laRegione
19.07.22 - 20:54

Primo round a Twitter: il processo contro Musk in ottobre

Il tribunale del Delaware ha dato il suo benestare alla richiesta del social media di percorrere un processo rapido contro il patron di Tesla

Ats, a cura di Red.Web
primo-round-a-twitter-il-processo-contro-musk-in-ottobre

Twitter ha messo a segno una prima importante vittoria contro il magnate Elon Musk. Il tribunale del Delaware ha infatti dato il suo benestare alla richiesta di un processo rapido ai danni del patron di Tesla, come riportato dai media americani. Il giudice della Chancery Court, Kathaleen St J McCormick, ha stabilito che il procedimento avrà luogo in ottobre, ben prima del prossimo febbraio come chiesto dai legali di Musk. Accusando l’uomo più ricco del mondo di "tentato sabotaggio" i legali di Twitter hanno spiegato alla corte di necessitare di soli cinque giorni per dimostrare a tutti che Musk deve onorare il suo accordo per acquistare la società per 44 miliardi di dollari, come previsto dall’accordo firmato fra le parti. Una soluzione rapida del contenzioso è necessaria per evitare ulteriori danni al social media e rimuovere quell’incertezza che da mesi aleggia sul social media. Il magnate - ha messo in evidenza Bill Savitt, legale di Twitter - "sta facendo del suo meglio per denigrarlo e metterlo in pericolo nel tentativo di svincolarsi dal contratto che ha promesso di onorare".

Gli avvocati di Musk hanno respinto seccamente le accuse, osservando come la società che cinguetta sta ingiustamente premendo per un processo alla "velocità della luce" su un caso che invece richiede una "revisione e un’analisi forense di molti dati" sui bot e sugli account falsi o spam. Bollando quindi la tempistica proposta da Twitter come "assurda", i legali del patron di Tesla hanno chiesto l’avvio del processo nel 2023. Una richiesta caduta però nel vuoto: "sottovalutate la capacità di questa corte di agire rapidamente" in dispute complesse sulle fusioni e acquisizioni, ha spiegato il giudice McCormick illustrando la sua decisione per un procedimento rapido con inizio in ottobre. Il tribunale del Delaware, stato in cui hanno sede più della metà delle aziende americane quotate, è in grado di intervenire e dirimere complesse dispute societarie in tempi accelerati rispetto alle corti tradizionali, davanti alle quali i contenziosi possono andare avanti per anni.

Nella storia di amore e odio fra Twitter e Musk, il ricorso al tribunale è solo l‘ultimo capitolo in ordine temporale di uno scontro che si consuma da mesi. Sulla battaglia legale l’attenzione è alta. Molti esperti ritengono che le chance di Musk di spuntarla siano poche e lo danno come ’sfavorito’. Ma nessuno è pronto a scommettere che Twitter vincerà facile. Una delle ipotesi è che le parti raggiungano un’intesa extragiudiziale e che il patron di Tesla spunti un prezzo inferiore a quello accordato. E una delle grandi incognite è se Musk rispetterà o meno un’eventuale decisione contraria ai suoi interessi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
4 gior
Per Ubs il 2022 si chiude con il segno positivo
Nel quarto trimestre la banca ha registrato un utile di 1,65 miliardi, per un totale complessivo di 7,63 sull’arco dell’intero anno
Economia
1 sett
Banca Migros supera il milione di clienti
La clientela nel 2022 registra un +27% rispetto all’anno precedente, sulla scia dell’introduzione della nuova carta di credito Cumulus
Economia
1 sett
Credit Suisse prevede un’inflazione più alta
La banca scommette su un rincaro 2023 che dovrebbe raggiungere l’1,7%, oltre a un aumento pari a 1,75% anche per i tassi della Banca nazionale svizzera
Economia
1 sett
Blocchi regionali e protezionismo contro le economie emergenti
I Paesi Non Allineati Nuovi (Nan) temono che la loro crescita venga ostacolata dai muri commerciali eretti da Stati Uniti, Europa e Cina
Economia
1 sett
E all’improvviso nulla più turba le Borse
Inflazione, tassi d’interessi più elevati, rallentamento cinese, timori di recessione: in Europa e negli Usa l’ottimismo si diffonde, nonostante tutto
Economia
2 sett
Lufthansa vuole comprare una quota di Ita Airways
È l’unica offerta arrivata al Governo italiano, tedeschi pronti a rilevare l’intera compagnia aerea
Economia
2 sett
Importante cessione nel settore chimico
Sika, gruppo attivo nelle specialità chimiche, ha deciso di vendere una parte dell’ex filiale del colosso tedesco Basf
Speciale Economia
2 sett
La deglobalizzazione non è la strada giusta
Economia
3 sett
Il franco si indebolisce sull’euro: moneta europea sopra 1,00
È la prima volta dall’inizio di luglio 2022 che l’euro torna sopra la parità
Economia
3 sett
Pry-Cam Home, la nuova frontiera di Prysmian
Il colosso mondiale della produzione di cavi ad alta tecnologia entra nelle case con una tecnologia che monitora la rete elettrica domestica
© Regiopress, All rights reserved