laRegione
07.09.21 - 09:57

Amnesty: in Siria torture e stupri sui profughi di ritorno

Secondo un rapporto, decine di persone rientrate nel Paese sono state vittime di abusi perpetrati dai servizi di sicurezza del regime di Assad

Ats, a cura de laRegione
amnesty-in-siria-torture-e-stupri-sui-profughi-di-ritorno
(Keystone)

Torture, stupri, arresti arbitrari: decine di profughi siriani che sono rientrati nel proprio Paese sono stati vittime di abusi perpetrati dai servizi di sicurezza del regime di Bashar al-Assad. La denuncia viene da un nuovo rapporto di Amnesty International che invita i Paesi che ospitano i rifugiati siriani ad evitare loro un ritorno "forzato" in Siria.

L'ong parla nel rapporto di "orribili violazioni" perpetrate contro 66 rifugiati - tra cui 13 bambini - rientrati nel loro Paese tra il 2017 e la primavera del 2021. I servizi di sicurezza "hanno sottoposto donne, bambini e uomini (...) a detenzioni illegali e arbitrarie, torture e altri maltrattamenti, in particolare stupri e violenze sessuali", a volte contro i bambini, sintetizza Amnesty International.

Nel rapporto dal titolo "Stai andando verso la tua morte" si afferma che cinque persone sarebbero decedute in prigione in circostanze non chiare mentre non si conosce la sorte di altre 17, vittime di sparizioni forzate. Amnesty fa poi riferimento anche a "14 casi di violenza sessuale perpetrati dalle forze dell'ordine, tra cui sette stupri commessi contro cinque donne, un adolescente e una bambina di cinque anni".

Secondo l'ong, questi profughi sono accusati di "tradimento" o "terrorismo" dai loro aguzzini, secondo la terminologia del regime che non distingue tra oppositori politici, ribelli armati e jihadisti.

Tra i casi documentati da Amnesty, alcuni riguardano rifugiati provenienti da Francia, Germania, Turchia, Giordania o Emirati Arabi Uniti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
italia
5 ore
Sette morti a Ischia, tra loro un bimbo di 22 giorni
Ancora cinque dispersi dopo la colata di fango che ha travolto Casamicciola. Tra le vittime anche due bambini di 6 e 11 anni
Estero
6 ore
Proteste anti-Covid in Cina: ‘Via Xi e il Pcc’
Rabbia e cortei in diverse città contro la politica della ‘tolleranza zero’, il potere trema. Intanto la tv di Stato filtra i Mondiali di calcio
la guerra in ucraina
6 ore
‘I russi stanno per lasciare la centrale di Zaporizhzhia’
Kiev sicura della ritirata dei soldati di Putin. Intanto due terzi dei Paesi della Nato sarebbero a corto di armi da inviare all’Ucraina
Confine
11 ore
Fiscalità dei frontalieri, l’accelerazione fa sperare per luglio
Il governo italiano ha approvato il disegno di Legge che porta alla ratifica, ora tocca al parlamento. Mattarella domani in visita nella Confederazione
Gallery
Italia
17 ore
Ondata di fango a Ischia: alla ricerca disperata dei dispersi
Mancano ancora all’appello undici persone. Oltre 150 gli sfollati sull’isola, mentre è stata confermata la morte di una giovane donna
Italia
1 gior
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
2 gior
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
2 gior
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
2 gior
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
Francia
2 gior
Macron si difende dalle accuse,‘non ho nulla da temere’
Il presidente francese nel mirino dei giudici per finanziamento illecito
© Regiopress, All rights reserved