laRegione
italia
17.12.21 - 20:16
Aggiornamento: 20:37

Il giudice: “Lucano si è arricchito con i soldi dello Stato”

Le motivazioni della sentenza sul caso Riace: strumentalizzata dell’accoglienza. Lui risponde: tutte cose non vere

Ansa, a cura de laRegione
il-giudice-lucano-si-e-arricchito-con-i-soldi-dello-stato
Mimmo Lucano (Keystone)

L’ex sindaco di Riace Domenico “Mimmo" Lucano, da "dominus indiscusso" di un’associazione a delinquere "ha strumentalizzato il sistema dell’accoglienza a beneficio della sua immagine politica" ed ha utilizzato “gran parte” delle risorse inutilizzate per i progetti di accoglienza e integrazione dei migranti per la “realizzazione di plurimi investimenti” che "costituivano una forma sicura di suo arricchimento personale su cui egli sapeva di poter contare a fine carriera”.

‘Furbizia travestita da falsa innocenza’

Sono durissime le motivazioni della sentenza con cui il Tribunale di Locri, il 30 settembre scorso, ha condannato Lucano a 13 anni e 2 mesi di reclusione per irregolarità nella gestione del modello Riace. Quel modello di integrazione che lo stesso giudice estensore delle motivazioni, il presidente del Tribunale Domenico Accurso dimostra di avere apprezzato dando atto a Lucano, di avere “realizzato l’encomiabile progetto inclusivo che si traduceva nel cosiddetto Modello Riace, invidiato e preso ad esempio da tutto il mondo”.

Ma, rileva il giudice, l’ex sindaco, “essendosi reso conto che gli importi elargiti dallo Stato erano più che sufficienti, piuttosto che restituire ciò che veniva versato, aveva pensato di reinvestire in forma privata gran parte di quelle risorse". E, afferma ancora Accurso, "nulla importa che l’ex sindaco sia stato trovato senza un euro in tasca, come orgogliosamente egli stesso si è vantato a più riprese, perché ove ci si fermasse a valutare questa condizione di mera apparenza, si rischierebbe di premiare la sua furbizia, travestita da falsa innocenza”.

Lo sgomento dell’ex sindaco

Parole che hanno provocato l’immediata reazione di Lucano. “Non mi aspettavo complimenti ma neanche che il Tribunale mi condannasse sulla base di cose non vere“. L’ex sindaco non riesce a darsi pace, non più e non soltanto per la condanna - il doppio di quella chiesta dalla Procura - ma ora anche per le motivazioni. "È tutto molto strano - dice - dal processo non si evince per nulla l’interesse economico”. Lucano si accalora perché “si infanga ancora una volta la mia immagine ma io non voglio che la gente abbia dubbi su di me” e, comunque, si dice certo di dimostrare la sua innocenza in appello. Il giudice, spiegando la mancata concessione delle attenuanti, quelle generiche e quelle chieste dalla difesa (per aver agito per motivi di particolare valore morale o sociale, ndr), afferma anche che dal processo è emerso che "la finalità per cui egli operò per oltre un triennio non ebbe nulla a che vedere con la salvaguardia degli interessi dei migranti, della cui presenza tuttavia ebbe a servirsi astutamente, a mo’ di copertura delle sue azioni predatorie, solo allorquando furono resi noti i contenuti di questa indagine”.

Il processo, in definitiva, per il giudice “ha messo in luce meccanismi illeciti e perversi, fondati sulla cupidigia e sull’avidità, che a un certo punto hanno cominciato a manifestarsi in modo prepotente in quei luoghi e si sono tradotti in forme di vero e proprio ‘arrembaggio’ ai cospicui finanziamenti che arrivavano”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Messico
3 ore
‘I morti continuano ad arrivare e le persone a scomparire’
In Messico traboccano gli obitori. È la conseguenza dell’ondata di violenza legata al traffico di droga. E dei tempi lunghi per l’identificazione
Italia
4 ore
Dopo caro-benzina e caro-elettricità, ecco il caro-panettone
Natale (e Capodanno) più caro per gli italiani (e non solo loro). Che complessivamente dovrebbero spendere 340 milioni di euro in più rispetto al 2021
India
4 ore
Coccodrilli con le valigie in mano pronti a traslocare
Complice la sovrappopolazione, che sta causando continui conflitti tra i rettili, migliaia di loro saranno trasferito da Chennai al Gujarat
Estero
6 ore
Schianto di primo mattino a Forcola. Muore un diciottenne
A bordo della vettura c’erano altri due giovani, entrambi rimasti gravemente feriti. I tre stavano andando a scuola a Sondrio.
Italia
6 ore
Rapina una farmacia. Ma dimentica la ricetta della moglie
Maldestro furto per un 57enne nel Milanese. Sul bancone ha infatti lasciato il foglietto con cui i carabinieri sono risaliti alla sua identità
Brasile
6 ore
Pelé non risponde alla chemio: trasferito in un altro reparto
Dopo il ricovero di martedì, ‘O Rei’ spostato nel reparto delle cure palliative dell’ospedale ‘Albert Einstein’ di San Paolo
Italia
6 ore
Eredità... stupefacente a Sesto Fiorentino
Nell’appartamento del fratello deceduto spuntano un laboratorio per la droga e 2,4 chili di marijuana
Russia
9 ore
Mosca se ne fa un baffo del ‘price cap’ sul petrolio
Per l’ambasciata russa negli Stati Uniti, malgrado il tetto al prezzo dell’oro nero russo, il greggio continuerà a essere richiesto
Indonesia
10 ore
La terra trema sull’Isola di Giava, in Indonesia
L’epicentro del terremoto, di magnitudo 5,7, è stato localizzato a 18 chilometri a sud-est della città di Banjar
Francia
11 ore
Sarkozy da lunedì nuovamente al banco degli imputati
È fissata per dopodomani a Parigi l’udienza in appello per l’ex presidente della Francia, accusato di corruzione
© Regiopress, All rights reserved