laRegione
Yverdon-sport Fc
0
FC Stade Ls Ouchy
0
1. tempo
(0-0)
Aarau
Xamax
20:15
 
Ginevra
Zurigo
19:45
 
Friborgo
Bienne
19:45
 
Davos
Berna
19:45
 
Zugo
Ajoie
19:45
 
Langnau
0
Lugano
1
1. tempo
(0-1)
Visp
Turgovia
19:45
 
Olten
Zugo Academy
19:45
 
Kloten
La Chaux de Fonds
19:45
 
Ticino Rockets
Langenthal
20:00
 
Sierre
GCK Lions
20:00
 
bns-verso-un-utile-di-26-miliardi-nel-2021
07.01.22 - 08:040
Aggiornamento : 19:28

Bns verso un utile di 26 miliardi nel 2021

Risultato migliore delle attese. Una somma totale di 6 miliardi di franchi sarà versata per un terzo alla Confederazione e due terzi ai Cantoni

La Banca nazionale svizzera (Bns) si aspetta un utile d’esercizio di 26 miliardi di franchi per il 2021, secondo risultati provvisori pubblicati oggi. Rispetto ai 20,9 miliardi dell’anno precedente risulterebbe così un aumento del 24%. A Confederazione e cantoni saranno versati 6 miliardi di franchi, nella misura di rispettivamente un terzo e due terzi.

Nel dettaglio, l’utile è stato realizzato grazie alle posizioni in valuta estera, che hanno raggiunto un risultato positivo per quasi 26 miliardi, mentre sui franchi l’avanzo si è attestato a 1 miliardo e sull’oro vi sono state piccole minusvalenze.

L’importo attribuito agli accantonamenti per le riserve monetarie ammonterà a 8,7 miliardi di franchi. Tenuto conto dell’attuale riserva per future ripartizioni, pari a 90,9 miliardi di franchi, risulta un utile di bilancio di oltre 108 miliardi di franchi, che consente il versamento di un dividendo nella misura massima stabilita per legge di 15 franchi per azione, nonché l’assegnazione del massimo previsto a Confederazione e cantoni.

Nei primi nove mesi dell’anno la Bns aveva conseguito un utile di 41,4 miliardi: questo significa che nell’ultimo trimestre ha subito una perdita di oltre 15 miliardi, dovuta probabilmente al rafforzamento del franco e al leggero aumento dei tassi. Tenendo anche conto di questi fattori gli analisti di Ubs si aspettavano un avanzo 2021 di 18 miliardi, inferiore quindi a quello che si prospetta. Per avere i dati definitivi bisognerà attendere il 7 marzo, mentre il rapporto di gestione sarà pubblicato il 22 marzo.

Gli utili della Bns dipendono fortemente dall’andamento dei mercati finanziari nonché dall’evoluzione dell’oro e dei corsi delle divise. Sono possibili sbalzi molto marcati da un trimestre all’altro: per esempio il 2020 si era chiuso con un avanzo di 21 miliardi malgrado il rosso di 38 miliardi dei primi tre mesi dell’anno, causato della scoppio della crisi del coronavirus. Nel 2019 il risultato era stato positivo per 49 miliardi, mentre nel 2018 era stata inserita a bilancio una perdita di 15 miliardi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
media
1 gior
Tx Group nel mirino dell’Ufcom per i dividendi una tantum
Se si concluderà che la distribuzione dei dividendi prevista è illegale, verranno reclamati i “contributi di sostegno indebitamente ricevuti”
Economia
1 gior
Esportazioni svizzere su livelli record nel 2021
L’export è aumentato lo scorso anno del 15,2%, le importazioni del 10,1%: la bilancia commerciale segna dunque un eccedenza di 58,7 miliardi di franchi
Economia
2 gior
Lonza, nel 2021 cresce il fatturato ma cala l’utile
La crescita del fatturato anche grazie alla produzione del principio attivo del vaccino anti-Covid19 di Moderna
Economia
2 gior
Microsoft sopra le attese, ma cala a Wall Street
Nonostante i risultati oltre le previsioni con un aumento dei ricavi del 20%, il colosso di Redmond perde fino al 6%
Economia
3 gior
Ubs prevede un +2,9% per il PIL svizzero nel 2022
Nel 2021 la crescita è stata del 3,5%. Per il 2023 le previsioni sono intorno all’1,7%
Economia
3 gior
Credit Suisse, le vendite di immobili salvano il 4° trimestre
La banca prevede un risultato stabile per il quarto trimestre 2021. Gli incassi dalle vendite immobiliari compensano le uscite per controversie legali
Economia
4 gior
Banca Migros, affari in crescita l’anno scorso
L’utile netto è aumentato del 24,4% a 240 milioni grazie a effetti straordinari. In crescita il portafoglio ipoteche a 2,43 miliardi di franchi (+9,7%)
Economia
4 gior
Quanto violenta sarà la svolta monetaria della Fed?
Il temuto rialzo dei tassi di interessi negli Stati Uniti lascia intravedere scenari più o meno preoccupanti
Economia
4 gior
Il radar di Intesa e Unicredit puntato sul mercato europeo
Commerzbank, Otkritie Bank, Julius Bär: i due gruppi leader in Italia hanno le loro carte da giocare
Economia
1 sett
Credit Suisse: multa da 9 milioni di dollari negli Usa
La sua filiale Credit Suisse Securities non ha rispettato le disposizioni sulla protezione degli investitori
© Regiopress, All rights reserved