laRegione
16.09.22 - 21:41

Inferno di cristallo in Cina: in fiamme un intero grattacielo

L’edificio di 42 piani e alto 218 metri si è trasformato in una torcia di fuoco avvolta da un fumo denso e nero

Ansa / Ats, a cura di Red.Web
inferno-di-cristallo-in-cina-in-fiamme-un-intero-grattacielo

Un incendio ha devastato a Changsha, il capoluogo dell’Hunan, il Lotus Garden, torre del colosso telefonico statale China Telecom. In circa un’ora, nel primo pomeriggio, l’edificio di 42 piani e alto 218 metri, si è trasformato in una torcia di fuoco avvolta da un fumo denso e nero. I video diffusi dai network e quelli amatoriali sui social hanno mostrato l’edificio con l’esterno completamente carbonizzato almeno nella sua parte superiore. Mentre in un altro si vedono decine di persone in fuga, allontanarsi dalla struttura tra detriti in fiamme in caduta dai piani superiori.

China Telecom ha dichiarato che l’incendio è stato domato. Non sono state ancora scoperte vittime e le comunicazioni non sono state interrotte, sebbene molti utenti della città, che conta oltre 8 milioni di abitanti, hanno lamentato problemi per la telefonia mobile e internet.

L’edificio è stato completato nel 2000, vicino a un importante snodo stradale della città, ed era ritenuto in condizioni di piena agibilità. Circa 280 vigili del fuoco e 36 mezzi pesanti anti-incendio, mobilitati da 17 stazioni della città e della provincia, sono intervenuti sul luogo del disastro, secondo il Comando locale dei pompieri.

Partite anche le indagini per chiarire le cause di una tipologia di disastri che in Cina ha di solito bilanci pesantissimi a causa della scarsa applicazione delle norme sulla sicurezza. A luglio 2021, ad esempio, i media statali riferirono di un incendio in un magazzino nella provincia nordorientale del Jilin costato la vita ad almeno 15 persone e il ferimento di altre 25.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
la guerra in ucraina
3 min
‘I russi stanno per lasciare la centrale di Zaporizhzhia’
Kiev sicura della ritirata dei soldati di Putin. Intanto due terzi dei Paesi della Nato sarebbero a corto di armi da inviare all’Ucraina
Confine
4 ore
Fiscalità dei frontalieri, l’accelerazione fa sperare per luglio
Il governo italiano ha approvato il disegno di Legge che porta alla ratifica, ora tocca al parlamento. Mattarella domani in visita nella Confederazione
Gallery
Italia
10 ore
Ondata di fango a Ischia: alla ricerca disperata dei dispersi
Mancano ancora all’appello undici persone. Oltre 150 gli sfollati sull’isola, mentre è stata confermata la morte di una giovane donna
Italia
1 gior
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
1 gior
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
1 gior
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
1 gior
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
Francia
2 gior
Macron si difende dalle accuse,‘non ho nulla da temere’
Il presidente francese nel mirino dei giudici per finanziamento illecito
Estero
2 gior
‘Il Papa vuole la mia morte’, la chat del cardinale a processo
Il cardinale Giovanni Angelo Becciu è imputato in Vaticano per la gestione di alcuni fondi della Santa Sede, in relazione a un affare immobiliare a Londra
Estero
2 gior
Un pitone attacca un bimbo di 5 anni, il nonno lo salva
Il serpente ha morso il bambino e ha tentato di soffocarlo fra le sue spire, ma l’intervento dell’anziano ha evitato il peggio
© Regiopress, All rights reserved