laRegione
nomadland-di-chloe-zhao-premiato-dai-registi-americani
Prima regista asiatica a vincere un Golden Globe (Keystone)
Cinema
11.04.21 - 08:19
Aggiornamento: 16:11
di Ats

‘Nomadland’ di Chloe Zhao premiato dai registi americani

L'opera della regista cinese vince anche i 73esimi Directors Guild of America, buon indicatore delle possibilità di un film di vincere l'Oscar per il miglior regista

Nomadland’ di Chloe Zhao ha vinto anche i 73esimi Directors Guild of America il riconoscimento ufficiale della corporazione di registi cinematografici e televisivi statunitensi, considerato un buon indicatore delle possibilità di un film di vincere l'Oscar per il miglior regista. Il premio per il miglior lungometraggio, conferito dalla Association of American Directors, è l'ultimo award prima della cerimonia del prossimo 25 aprile. "Voglio ringraziarvi per avermi insegnato così tanto e per avermi sostenuto. Avete reso questo viaggio molto più speciale”, ha dichiarato Zhao ai ‘rivali’ in videoconferenza.

‘Nomadland’, dramma semi-immaginario, racconta di una comunità di anziani americani lasciati indietro dalla Grande Recessione, nell'atto di forgiare una nuova vita nel West americano. Zhao, del suo film, ha dichiarato che sperava che attraverso di esso gli spettatori potessero “sperimentare la vita delle persone vistoe come ‘l'altro’, e quindi “sentirsi un po' meno sole”. Ha descritto la sua opera come uno sfogo e un rimedio alla propria esperienza di “solitudine molto intensa”.

A oggi, solo una donna ha vinto la statuetta per il miglior lungometraggio, ed è Kathryn Bigelow per ‘The Hurt Locker’, anno 2009 (anche ‘Miglior film’).

 

Leggi anche:

Il Leone d’oro durante la pandemia a ‘Nomadland’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
directors guild miglior regista
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Spettacoli
4 ore
Sean Ardoin: il cajun nelle vene
Erede e innovatore della grande tradizione creola, il musicista zydeco spiega perché è importante coltivare e promuovere la propria eredità culturale
Spettacoli
1 gior
In 20mila per il concerto-riappacificazione fra Fedez e J-Ax
Piazza Duomo ha ospitato ‘LoveMi’, l’evento gratuito di beneficenza organizzato dalle due star a favore dei bambini con patologie neurologiche complesse
Spettacoli
1 gior
Locarno Green Project, un Film Festival ancora più verde
Da quest’anno nel Palmarès il Pardo Verde WWF per il film che meglio riflette la tematica ambientale, e un fondo tematico, il Green Film Fund
Arte
2 gior
Idee e visioni in ‘Sacro e profano’ di Mario Botta
L’architetto ticinese è stato invitato a presentare una sintesi della sua ricerca progettuale al MAXXI di Roma, visitabile fino al 4 settembre prossimo
Culture
2 gior
‘Quando suoni in un’orchestra, senti la musica che ti abbraccia’
Incontro con Sara Capone e Jonas Morkunas, due dei quattro giovani che saranno accompagnati dall’Osi nel Concerto dei Solisti del Conservatorio
JazzAscona
2 gior
Adonis Rose: ‘Che Ascona diventi un crogiolo, come New Orleans’
Musicista dalla carriera straordinaria, Adonis Rose è il coordinatore musicale delle due città. Tre anni dopo, torna con un’orchestra da Grammy
Scienze
2 gior
La depressione postnatale può colpire i genitori simultaneamente
Una revisione dei dati globali rileva che circa una madre e un padre su 30 soffre del “baby blues”, che colpisce spesso entro l’anno di vita del bambino
Video
Musica
3 gior
Julian Fiorentino Iorio, Lugano’s Got Talent
Dieci anni da compiere, innamorato di Charlie Parker, suona il sax come uno navigato. Sabato scorso la Smum lo ha applaudito
Culture
3 gior
Il coraggio di Lilly, che ad Ascona accolse migliaia di bambini
Intervista a Mattia Bertoldi, autore del romanzo storico sulla donna zurighese che diede rifugio a quattromila giovani in situazioni difficili
Arte
3 gior
L’Fbi sequestra 25 Basquiat da un museo in Florida
Le autorità sospettano che i quadri non siano autentici. Una volta conclusa la rassegna, avrebbero dovuto partire per l’Italia
© Regiopress, All rights reserved