laRegione
OTTE O. (GER)
0
ALCARAZ C. (ESP)
3
fine
(3-6 : 1-6 : 2-6)
schurter-da-record-mentre-colombo-sfiora-il-podio
Keystone
Battuti allo sprint il francese Marotte e il romeno Dascalu
MOUNTAIN BIKE
10.04.22 - 22:07
Aggiornamento: 23:28

Schurter da record. Mentre Colombo sfiora il podio

Il grigionese centra il suo trentatreesimo trionfo in Coppa del mondo ed eguaglia Julien Absalon. Quinto posto, invece, per il ventiquattrenne ticinese

Nino Schurter entra nella storia, nel giorno in cui a Petropolis si celebra l’avvio della nuova stagione: infatti in Brasile il trentacinquenne grigionese festeggia il trentatreesimo successo in Coppa del mondo, eguagliando così il primato della leggenda francese Julien Absalon. Il campione iridato, che in Coppa del mondo non vinceva più dal luglio del 2019, si è imposto grazie a un magistrale spunto nello sprint che l’opponeva al francese Marotte e al romeno Dascalu. Per un soffio sul podio sudamericano non finiva anche il ticinese Filippo Colombo, che ha concluso la propria fatica staccato di cinquantasei secondi da Schurter, al quinto posto di una prova in cui al via non c’erano né il campione olimpico Tom Pidcock, né l’olandese Mathieu van der Poel. Il ventiquattrenne rossoblù è riuscito a lasciarsi alle spalle gli altri due rossocrociati molto attesi, ovvero Thomas Litscher che si è piazzato decimo e un deludente Mathias Flückiger, vincitore della Coppa del Mondo e argento olimpico nel 2021, costretto ad accontentarsi del 14° posto.

Al femminile, invece, la Svizzera ha raccolto minori soddisfazioni: Linda Indergand e Alessandra Keller non sono riuscite a compensare l’assenza di Jolanda Neff, chiudendo i loro sforzi al settimo e all’ottavo posto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
filippo colombo julien nino schurter
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
33 min
Prologo bagnato, Yves Lampaert crea la sorpresa
Il belga della Quick-Step prima maglia gialla del Tour de France. A Copenaghen ha preceduto Van Aert e Pogacar. Male gli svizzeri Küng e Bissegger
FORMULA 1
1 ora
Hamilton in grande spolvero nelle libere di Silverstone
Si arriva al weekend di gara con i soliti gossip di circostanza e, soprattutto, con il brutto affare delle dichiarazioni di Nelson Piquet
calcio
1 ora
Lugano e Inter di fronte nella ‘Lugano Super Cup’
Il 12 luglio a Cornaredo si affrontano i vincitori della Coppa Svizzera e della Coppa Italia
CALCIO
8 ore
In Qatar sarà introdotto il fuorigioco semi-automatico
La Fifa ha approvato la nuova tecnologia che consente di stabilire la posizione di palla e giocatore in ogni momento. Non sostituirà il giudizio arbitrale
CICLISMO
14 ore
Comincia il Tour fra sospetti e Covid
Timori vecchi e nuovi attorno alla corsa più famosa al mondo che scatta oggi a Copenaghen
ATLETICA
21 ore
Duplantis vola a 6,16 metri, nuovo record del mondo
A Stoccolma, il pupillo di casa ha strabiliato ancora una volta. Bene Mujinga Kambundji nei 200 e la 4x100 con Ajla Del Ponte
CALCIO
1 gior
‘A due settimane dal via, siamo sulla strada giusta’
Mattia Croci-Torti soddisfatto del campo d’allenamento di Malles Venosta, nonostante la sconfitta in amichevole con l’Ingolstadt
Formula 1
1 gior
Hamilton: togliere spazio alle voci del passato
Continua la polemica fra il britannico e Nelson Piquet
TENNIS
1 gior
Wimbledon indigesto alla Svizzera, anche Golubic a casa
La zurighese, unica elvetica a raggiungere il secondo turno, è stata superata in due set dalla ceca Barbora Krejcikova
Calcio
1 gior
Siebatcheu lascia lo Young Boys
Il capocannoniere dello scorso campionato va all’Union Berlino
© Regiopress, All rights reserved