laRegione
bns-saldo-della-bilancia-dei-pagamenti-in-calo-nel-2020
(Keystone)
22.03.21 - 12:22

Bns: saldo della bilancia dei pagamenti in calo nel 2020

L'avanzo di conto corrente è stato di 27 miliardi di franchi, 22 miliardi in meno dell'anno precedente

Ats, a cura de laRegione

Saldo della bilancia dei pagamenti in calo nel 2020 per l'economia svizzera: l'avanzo di conto corrente è stato di 27 miliardi di franchi, ossia 22 miliardi in meno dell'anno precedente.

A determinare la flessione sono stati perlopiù minori surplus nell'interscambio di merci e servizi, spiega la Banca nazionale svizzera (BNS) in un comunicato odierno.

La posizione patrimoniale netta sull'estero è cresciuta di 56 miliardi, attestandosi a 662 miliardi di franchi. La consistenza delle attività è salita di 47 miliardi a 5323 miliardi di franchi, quella delle passività è scesa di 10 miliardi a 4661 miliardi di franchi.

La BNS ha presentato anche le cifre relative al quarto trimestre, che si è chiuso con un disavanzo di conto corrente di 3 miliardi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bns conto corrente saldo pagamenti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
2 gior
Zurich vende la sua attività in Russia ed esce dal mercato
Sarà ceduta a undici membri del team dell’unità, che continueranno a operare sul territorio con un marchio diverso
Economia
3 gior
Inflazione osservata speciale della Banca nazionale
Per il suo presidente Thomas Jordan, attualmente nella Confederazione non sussiste il rischio di una spirale prezzi-salari
Economia
6 gior
Lastminute.com, risultati positivi per il primo trimestre
Non si è però tornati ai livelli pre-pandemia. L’azienda afferma che né la guerra in Ucraina né l’inflazione hanno avuto finora un impatto significativo
Economia
1 sett
Pensioni, anche nei momenti difficili conviene pensare al futuro
I fondi Etf sono dei buoni strumenti per costruire un capitale previdenziale 3a nel lungo periodo. L’esperto di VZ: ‘Proteggono anche dall’inflazione’
Economia
1 sett
Crisi alimentare, colmare il vuoto dell’Ucraina
La Fao chiede ai ministri dell’Agricoltura al G7 di Stoccarda di sostenere la produzione di cereali per evitare l’esplosione dei prezzi
Economia
1 sett
KD Pharma Group pensa alla Borsa di Zurigo
La società, detenuta da un fondo d’investimento tedesco, ha sede a Bioggio e vorrebbe quotarsi
Economia
1 sett
World Economic Forum, a Davos si parlerà di Ucraina
Il 23 maggio Volodymyr terrà un discorso online, mentre nei Grigioni è atteso il sindaco di Kiev Vitaly Klitschko
Economia
1 sett
Il Senato Usa conferma Jerome Powell alla guida della Fed
Nei prossimi mesi la banca centrale americana procederà a nuovi rialzi del costo del denaro per contenere un’inflazione schizzata in aprile all’8,3%
Economia
1 sett
Inflazione aumenterà di mezzo punto più del previsto
Il Credit Suisse rivede le sue previsioni per l’anno in corso: il rincaro dovrebbe essere del 2,3% contro l’1,8% inizialmente stimato
Economia
1 sett
Utile in forte crescita nel primo trimestre per Bayer
Vendite per 14,6 miliardi e ricavi per 3,3 miliardi di euro (+58%): il gigante farmaceutico tedesco col vento in poppa
© Regiopress, All rights reserved