laRegione
sicilia-possibile-colpo-di-coda-di-apollo
Keystone
30.10.21 - 09:43

Sicilia, possibile ‘colpo di coda’ di Apollo

L’occhio del ciclone, infatti, sembra proseguire il suo cammino spostandosi verso sud-est in mare aperto

E’ stata una notte di pioggia quella trascorsa nella Sicilia orientale, dove il ciclone Apollo ha colpito ancora, creando qualche criticità, ad esempio a Siracusa, dove sì è continuato a lavorare con le idrovore. A Catania ha soffiato il vento: le precipitazioni hanno avuto carattere stagionale e non hanno creato allarmi.

La pioggia è caduta anche nel Messinese, sia sulla costa che sulla parte interna della provincia. Potrebbero essere gli ultimi effetti causati da un ‘colpo di coda’ del ‘Medicane’, l’uragano mediterraneo, che ha colpito anche la zona sud della Calabria.

L’’occhio’ di Apollo, infatti, secondo simulazioni su dati rilevati da radar e satelliti, sembra proseguire il suo cammino spostandosi verso sud-est in mare aperto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
apollo ciclone sicilia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
7 ore
Fiamme a Pantelleria, evacuate ville dei vip
Il rogo sta divorando ettari di vegetazione e minacciando diverse abitazioni. Scarsi i mezzi a disposizione dei soccorritori impegnati nello spegnimento
Estero
9 ore
Fanno surf a Venezia: multati per 1’500 euro ciascuno
Protagonisti della bravata due giovani turisti stranieri. Ripresi dalle telecamere sono stati fermati nel giro di poche ore
Estero
9 ore
Esplosione in una moschea a Kabul, decine di vittime
In Afghanistan i talebani non riescono a garantire la sicurezza della popolazione. I morti sarebbero,al momento, almeno 20
Stati Uniti
10 ore
‘Ho aggredito Rushdie perché ha attaccato l’Islam’
Parla l’assalitore. Che nega di essere stato in contatto con i pasdaran iraniani. ‘Ispirato dai video dello scrittore su Youtube’
Spagna
11 ore
Spagna, si rovescia un trenino turistico: undici feriti
L’incidente si è verificato a Maiorca. Tra le persone contuse anche quattro minori. Di cui uno in gravi condizioni
Spagna
11 ore
Oltre 21mila ettari di bosco arsi dalle fiamme in Spagna
Due grossi incendi stanno devastando le località di Bejís e la Valle d’Ebo, nell’Est della Spagna. Tremila le persone sfollate
Estero
12 ore
Covid, quindicimila decessi in una settimana
Per il direttore dell’Oms Tedros Ghebreyesus, una ‘situazione inaccettabile ora che abbiamo gli strumenti per prevenire le infezioni’
Italia
13 ore
Secca del Po, ‘il peggio è passato, ma ora si deve agire’
Lo afferma Alessandro Bratti, segretario generale dell’Autorità distrettuale del Fiume Po: ‘Interventi strutturali non più procrastinabili’
Germania
14 ore
Una chiatta in avaria blocca il Reno a Magonza
L’imbarcazione si è arenata non lontano dalla strettoia di Kaub, punto cruciale per la navigazione fluviale
Germania
16 ore
Saluto nazista agli atleti: arrestato un addetto sicurezza
Presa di mira la delegazione israeliana che si stava recando verso il monumento alla memoria dei compatrioti uccisi dai terroristi nel 1972
© Regiopress, All rights reserved