laRegione
il-giudice-lucano-si-e-arricchito-con-i-soldi-dello-stato
Mimmo Lucano (Keystone)
italia
17.12.21 - 20:16
Aggiornamento : 20:37

Il giudice: “Lucano si è arricchito con i soldi dello Stato”

Le motivazioni della sentenza sul caso Riace: strumentalizzata dell’accoglienza. Lui risponde: tutte cose non vere

Ansa, a cura de laRegione

L’ex sindaco di Riace Domenico “Mimmo" Lucano, da "dominus indiscusso" di un’associazione a delinquere "ha strumentalizzato il sistema dell’accoglienza a beneficio della sua immagine politica" ed ha utilizzato “gran parte” delle risorse inutilizzate per i progetti di accoglienza e integrazione dei migranti per la “realizzazione di plurimi investimenti” che "costituivano una forma sicura di suo arricchimento personale su cui egli sapeva di poter contare a fine carriera”.

‘Furbizia travestita da falsa innocenza’

Sono durissime le motivazioni della sentenza con cui il Tribunale di Locri, il 30 settembre scorso, ha condannato Lucano a 13 anni e 2 mesi di reclusione per irregolarità nella gestione del modello Riace. Quel modello di integrazione che lo stesso giudice estensore delle motivazioni, il presidente del Tribunale Domenico Accurso dimostra di avere apprezzato dando atto a Lucano, di avere “realizzato l’encomiabile progetto inclusivo che si traduceva nel cosiddetto Modello Riace, invidiato e preso ad esempio da tutto il mondo”.

Ma, rileva il giudice, l’ex sindaco, “essendosi reso conto che gli importi elargiti dallo Stato erano più che sufficienti, piuttosto che restituire ciò che veniva versato, aveva pensato di reinvestire in forma privata gran parte di quelle risorse". E, afferma ancora Accurso, "nulla importa che l’ex sindaco sia stato trovato senza un euro in tasca, come orgogliosamente egli stesso si è vantato a più riprese, perché ove ci si fermasse a valutare questa condizione di mera apparenza, si rischierebbe di premiare la sua furbizia, travestita da falsa innocenza”.

Lo sgomento dell’ex sindaco

Parole che hanno provocato l’immediata reazione di Lucano. “Non mi aspettavo complimenti ma neanche che il Tribunale mi condannasse sulla base di cose non vere“. L’ex sindaco non riesce a darsi pace, non più e non soltanto per la condanna - il doppio di quella chiesta dalla Procura - ma ora anche per le motivazioni. "È tutto molto strano - dice - dal processo non si evince per nulla l’interesse economico”. Lucano si accalora perché “si infanga ancora una volta la mia immagine ma io non voglio che la gente abbia dubbi su di me” e, comunque, si dice certo di dimostrare la sua innocenza in appello. Il giudice, spiegando la mancata concessione delle attenuanti, quelle generiche e quelle chieste dalla difesa (per aver agito per motivi di particolare valore morale o sociale, ndr), afferma anche che dal processo è emerso che "la finalità per cui egli operò per oltre un triennio non ebbe nulla a che vedere con la salvaguardia degli interessi dei migranti, della cui presenza tuttavia ebbe a servirsi astutamente, a mo’ di copertura delle sue azioni predatorie, solo allorquando furono resi noti i contenuti di questa indagine”.

Il processo, in definitiva, per il giudice “ha messo in luce meccanismi illeciti e perversi, fondati sulla cupidigia e sull’avidità, che a un certo punto hanno cominciato a manifestarsi in modo prepotente in quei luoghi e si sono tradotti in forme di vero e proprio ‘arrembaggio’ ai cospicui finanziamenti che arrivavano”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giudice italia mimmo lucano motivazioni riace sentenza sindaco
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
oms
1 ora
‘Il vaiolo delle scimmie si può contenere’
‘Ci sono gli strumenti per identificare i casi precocemente’. Intanto aumentano i contagi in Italia, Spagna e Regno Unito.
olocausto
1 ora
Eichmann e la Soluzione finale, spuntano gli audio
In un documentario le registrazioni inedite del colonnello Ss durante un’intervista con un giornalista olandese: ‘Volevo tutti gli ebrei morti’
primarie Usa
2 ore
In Georgia Pence sfida Trump
L’ex vicepresidente si schiera con il governatore avversato dal tycoon
Confine
10 ore
Un anno fa la strage del Mottarone: ‘Abbandonati da tutti’
Lo sottolinea la madre di Elisabetta Personini e nonna del piccolo Mattia, 2 delle quattordici vittime del disastro della funivia a Stresa
Estero
13 ore
Biden: 13 Paesi in piano Indo-Pacifico. Aiuto a Taiwan se invasa
Il presidente Usa ha inoltre affermato che si sta considerando l’abolizione di alcuni dazi commerciali sulla Cina
la strage di capaci: 1992-2022
16 ore
‘La mafia li uccideva, poi rubava le loro parole’
A trent’anni dalla morte di Falcone restano l’orgoglio e le ferite di chi ha lottato per la verità
Estero
1 gior
Armi nucleari, Giappone e Usa chiedono trasparenza alla Cina
I due Paesi stanno limando gli ultimi dettagli di una proposta che conduca Pechino a un maggiore impegno per il disarmo dei propri arsenali
Estero
1 gior
Sudafrica: ancora devastanti inondazioni sulla costa Est
Il mese scorso circa 500 persone erano già state costrette ad abbandonare le loro case
Estero
1 gior
Francia, accuse di violenza sessuale per il neoministro Abad
Il politico smentisce: ‘Queste voci riferiscono di atti o gesti che mi sarebbero semplicemente impossibili a causa del mio handicap’
Estero
1 gior
Tempesta in Germania, un morto e quasi 60 feriti
Particolarmente colpita la Renania Settentrionale-Vestfalia: un tornado ha attraversato Paderborn ferendo 43 persone venerdì
© Regiopress, All rights reserved