laRegione
calcio
18.07.22 - 14:45
Aggiornamento: 15:15

Il Lugano attende Hapoel Beer Sheva o Dinamo Minsk

I bianconeri disputeranno il terzo turno qualificativo di Conference League o contro gli israeliani o contro i bielorussi. Andata a Cornaredo il 4 agosto

il-lugano-attende-hapoel-beer-sheva-o-dinamo-minsk

Il Lugano conosce il nome dei suoi possibili avversari nel terzo (e penultimo) turno di qualificazione della Conference League, usciti dall’urna dell’Uefa a Nyon. I bianconeri affronteranno infatti la vincente della sfida del secondo turno qualificativo tra Hapoel Beer Sheva e Dinamo Minsk (partite in programma il 21 e il 28 luglio).

Gli israeliani sono una vecchia conoscenza del Lugano, visto che le due squadre si sono affrontate nella fase a gironi dell’Europa League con una vittoria casalinga per parte (sconfitta 2-1 all’andata e vittoria 1-0 al ritorno).

Gli uomini di Mattia Croci-Torti disputeranno la partita d’andata a Cornaredo giovedì 4 agosto, mentre la partita di ritorno si disputerà sette giorni dopo in trasferta.

Per quanto riguarda le altre svizzere in lizza, la vincente di Basilea-Crusaders (Irlanda del Nord) affronterà una tra Pogoń Stettino (Polonia) e Bröndby (Danimarca), mentre lo Young Boys (prima impegnato con i lettoni del Liepaja) troverebbe una tra Kups Kuopio (Finlandia) e Milsami Orhei (Macedonia). Infine il Vaduz, vincitore della Coppa del Liechtenstein, giocherà in caso di successo con gli sloveni del Koper contro Bate Borisov (Bielorussia) o Konyaspor (Turchia).

In Champions League lo Zurigo entrerà dal canto suo in scena al secondo turno qualificativo contro il Qarabag (Azerbaigian). In caso di passaggio del turno affronterà quindi la vincente di Ferencvaros (Ungheria)-Slovan Bratislava (Slovacchia). Se invece i tigurini dovessero venire sconfitti dalla compagine azera sarebbero retrocessi in Europa League contro o i nordirlandesi del Linfield o i norvegesi del Bodö/Glimt.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Volley
4 ore
Alla Riveraine il Lugano sfiora uno storico successo
Grande reazione delle ragazze di Apostolos Oikonomou sul campo del capolista Neuchâtel, che (a fatica) riesce a spuntarla soltanto al tiebreak
Qatar 2022
7 ore
Messi: ‘I tifosi ci danno la carica’
La Pulce ricorda l’importanza dei supporter alla vigilia del quarto di finale contro l’Olanda
unihockey
7 ore
Solo il Ticino di Tomatis festeggia il successo
I rossoblù sconfiggono il Langenthal Aarwangen, ma poi si arrendono all’Eggiwil. Verbano battuto da Thun e Grünenmatt.
Qatar 2022
8 ore
Brasile-Croazia, classe contro compattezza
Nel primo quarto di finale, i balcanici affrontano i lanciatissimi sudamericani
Tennis
8 ore
Wawrinka spianatutto, dopo Berrettini sconfigge anche Rublev
Il vodese si regala le semifinali al torneo esibizione negli Emirati Arabi, dove domani contenderà al russo Daniil Medvedev il posto nell’atto decisivo
Hockey
9 ore
Ambrì, il ritorno (inatteso) di Claude Julien
Da domani, e per una dozzina di giorni, il sessantaduenne tecnico che si è fatto un nome nella Nhl tornerà a dispensare consigli alla Gottardo Arena
qatar 2022
9 ore
La Nazionale è ritornata in Svizzera
Giocatori e staff sono atterrati a Kloten, dove sono stati accolti da amici, parenti e tifosi
Tennis
9 ore
La classifica protetta aiuta Stan: sarà in campo a Melbourne
Il vodese è uno dei due rossocrociati iscritti di diritto al tabellone principale, mentre invece tra le donne la Svizzera avrà almeno tre rappresentanti
Basket
11 ore
La cestista americana Brittney Griner è libera
Detenuta in Russia per traffico di droga è stata inserita in uno scambio di prigionieri con un mercante d’armi
Volley
14 ore
Il Bellinzona e una sconfitta che regala speranze
Le ticinesi sconfitte 3-1 in casa dal Köniz nel campionato cadetto. Coach Mirandi: ‘Meritavamo di andare almeno al tiebreak’
© Regiopress, All rights reserved