laRegione
21.02.22 - 14:48
Aggiornamento: 22:46

Apéro Team di Chiasso è campione ticinese ‘open air’ di curling

Bis della squadra dello skip Athos Terzi, che ha avuto la meglio sui luganesi LüganFüsionDiscnöf e sull’altra compagine chiassese ‘Last Minute’

apero-team-di-chiasso-e-campione-ticinese-open-air-di-curling
L‘Apéro Team del Cc Lugano campione ticinese ’open air’ 2021-22 di curling

Dopo la vittoria ai Campionati ticinesi indoor della scorsa stagione, il team Apéro del Curling Club Chiasso si aggiudica anche l’edizione 2021-22 dei Campionati cantonali della categoria "open-air", che si sono svolti alla Ice Arena di Faido sabato 19 e domenica 20 febbraio.

La squadra, composta da Athos Terzi (skip), Stefano Fiscalini, Patrik Wälti e Federico Iseppi, si è imposta davanti al team "LüganFüsionDiscnöf" del Curling Club Lugano (skip Jürg Wernli, con Andrea Coratelli, Stefano Tagliabue e Michela Wernli), e al team "Last Minute" sempre del Cc Chiasso (skip Luigi Censi con Gabriele Corti, Fabrizio Borsari e Paolo Ottoboni).

Organizzata dal Golf & Curling Club Faido, in collaborazione con la Commissione sportiva della Federazione Curling Ticino, la seconda edizione del concorso cantonale "open-air" è stata un successo. Le dodici formazioni presenti – in rappresentanza dei club di Ascona, Chiasso, Lugano e Faido –, il ghiaccio in ottimo stato e il meteo clemente, nonostante l’insistente vento da nord, hanno permesso la disputa di un campionato regolare e interessante fino all’ultimo sasso.

Tra poco meno di un mese si ritornerà in pista: a Flims (Grigioni) si svolgeranno i Campionati ticinesi assoluti. Sarà ancora l’Apéro Team la compagine da battere; a darle filo da torcere ci saranno altre undici squadre.

Risultati finali sul sito SoftPeelR.com.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
IL DOPOPARTITA
4 ore
‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo
I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
4 ore
Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’
I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
5 ore
Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1
Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
5 ore
Ambrì, una sconfitta che non ci voleva
La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
6 ore
Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti
Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
CALCIO
10 ore
Il nuovo ‘Nacho’ ha sete di riscatto
Dopo un anno difficile sul piano personale e deludente in campo, Ignacio Aliseda è tornato sereno: ‘Voglio mostrare al Lugano tutte le mie qualità’
Formula 1
10 ore
La Ford torna in Formula 1 con la Red Bull
Il costruttore automobilistico statunitense fra tre anni farà ritorno nel Circus che aveva abbandonato nel 2004
sci nordico
11 ore
A Dobbiaco cade Nadine Fähndrich
La lucernese fuori in semifinale (come Valerio Grond tra gli uomini) e perde la testa della Coppa del mondo di sprint
ATLETICA
11 ore
Sepulveda Moreira e Tahou brillano nei 60 metri
Ai campionati ticinesi di sprint e ostacoli che a Locarno hanno chiuso la stagione indoor
Basket
12 ore
Domenica di festa per la Sam, per il Lugano invece cerotti
A Nosedo arriva il Monthey, nel pomeriggio in cui verrà celebrato il trionfo in Coppa. I Tigers, invece, vanno a Nyon. ‘Siamo in emergenza’
© Regiopress, All rights reserved