laRegione
us-ascona-protagonista-nella-prima-giornata-degli-svizzeri
Ti-Press
Velocissima
atletica
24.06.22 - 22:04
Aggiornamento: 23:35

Us Ascona protagonista nella prima giornata degli Svizzeri

Oro di Gian Vetterli nel lancio del disco, argento di Ajla Del Ponte sui 100 m, bronzo di Emma Piffaretti nel lungo. Mujinga Kambundji da record

La prima giornata dei Campionati svizzeri d’atletica leggera a Zurigo ha visto il Ticino festeggiare un primo titolo, grazie a Gian Vetterli (Us Ascona) neocampione nazionale del lancio del disco, grazie a un penultimo tentativo di 50.44 metri.

La seconda medaglia ticinese è arrivata dal salto in lungo femminile, grazie al balzo di Emma Piffaretti (anche lei esponente dell’Usa) di 6.02 metri al penultimo giro, valsole la medaglia di bronzo, con 2 centimentri di margine dal quarto posto e 4 di ritardo dal secondo.

Ajla Del Ponte (pure lei dell’Usa) è riuscita a conquistare l’argento in 11"26 sulla distanza dei 100 metri, realizzando il suo miglior crono stagionale. Ma la lotta per l’oro si è rivelata decisamente fuori portata per la ticinese visto che Mujinga Kambundji ha dominato la scena, togliendosi anche il lusso di ritoccare il record nazionale (di Del Ponte) di un centesimo e il suo personale di cinque, imponendosi in 10"89, in stagione Kambundji non era ancora scesa sotto gli undici secondi. Il bronzo è andato a Géraldine Frey in 11"31, mentre la gara maschile è stata vinta da Pascal Mancini (10"38).

Ricky Petrucciani si è invece qualificato per la finale dei 400 m con il miglior tempo di giornata in 46"35. Con lui ci sarà anche Filippo Moggi, qualificatosi in 47"54.

Nei 1500 m maschili in finale ci sarà Pietro Calamai grazie al suo 3’57"08, mentre sui 400 m ostacoli c’è stata la qualificazione sicura per Mattia Tajana del Gab autore di un 51"37, quarto tempo complessivo.

Nonostante un nuovo personale di 2’12"22 Ilaria Arini (Sa Lugano) non proseguirà invece la sua avventura negli 800 m, così come non è bastato un personale di 10"70 a Giovanni Pirolli (Usa) per accedere all’ultimo atto dei 100 m maschili. Nel salto con l’asta (vinto da Dominik Alberto con 5.55 metri) Leo Pedrioli (Usa) ha conquistato il quinto posto, grazie al suo personale di 4.80 metri.

Gli altri titoli del giorno sono andati a Guillaume Cachelin (14’24"20) e Nicole Egger (16’07"88) sui 5000 m, Simon Ehammer (7.81 m) e Annik Kälin (6.62 m) nel salto in lungo, Lydia Wehrli (53.18 m) nel lancio del martello, Stefan Wieland (18.82 m) e Miryam Mazenauer (14.90 m) nel getto del peso e a Chiara Baumann 45.96 m) nel lancio del disco.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ajla del ponte gian vetterli mujinga kambundji ricky petrucciani
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
il ritratto
6 ore
Serena Williams, il tennis corpo a corpo
Lascia dopo 23 Slam. Il suo fisico massiccio ed esplosivo è sempre stato al centro dell’attenzione, mostrando il razzismo di chi la criticava
calcio
12 ore
Bellinzona in letargo, l’Aarau ne approfitta
Brutta prestazione e seconda sconfitta stagionale per i granata, mai realmente in partita contro gli argoviesi: uno 0-4 che non fa una grinza.
hockey
13 ore
L’Ambrì ne fa sei ai Rockets
L’amichevole di Biasca finisce sull’1-6, in gol i nuovi acquisti Hofer, Zündel, Shore e Chlapik e per i biaschesi di Bennett
nuoto
16 ore
Roman Mityukov migliora il suo record nei 200 dorso
Il 22enne migliora il suo stesso primato e si qualifica per la finale con il primo tempo assoluto. Ugolkova ottava nei 100 stile libero
Altri sport
19 ore
Ducarroz soltanto quinta
Due sbavature tengono la ginevrina fuori dal podio continentale
ATLETICA
23 ore
Crouser e Lavillenie al Galà dei Castelli
Altri due nomi importanti si aggiungono alla lista dei presenti al meeting del prossimo 12 settembre. Il pesista Usa è fresco di titolo mondiale a Eugene
HOCKEY
1 gior
Seconda sconfitta per la Svizzera U20
Ai Mondiali di Edmonton i giovani rossocrociati sono stati battuti 7-1 dagli Stati Uniti. Quarti di finale appesi alle sfide con Germania e Austria
NUOTO
1 gior
Mityukov, Ugolkova e Mamié in semifinale agli Europei
La ticinese ha ottenuto il 13º tempo nei 50 rana. Non ce l’hanno fatta, invece, Julia Ullmann (50 rana) e la staffetta 4x100 quattro stili mista
CHALLENGE LEAGUE
1 gior
L’Acb in cerca di conferme riceve l’Aarau
Impegno da non sottovalutare per i granata, in silenzio stampa fin dopo il match di stasera
CALCIO
1 gior
Il Lugano saluta l’Europa, ma lo fa a testa alta
Buona prestazione dei bianconeri che a Netanya contro il Beer Sheva dominano il primo tempo, sbagliano un rigore e nella ripresa vanno sotto
© Regiopress, All rights reserved