laRegione
locarno-consegnati-i-diplomi-del-cisa
I diplomati con direttore e presidente Cisa
I diplomati
10.10.21 - 10:410
Aggiornamento : 14:56

Locarno, consegnati i diplomi del Cisa

La cerimonia per le classi di due anni (il 2020 e il 2021) si è svolta al Palacinema

Venerdì 8 ottobre, nella cornice del Palacinema di Locarno, ha avuto luogo la cerimonia di consegna dei diplomi delle classi del Conservatorio internazionale di scienze audiovisive (Cisa) 2020/2021 così come di quelle dello scorso anno (2019/2020). In ragione delle limitazioni dovute alla pandemia la cerimonia dell’autunno scorso infatti era stata annullata.
Dopo il breve saluto del presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli, della municipale di Locarno Nancy Lunghi e degli interventi del presidente Cisa Michele Dedini e del direttore Domenico Lucchini, sono stati conferiti 55 diplomi.
I titoli di Designer dipl. Sss Design visivo approfondimento Film sono stati assegnati, per l’anno 2020, a Tito Bacciarini, Carlo Bianchi, Vivien Kitty Cefan, Demis Crameri, Caterina D’Amato, Andrea Franchino, Reto Gelshorn, Mattia Malaspina, Marco Moschini, Ivan Pilato, Gaia Ruggieri, Alessandro Santillo, Ambra Speranza, Yuri Tuena. I diplomati del biennio formativo conclusosi nel 2021 sono invece: Ares Barella, Matilde Casari, Alessandro Garbuio, Sophie Jean-Richard, Julie Kühner, Virginia La Monaca, Antonio Lo Porto, Janush Lucchini, Antonio Mangiaracina, Alessandro Perillo, Valerio Picchi, Chiara Toffoletto, Tancredi Tunesi.

I titoli di Cineasta cinetelevisivo dipl. Spd Sss sono stati conseguiti con specializzazione in Regia da Enea Francia, Antonio Frascella, Alan Koprivec, Thomas Tattarletti, Carlo Bianchi, Andrea Franchino, Reto Gelshorn; con specializzazione Montaggio e Post-produzione da Mattia Binda, Aura Caruso, Marta Morotti, Katerina Testa, Nicolò Toscano, Nicolò Vido, Tito Bacciarini, Vivien Kitty Cefan, Ivan Pilato, Alessandro Santillo; con specializzazione in Fotografia cinetelevisiva da Samuele Bogni, Dino Hodic, Alessandro Miolo, Alice Priante, Demis Crameri, Caterina D’amato, Gaia Ruggieri, Stefano Scaglione; con specializzazione Producer creativo e scrittura cinetelevisiva da Yuri Tuena, e con specializzazione Suono da Alice Pischetola e Ambra Speranza.
La serata è continuata con le proiezioni dei cortometraggi di alcuni neodiplomati, opere tutte lungamente applaudite dal folto pubblico presente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS I diplomati
I diplomati
1 sett
AM Suisse Ticino presenta i giovani che hanno ottenuto l’Afc
In tre sono saliti sul podio dei campionati regionali TicinoSkills
I diplomati
2 sett
Premiati i migliori apprendisti da EIT.ticino
L’associazione che raggruppa le professioni del settore delle installazioni elettriche ticinesi ha consegnato i riconoscimenti venerdì
I diplomati
2 sett
Promossi 37 specialisti in finanza e contabilità
Acf si complimenta ‘per aver ottenuto il titolo in un anno particolarmente difficile’
Gallery
I diplomati
3 sett
Consegnati gli attestati del Centro Studi Villa Negroni
La cerimonia si è svolta il 18 settembre scorso. La direttrice: ‘Fondamentale la formazione continua’
I diplomati
3 sett
Supsi, consegnati i diplomi di Master in Cure infermieristiche
Sono 19 gli studenti che hanno ricevuto l’attestato. Presente alla cerimonia il direttore del Dss Raffaele De Rosa
I diplomati
3 sett
Consiglieri di amministrazione certificati
Consegnati i primi 34 diplomi del corso per amministratori di società organizzato da Supsi e Alma
I diplomati
1 mese
Consegnati i diplomi a 152 nuovi architetti
La cerimonia si è svolta oggi a Mendrisio alla presenza di un numero limitato di persone
I diplomati
1 mese
Premiate le eccellenze ICT della Svizzera italiana
Conferiti ieri sera a Locarno i premi ai migliori apprendisti informatici e mediamatici del 2021
I diplomati
2 mesi
Nuovi professionisti nel settore del trasporto pubblico
Trentotto giovani, suddivisi in nove ambiti differenti, hanno concluso il loro apprendistato
I diplomati
2 mesi
Sono 25 i carrozzieri diplomati, ma ‘non bastano’
L'associazione di categoria cerca giovani apprendisti per compensare il cambio generazionale dei prossimi anni
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile