laRegione
microsoft-sopra-le-attese-ma-cala-a-wall-street
Keystone
26.01.22 - 07:36
Aggiornamento : 17:32

Microsoft sopra le attese, ma cala a Wall Street

Nonostante i risultati oltre le previsioni con un aumento dei ricavi del 20%, il colosso di Redmond perde fino al 6%

Ats, a cura de laRegione

Microsoft chiude il secondo trimestre dell’esercizio fiscale sopra le attese degli analisti. Ma a Wall Street non basta e i titoli del colosso di Redmond arrivano a perdere fino al 6% con il rallentamento della crescita del cloud.

Nei tre mesi che si sono chiusi in dicembre, Microsoft ha sperimentato un aumento dei ricavi del 20% a 51,7 miliardi di dollari (47,3 miliardi di franchi), oltre i 50,7 miliardi previsti dal mercato. L’utile netto è salito del 21% a 18,8 miliardi di dollari contro i 17,5 stimati dagli analisti.

“La tecnologia digitale è lo strumento più malleabile che il mondo ha in suo possesso per reinventare il lavoro e la vita di tutti i giorni. Con la quota di tecnologia rispetto al Pil (Prodotto interno lordo) che continua ad aumentare, noi stiamo innovando e investendo in diversi mercati”, afferma l’amministratore delegato di Microsoft, Satya Nadella.

Pur osservando la solidità dei conti di Microsoft, gli analisti puntano sul rallentamento della crescita del cloud con i ricavi di Azure saliti del 46%, meno del 50% atteso. Azure da tempo cresce in modo costante, ma la concorrenza nel settore si sta intensificano con attori del calibro di Amazon e Google che non risparmiano investimenti nel settore. Fra le altre divisioni, Microsoft ha visto un aumento dei ricavi del 4% per le console Xbox e del 19% per Office 365 ai clienti business.

I timori sul rallentamento del cloud pesano sui titoli a Wall Street, dove le perdite hanno raggiunto il 6%. Microsoft ha guadagnato il 51% nel 2021, ma dall’inizio dell’anno ha perso il 14% con la fuga dai tecnologici.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
microsoft wall street
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
13 ore
Lastminute.com, risultati positivi per il primo trimestre
Non si è però tornati ai livelli pre-pandemia. L’azienda afferma che né la guerra in Ucraina né l’inflazione hanno avuto finora un impatto significativo
Economia
2 gior
Pensioni, anche nei momenti difficili conviene pensare al futuro
I fondi Etf sono dei buoni strumenti per costruire un capitale previdenziale 3a nel lungo periodo. L’esperto di VZ: ‘Proteggono anche dall’inflazione’
Economia
3 gior
Crisi alimentare, colmare il vuoto dell’Ucraina
La Fao chiede ai ministri dell’Agricoltura al G7 di Stoccarda di sostenere la produzione di cereali per evitare l’esplosione dei prezzi
Economia
3 gior
KD Pharma Group pensa alla Borsa di Zurigo
La società, detenuta da un fondo d’investimento tedesco, ha sede a Bioggio e vorrebbe quotarsi
Economia
3 gior
World Economic Forum, a Davos si parlerà di Ucraina
Il 23 maggio Volodymyr terrà un discorso online, mentre nei Grigioni è atteso il sindaco di Kiev Vitaly Klitschko
Economia
4 gior
Il Senato Usa conferma Jerome Powell alla guida della Fed
Nei prossimi mesi la banca centrale americana procederà a nuovi rialzi del costo del denaro per contenere un’inflazione schizzata in aprile all’8,3%
Economia
5 gior
Inflazione aumenterà di mezzo punto più del previsto
Il Credit Suisse rivede le sue previsioni per l’anno in corso: il rincaro dovrebbe essere del 2,3% contro l’1,8% inizialmente stimato
Economia
6 gior
Utile in forte crescita nel primo trimestre per Bayer
Vendite per 14,6 miliardi e ricavi per 3,3 miliardi di euro (+58%): il gigante farmaceutico tedesco col vento in poppa
Economia
1 sett
L’inverosimile comportamento delle borse
Mentre crolla Wall Street, l’indice Stoxx ha perso solo l’1,2% e si ritrova quasi agli stessi livelli del 23 febbraio
Economia
1 sett
‘Trainline’ e il ritorno dei viaggi in treno
La crescita esponenziale dell’applicazione conferma la buona ripresa del turismo in Europa
© Regiopress, All rights reserved