquistata grazie alla vittoria per 1-0 sul campo del Rapid Vienna (gol di Cicek al 22’). Per il club del Liechtenstein si tratta della prima storica qualificazione alla fase a gironi di una coppa europea.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
14 min
Amichevole a Menaggio per il Bellinzona
Incontro fissato per mercoledì 30 novembre alle ore 19
Qatar 2022
36 min
Folle pareggio fra Camerun e Serbia
Il 3-3 finale tiene lontani entrambi dalla Svizzera nella classifica del gruppo G
Calcio
3 ore
Heiko Vogel direttore sportivo del Basilea
Ritorno sulle rive del Reno per il 47enne ex allenatore
Qatar 2022
15 ore
Un missile di Fullkrug tiene in corsa i tedeschi
Finisce in parità la sfida più attesa tra una Spagna che dovrà stare attenta al Giappone e una Germania che si gioca tutto con il Costarica
Sci
17 ore
Wendy, il gran giorno è arrivato. Ma lo deve condividere
Sulle nevi del Vermont la svittese centra infine un trionfo nello slalom che inseguiva da una vita. A far festa con lei, però, c’è anche Larson
Qatar 2022
17 ore
Senza Neymar l’esame di maturità di Yakin
Il tecnico rossocrociato, che 15 mesi fa allenava ancora in Challenge League, contro il Brasile non disporrà di Okafor
Qatar 2022
18 ore
Davies illude il Canada, Kramaric lo elimina
La Croazia rimonta grazie soprattutto a una doppietta della punta dell’Hoffenheim
IL DOPOPARTITA
19 ore
Un weekend in bianco: ‘Restiamo positivi, meritavamo di più’
L’Ambrì rende nuovamente la vita dura allo Zurigo, che però trova il modo di spuntarla. ‘La fortuna? Non è stata dalla nostra, ma bisogna anche cercarla’
QATAR 2022
20 ore
Belgio sconfitto, a Bruxelles scoppiano disordini
La polizia è intervenuta con cannoni ad acqua per disperdere i tifosi facinorosi. Le autorità hanno chiesto alla popolazione di non recarsi in centro
QATAR 2022
21 ore
‘Battere il Brasile? Non mi stupirebbe’
Nestor Subiat fiducioso sulle qualità della Nazionale svizzera. ‘E per l’Argentina il Mondiale inizia adesso’. Il ricordo del 1994 e di Andres Escobar
© Regiopress, All rights reserved