laRegione
Italia
14.05.22 - 13:03
Aggiornamento: 14:29

Cortina 2026, gravissimi ritardi e difformità

È bufera sul rifacimento della pista di Cortina. E un gruppo di esponenti politici prende carta e penna per scrivere al presidente del Cio

Ansa, a cura de laRegione
cortina-2026-gravissimi-ritardi-e-difformita
Keystone
A Pechino, lo scorso inverno, era finita così

Alcuni esponenti del consiglio regionale di Italia Nostra, oltre che di Peraltrestrade Dolomiti, Comitato Civico di Cortina d’Ampezzo (Belluno) e del Gruppo Parco del Cadore, hanno inviato oggi una lettera al presidente del Comitato olimpico internazionale (Cio), Thomas Bach, a Losanna per segnalare le proprie "più pessimistiche previsioni per i gravissimi ritardi e le vistose difformità da quanto indicato nel dossier di candidatura olimpico, con le conseguenze sociali, economiche e ambientali che ne derivano".

La posizione deriva da un incontro avvenuto nei giorni scorsi con rappresentanti della Regione Veneto da cui si è compreso, si legge nel documento, che "la progettazione preliminare del rifacimento della pista da bob è già stata portata a termine dallo studio Planingsburo Deyle di Stoccarda (Germania), ma nulla è stato reso pubblico su costi, tracciato, opere connesse, disboscamento, volumi di scavo e movimenti di terra". Secondo gli scriventi "la valutazione delle alternative progettuali, già prospettate dal Cio, risulta carente in quanto non è stata sufficientemente approfondita l’utilizzazione della pista di Innsbruck (Austria), che già ora è sede di competizioni internazionali, e che avrebbe potuto essere eventualmente adeguata con una spesa di gran lunga inferiore a quella per la realizzazione di una nuova struttura e con zero consumo di suolo".

"Anche la prevista realizzazione del villaggio olimpico, in una zona compresa fra un corso d’acqua a rischio idraulico e un pendio con rischio geologico in località Fiames non risponde ai criteri di sicurezza e tradisce la natura speculativa del progetto", concludono i mittenti

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
9 ore
La protesta cinese è un foglio bianco
Migliaia di persone in piazza in diverse città per protestare contro le misure anti-Covid, tra esasperazione e censura. Resta da capire se c’è dell’altro
Estero
10 ore
Guerra: il Papa rilancia il negoziato, ma condanna la Russia
Critiche da Mosca: ‘Questa non è più russofobia, ma una perversione della verità’
ITALIA
10 ore
A Ischia si scava nel fango, ora è allarme maltempo
I soccorritori sono alla ricerca di quattro persone, disperse dopo la frana di sabato
Estero
16 ore
Riesumato il corpo di Saman, integro e con gli stessi abiti
Esame autoptico della 18enne pachistana che si ritiene sia stata uccisa a Novellara dai familiari per contrastare una relazione amorosa
Cina
19 ore
In Cina la polizia picchia e arresta un reporter della Bbc
Ed Lawrence è stato preso a calci e trattenuto per diverse ore per poi essere rilasciato. Il portavoce di Pechino: ‘Non si è qualificato come giornalista’
Estero
21 ore
C’è un’ottava vittima nella frana ad Ischia
Individuato il corpo di un uomo nella zona di Casamicciola Terme devastata dall’alluvione di sabato mattina
italia
1 gior
Sette morti a Ischia, tra loro un bimbo di 22 giorni
Ancora cinque dispersi dopo la colata di fango che ha travolto Casamicciola. Tra le vittime anche due bambini di 6 e 11 anni
Estero
1 gior
Proteste anti-Covid in Cina: ‘Via Xi e il Pcc’
Rabbia e cortei in diverse città contro la politica della ‘tolleranza zero’, il potere trema. Intanto la tv di Stato filtra i Mondiali di calcio
la guerra in ucraina
1 gior
‘I russi stanno per lasciare la centrale di Zaporizhzhia’
Kiev sicura della ritirata dei soldati di Putin. Intanto due terzi dei Paesi della Nato sarebbero a corto di armi da inviare all’Ucraina
Confine
1 gior
Fiscalità dei frontalieri, l’accelerazione fa sperare per luglio
Il governo italiano ha approvato il disegno di Legge che porta alla ratifica, ora tocca al parlamento. Mattarella domani in visita nella Confederazione
© Regiopress, All rights reserved