laRegione
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
overtime
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
overtime
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
victor-koretzky-rovina-la-festa-svizzera
Sina Frei
MOUNTAIN BIKE
05.09.21 - 16:490

Victor Koretzky rovina la festa svizzera

A Lenzerheide, in Cdm, il francese precede i rossocrociati Schurter e Flückiger. Weekend da dimenticare per Filippo Colombo

a cura de laRegione

Victor Koretzky ha rovinato la festa a Nino Schurter (e a Mathias Flückiger). Il francese si è imposto nella quinta e penultima tappa di Coppa del mondo, sul percorso di Lenzerheide, quindi praticamente in casa del campione del mondo grigionese. Il quale, al termine di una prova in cui ha dimostrato di essere tornato ai massimi livelli dopo un inizio di 2021 non proprio soddisfacente, si è dovuto accontentare del secondo posto a 2 secondi dal vincitore. Terzo posto per Mathias Flückiger, il quale, proprio come ai Mondiali in Val di Sole, si è fatto superare da una manovra spericolata di Schurter in una delle curve conclusive del percorso. Per il grigionese, l'appuntamento rivestiva grande importanza, in quanto davanti al pubblico di casa aveva la possibilità di eguagliare il record di vittorie in Coppa del mondo, detenuto dal francese Julien Absalon (33). L'exploit del francese Koretzky lo costringe ad aspettare altre due settimane, fino all'appuntamento di Snowshoe, negli Stati Uniti. Mathias Flückiger, con il terzo posto di Lenzerheide, è a un passo dalla conquista della Coppa del mondo. In classifica generale ha un vantaggio di 340 punti nei confronti del ceco Cink (ottavo nei Grigioni). Considerando l'ultima tappa negli Usa e lo short-track che assegna metà bottini rispetto al cross-country, in palio rimangono 375 punti, per cui al bernese la Coppa potrebbe sfuggire soltanto a seguito di un cataclisma.

Giornata sfortunata, per contro, per Filippo Colombo. Partito nella pancia del plotone dopo una poco brillante prestazione nello short-track di venerdì (44º), il ticinese è stato vittima di un problema meccanico che lo ha appiedato, facendolo retrocedere dalla ventesima all'ottantesima posizione. Da lì è risalito fino al 69º posto, ma non ha potuto fare meglio.

In campo femminile, nessun podio per le elvetiche, ma un buon quinto posto per Sin Frei. La vicecampionessa olimpica avrebbe potuto fare molto meglio se non fosse stata vittima di una foratura nel corso dell'ultimo giro, quando si trovava in terza posizione. Costretta a fermarsi per il cambio della ruota, non ha più avuto il tempo per completare la rimonta. La gara è stata vinta dalla campionessa del mondo Evie Richards. Settimo posto per Alessandra Keller, nono per Linda Indergand. Solo 25ª la campionessa olimpica Jolanda Neff. La francese Loana Lecomte, quarta sul traguardo, ha vinto matematicamente la Coppa del mondo.

Da segnalare, infine, il terzo posto di Joel Roth nella gara U23.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
4 ore
Un Lugano da 3 su 4. ‘Certo che quando si è al completo...’
Grazie a Carr, ma non solo, i bianconeri mettono sotto il Servette. Samuel Guerra: ‘E ora il gioco di transizione è tutta un’altra cosa’
Hockey
4 ore
La gioia di Cereda: ‘La squadra ha accettato di soffrire’
Il coach biancoblù si complimenta con i suoi per la reazione sul ghiaccio di Zugo. ’Non ci siamo fatti prendere dal panico, è stata questa la chiave’
Hockey
6 ore
Ambrì Piotta, la rivincita è servita
I biancoblù espugnano Zugo (4-3) al termine di un’ottima prova. In rete anche Hietanen e D’Agostini
Hockey
6 ore
L’abnegazione, la pazienza e poi la mira di Daniel Carr
Quarantasette minuti senza reti, poi lo show del canadese del Lugano, la cui doppietta spegne definitivamente i sogni di gloria del Ginevra Servette
Gallery
Calcio femminile
9 ore
La Svizzera ne rifila sette alla Lituania
La Svizzera consolida il primo posto in un girone in cui le avversarie più temibili sono le Azzurre, impostesi 5-0 ai danni della Romania
Sci
9 ore
Quarantena per chi vien dal Canada, gare di St. Moritz a rischio
Con le nuove disposizioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica i due superG potrebbero saltare. Gli organizzatori sperano in un’eccezione
Sci di fondo
9 ore
Cologna salta Lillehammer per allenarsi a Davos
Il 35enne grigionese non sarà presente il prossimo weekend per la tappa norvegese di Cdm e si concentrerà sull’appuntamento casalingo dell’11-12 dicembre
Calcio
10 ore
Con l’Yb sfida d’alta quota, ‘ma dobbiamo rimanere umili’
Lugano domani a Berna contro i campioni svizzeri, che non stanno brillando. Il mister bianconero Croci-Torti: ‘Attenti a non peccare di presunzione’
Tiri liberi
13 ore
Dal carro di Carnevale al palazzetto dello sport
Il ‘sì’ uscito dalle urne sancisce la realizzazione di una struttura che sarà all’altezza delle esigenze sportive e al passo con i tempi
Calcio
1 gior
Lionel Messi asso pigliatutto: settimo Pallone d’Oro
L’argentino preferito a Robert Lewandowski. Migliore squadra il Chelsea, miglior portiere Gianluigi Donnarumma, migliore giocatrice Alexia Putellas.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile