laRegione
lukashenko-aerei-belavia-non-hanno-portato-qui-i-migranti
Keystone
13.11.21 - 17:47

Lukashenko: ‘Aerei Belavia non hanno portato qui i migranti’

Il presidente bielorusso è accusato di “importare” rifugiati siriani, iracheni e afghani dalla Turchia, per poi dirottarli alla frontiera con la Polonia

Nessuno degli aerei Belavia - la compagnia di bandiera bielorussa, ndr - ha portato i migranti in Bielorussia. Lo ha affermato oggi il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, citato dall’agenzia Tass.

Lukashenko è accusato dall’Ue di “importare” rifugiati siriani, iracheni e afghani dalla Turchia, con la complicità della Russia e delle autorità di Ankara, per poi dirottarli alla frontiera con la Polonia, dove si sono ammassate migliaia di persone.

Oggi, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha definito “menzogne” le dichiarazioni del premier polacco Mateusz Morawicki secondo cui Ankara si muoverebbe in accordo con Mosca e Minsk per facilitare il traffico di migranti verso la Bielorussia, contribuendo a rendere complicata la situazione nella zona di confine con la Polonia.

Frattanto, Turkish Airlines ha dichiarato ieri di non accettare più cittadini siriani, iracheni o afgani sui suoi voli diretti dalla Turchia a Minsk, fatta eccezione per chi viaggia con passaporto diplomatico.

Anche la compagnia aerea bielorussa Belavia ha fatto sapere ieri che interromperà i collegamenti dalla Turchia a Minsk per i cittadini provenienti da Siria e Iraq, ma anche Yemen.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
belavia lukashenko migranti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
L’approfondimento
11 min
‘Non si è Stati sovrani con due o tre riconoscimenti’
Solo tre Stati riconoscono a oggi le repubbliche separatiste ucraine. Cosa vuol dire? Ne parliamo con l’esperto di diritto internazionale
Estero
40 min
Beluga nella Senna: riuscita la prima parte della liberazione
L’obiettivo è quello di riportarlo in mare. L’esemplare è stato sollevato e messo su una chiatta, dove è stato curato da una dozzina di veterinari.
il reportage
4 ore
Viaggio in Abkhazia, lo Stato separatista che non esiste
Vodka, pistole, autisti sbadati, ambasciatori ufficiosi, ministri con giacche troppo larghe, il fantasma di Stalin, frontiere immaginarie e dogane reali
Estero
12 ore
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
Estero
12 ore
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
pacfico
13 ore
Pechino: la linea mediana non esiste. Taiwan teme l’invasione
Altissima tensione dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Pechino prepara l’artiglieria nel Mar Giallo
Estero
14 ore
Trump contro l‘Fbi: ’Io vittima di un nuovo Watergate’
L’ex presidente si scaglia contro l’agenzia governativa dopo il blitz nella sua residenza di Mar-a-Lago. Nancy Pelosi: nessuno è al di sopra della legge
Estero
15 ore
Oggi giornata mondiale del leone: in Africa ne restano 30’000
Le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perso il 90% del loro areale originario e la riduzione non sembra arrestarsi
Estero
17 ore
La caccia al tesoro dei Paperoni Usa in Groenlandia
Gates, Bezos, Bloomberg finanziano la ricerca di cobalto e nichel sull’isola
Confine
17 ore
Trenord aumenta il prezzo dei biglietti
Sono coinvolte anche le linee transfrontaliere con il Ticino. La ragione è l’adeguamento all’inflazione
© Regiopress, All rights reserved