laRegione
nestle-ha-chiuso-il-2020-con-solidi-risultati
Vevey (archivio Keystone)
18.02.21 - 07:54
Aggiornamento: 11:26
di Ats/Awp

Nestlé ha chiuso il 2020 con solidi risultati

A contribuire al risultato anche il boom del commercio online e l'aumento delle vendite al dettaglio

Il boom del commercio online e l'aumento delle vendite al dettaglio hanno permesso a Nestlé di chiudere il 2020 con solidi risultati annuali anche nell'anno segnato dal coronavirus. La crescita organica è salita del 3,6%, indica oggi il gigante alimentare vodese.

Il fatturato della multinazionale di Vevey (VD) nel 2020 è tuttavia calato del 7,9% a 84,3 miliardi di franchi. Ciò, spiega il gruppo, anche a causa della vendita di parti della società e del rafforzamento del franco. Nestlé negli scorsi mesi ha venduto ad esempio i suoi business legati alla cura della pelle e dei gelati negli Stati Uniti.

In termini di profitto operativo, Nestlé ha guadagnato il 17,7%, leggermente più del 17,6% registrato l'anno precedente. In termini assoluti, l'utile operativo rettificato è sceso dell'8,3% a 14,9 miliardi di franchi e l'utile netto del 3,0% a 12,2 miliardi, a causa del calo delle vendite e degli effetti valutari negativi.

Gli azionisti, spiega Nestlé, dovrebbero partecipare ai profitti con un dividendo di 2,75 franchi per azione, in aumento rispetto ai 2,70 franchi per azione dello scorso anno.

I dati pubblicati oggi sono più o meno in linea con le previsioni degli analisti consultati dall'agenzia finanziaria AWP. Per quanto riguarda l'esercizio in corso, il gruppo vodese prevede “una continua crescita organica a una cifra nelle vendite”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
nestlé vevey
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 gior
Smartphone: crollano le spedizioni in Europa
‘Molti Paesi si stano avvicinando alla recessione, con maggiori tensioni politiche’, scrive Counterpoint Research che si attende una ripresa lunga e lenta
Economia
4 gior
Migliaia di impieghi a rischio a Credit Suisse
L’agenzia Bloomberg riferisce di un piano per attuare una drastica cura dimagrante nei prossimi anni. La banca non commenta
Economia
4 gior
Swiss torna in attivo nel primo semestre
Il fatturato è più che raddoppiato e il numero di passeggeri è quintuplicato. Nel 2020 e 2021 aveva registrato grandi perdite a causa della pandemia
Economia
5 gior
Boom di Airbnb: oltre 100 milioni di notti prenotate in 3 mesi
La piattaforma segna il record di prenotazioni per l’estate, che sarà la più redditizia di sempre. Ricavi in crescita del 58%
Economia
6 gior
Catastrofi naturali, danni per 75 miliardi nel primo semestre
Secondo la stima di Swiss Re, la cifra è inferiore sia a quella del 2021, sia alla media degli ultimi dieci anni
Economia
1 sett
Commercio al dettaglio, aumentato il fatturato a giugno
L’incremento è del 3,2% rispetto all’anno precedente. Lo ha rilevato l’Ufficio federale di statistica.
Economia
1 sett
Fatturato stagnante nel secondo trimestre per Sunrise
Buone notizie dal settore della telefonia mobile, con un aumento netto di 47mila abbonamenti
Economia
1 sett
Profondo rosso per Renault nel primo semestre dell’anno
L’uscita dal mercato russo dopo l’invasione dell’Ucraina pesa sulle casse della casa automobilistica: perdite per 1,6 miliardi di euro
Economia
1 sett
Sulzer chiude il semestre in rosso. Ma era tutto previsto
I risultati operativi sono segnati dagli oneri legati alla chiusura dei siti polacchi e dall’abbandono di tutte le attività in Russia
Economia
1 sett
Perdita di 95 miliardi nel primo semestre per la Bns
Dopo il deficit di 32,8 miliardi annunciato al termine del primo trimestre, aumenta ulteriormente il passivo della Banca nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved