laRegione
appartamento-in-fiamme-a-new-york-19-morti
Keystone
Il palazzo situato nel Bronx
09.01.22 - 21:53
Aggiornamento: 22:11
Ats, a cura de laRegione

Appartamento in fiamme a New York, 19 morti

Tra le vittime ci sono anche diversi bambini. Decine di persone sono rimaste ferite, ha dichiarato il sindaco Eric Adams.

A una settimana dal rogo di Filadelfia (Pennsylvania, Usa), in cui hanno perso la vita dodici persone, un’altra tragedia del fuoco oggi fa 19 morti a New York. L’incendio è divampato nell’appartamento di un edificio di 19 piani nel quartiere del Bronx.

Tra le vittime ci sono nove bambini e i feriti sono almeno 63, di cui 32 ricoverati in ospedale con ustioni di diverso grado e sintomi di asfissia da fumo. Sul posto sono presenti almeno 200 soccorritori per quello che il capo dei vigili del fuoco della Grande Mela, Daniel Nigro, ha definito come “uno dei peggiori incendi della storia recente della città”.

Ancora presto per risalire alle cause che hanno provocato la tragedia. Dalle prime ricostruzioni, spiegano le autorità, le fiamme sarebbero partite verso le 11.00 ora locale da un appartamento su due piani tra il secondo e il terzo. Nel complesso abitativo, chiamato Twin Park, si trovavano molte famiglie al completo, come è normale che sia durante la domenica.

Nella concitazione della fuga le porte dell’abitazione in cui si sono sviluppate le fiamme sarebbero state lasciate aperte, così che il rogo si è velocemente propagato al resto dell’edificio.

In ogni piano del palazzo - raccontano i soccorritori - sono state trovate vittime ovunque, sui pianerottoli, sui corridoi, sulle scale. Tutti residenti che cercavano disperatamente di scappare. Molti sono morti per arresto cardiaco a causa del densissimo fumo e della mancanza di ossigeno. Molte persone sono state salvate grazie alle scale dei camion dei vigili del fuoco. “Una scena orribile e scioccante”, raccontano i testimoni.

Sul luogo si è recato anche il neosindaco di New York Eric Adams, in quella che è la prima tragedia nella sua città da quando ne ha preso la guida.

Nel quartiere del Bronx regna ancora l’incubo del terribile incendio scoppiato nel 1990 all’Happy Land, un night club in cui persero la vita ben 87 persone. All’epoca si appurò che il locale operava illegalmente e che non c’era al suo interno nemmeno una bombola antincendio.

Ora gli investigatori dovranno appurare se nel complesso di appartamenti del Twin Park qualcosa non abbia funzionato nei sistemi di sicurezza e di allarme.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
eric adams incendio new york
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
3 ore
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
Estero
3 ore
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
pacfico
4 ore
Pechino: la linea mediana non esiste. Taiwan teme l’invasione
Altissima tensione dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Pechino prepara l’artiglieria nel Mar Giallo
Estero
5 ore
Trump contro l‘Fbi: ’Io vittima di un nuovo Watergate’
L’ex presidente si scaglia contro l’agenzia governativa dopo il blitz nella sua residenza di Mar-a-Lago. Nancy Pelosi: nessuno è al di sopra della legge
Estero
6 ore
Oggi giornata mondiale del leone: in Africa ne restano 30’000
Le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perso il 90% del loro areale originario e la riduzione non sembra arrestarsi
Estero
8 ore
La caccia al tesoro dei Paperoni Usa in Groenlandia
Gates, Bezos, Bloomberg finanziano la ricerca di cobalto e nichel sull’isola
Confine
9 ore
Trenord aumenta il prezzo dei biglietti
Sono coinvolte anche le linee transfrontaliere con il Ticino. La ragione è l’adeguamento all’inflazione
Estero
11 ore
Identificati 250 siti web di fake news sulla guerra in Ucraina
Diffondono attivamente disinformazione russa, indica NewsGuard. Circa la metà sono in inglese, mentre altri sono in francese, tedesco o italiano
Estero
16 ore
Trump: la tenuta di Mar-a-Lago perquisita dall’Fbi
L’operazione sarebbe legata alla ricerca di alcuni documenti riservati che l’ex presidente avrebbe portato via dalla Casa Bianca
l'amicizia con putin
1 gior
L’Spd grazia Schröder per suoi rapporti con Mosca
Ma caso non ancora chiuso. E si riapre quello Warburg che inguiaia il cancelliere Scholz
© Regiopress, All rights reserved