laRegione
la-finma-rida-liberta-di-fare-acquisizioni-a-julius-bar
Archivio Ti-Press
Economia
31.03.21 - 07:580
Aggiornamento : 16:04

La Finma ridà libertà di fare acquisizioni a Julius Bär

L'autorità di vigilanza ha revocato il divieto temporaneo imposto l'anno scorso a causa di gravi carenze nella lotta contro il riciclaggio di denaro

La banca Julius Bär ha ritrovato piena libertà di fare acquisizioni su larga scala. L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (Finma) ha revocato il divieto temporaneo imposto nel febbraio 2020 a causa di gravi carenze nella lotta contro il riciclaggio di denaro.

L'istituto di credito zurighese ha adottato le nuove misure prudenziali richieste dall'autorità di controllo, come ha potuto rilevare un revisore esterno incaricato dalla Finma, ha indicato oggi Julius Bär in una nota. L'autorità accompagnerà comunque la fine del processo, fino alla completa attuazione delle misure.

Nel febbraio 2020, la Finma aveva sanzionato Julius Bär per "gravi mancanze" nella lotta contro il riciclaggio di denaro, nel contesto dei sospetti di corruzione in relazione al gruppo petrolifero statale Petróleos de Venezuela e alla Federazione internazionale di calcio.

La Finma aveva ordinato alla banca di adottare misure efficaci per soddisfare i suoi obblighi giuridici nella lotta contro il riciclaggio di denaro e di attuare le iniziative già in corso il più rapidamente possibile. In attesa del ripristino della legalità, a Julius Bär fu proibito di fare grandi acquisizioni.

TOP NEWS Economia
Economia
1 ora
DiaSorin prende Luminex, fusione da 1,8 miliardi di dollari
Diagnostica molecolare, l'azienda italiana acquisisce quella americana leader del mercato e produttrice fra l'altro di test per il Covid
Economia
2 gior
Credit Suisse inasprisce le condizioni per gli hedge fund
In particolare Credit Suisse sta passando da requisiti di margine statici a dinamici, scrive l'agenzia Bloomberg facendo riferimento a Insider
Economia
3 gior
Riserve di divise in crescita per la Banca nazionale
L'insieme delle riserve (oro escluso) è passato da 920,55 a 937,40 miliardi. Quinto incremento consecutivo.
Economia
4 gior
Fmi: finora la Svizzera ha gestito bene la pandemia
Il Fondo monetario internazionale per l'anno in corso prospetta una crescita del 3,5% e per il prossimo del 2,8% per la Svizzera
Economia
4 gior
Credit Suisse: le incertezze restano elevate
Dopo l'annuncio delle perdite legate al fallimento dell'hedge fund Archegos e i cambi in direzione la situazione resta incerta
Economia
5 gior
Credit Suisse, prevista perdita di 900 milioni
Il n°1 dell'investment banking Brian Chin e la "Chief Risk and Compliance Officer" Lara Warner lasciano i loro ruoli rispettivamente a fine mese e oggi
Economia
1 sett
Credit Suisse negligente nell’assicurare fondi Greensill
Lo affermano all’agenzia Reuters fonti insider vicine al dossier. La liquidazione ammonterebbe a 10 miliardi di franchi
Economia
1 sett
Il programma di investimenti Usa fa gola alle aziende svizzere
Gran parte degli analisti ritiene che l'economia elvetica trarrà vantaggio dal programma di investimenti americano
Economia
1 sett
Acquisizioni, Firestone Building passa a Lafargeholcim
Il gruppo franco-svizzero rileva ditta statunitense specializzata in coperture per tre miliardi di franchi. Il via libera all'accordo dalle autorità Usa
Economia
1 sett
Autogrill cede le attività autostradali americane
Le ha rilevate un consorzio guidato da Blackstone Infrastructure Partners per 375 milioni di dollari
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile