laRegione
sospette-molestie-alla-rts-hanno-testimoniato-in-220
L'indagine continua (Keystone)
Televisione
13.01.21 - 16:040
Aggiornamento : 16:44

Sospette molestie alla Rts: hanno testimoniato in 220

Il mese prossimo sono attesti i primi risultati delle indagini ed eventuali decisioni. 'No fretta, si lavora in modo rigoroso', comunica l'azienda.

Quasi 220 persone hanno fornito testimonianze nell'ambito delle inchieste avviate dalla Società svizzera di radiotelevisione (SSR) per far luce sulle presunte molestie sessuali e abusi alla radiotelevisione romanda RTS. Il mese prossimo sono attesti i primi risultati delle indagini ed eventuali decisioni.

Alla metà dello scorso novembre la SSR ha avviato tre indagini indipendenti in seguito a un'inchiesta pubblicata a fine ottobre dal quotidiano Le Temps, che denunciava malfunzionamenti all'interno di RTS puntando il dito su tre collaboratori, tra cui l'ex presentatore Darius Rochebin. Ci sono state segnalazioni di molestie sessuali, comportamenti inappropriati e abusi di potere. Due dirigenti sono stati sospesi e un terzo si è temporaneamente ritirato.

"Il numero di annunci sulla linea esterna ha avuto un impatto sulla durata della procedura", ha spiegato oggi all'agenzia Keystone-ATS la portavoce della SSR Lauranne Pema, in riferimento alle informazioni pubblicate ieri da Le Temps. "Gli uffici interessati si stanno organizzando per trattare le segnalazioni il più rapidamente possibile", ha aggiunto. "Le indagini vengono svolte in modo rigoroso" e il lavoro non deve essere fatto in fretta al fine di garantirne il valore, ha sottolineato la portavoce.

TOP NEWS Culture
Novità
18 ore
(Aspettando) Generi di conforto, e ritrovando Erminio
Ogni venerdì, una rubrica online recupera 'pillole' dell'Erminio Ferrari appassionato di musica. Accompagnerà, 24 ore prima, il podcast
Culture
20 ore
Rsi, il progetto Lyra va avanti. Con le linee editoriali
Prosegue la revisione dell'offerta audio su cui comunque deciderà il nuovo direttore. Sparisce il rapporto 90/10 tra musica e parlato di Rete Due
Diretta
Spettacoli
20 ore
"Semplici parole", in streaming dal Teatro Sociale
Un teatro vuoto verrà riempito con 250 parole, emerse da commenti sui social ai post di Nucleo Meccanico. Flavio Stroppini ne leggerà per ore il significato
Musica
1 gior
Swiss Music Awards, premio alla carriera ai Patent Ochsner
Il riconoscimento alla band dialettale bernese per 'un lavoro caratterizzato da grande diversità, pur mantenendo sonorità inconfondibili '
Culture
1 gior
Gran Premio svizzero di letteratura 2021 a Frédéric Pajak
L'autore dirige la collana 'Cahiers dessinés^. La Biblioteca Braille e del libro parlato di Tenero ottiene il riconoscimento speciale di mediazione
Rsi
1 gior
ReteDue: alla vigilia della 'plenaria' 39 firme e un 'Grazie'
L'85% del corpo giornalistico, 3/4 del personale complessivo, esprimono la propria preoccupazione all'azienda e ringraziano per la mobilitazione pubblica
Scienze
2 gior
Coronavirus: sviluppati nanoanticorpi che bloccano il virus
I nanoanticorpi bloccano l'ingresso del virus nelle cellule anche in caso di mutazione. Testati per ora su lama e alpaca, a breve sperimentazione sull'uomo
Culture
2 gior
Un Comitato per le Scuole delle arti sceniche ticinesi
Mirko D'Urso è l'ideatore del Comitato Sat, rappresentativo al momento di una quarantina di realtà. Una lettera aperta al Consiglio di Stato.
Spettacoli
2 gior
Il ‘dizionario minimo’ della pandemia al Teatro Sociale
Flavio Stroppini ci racconta il progetto ‘Semplici parole’: 250 termini per dare un senso a questi strani giorni. E per riempire il vuoto dei teatri
Musica
2 gior
'Pezzo di cuore': Emma-Amoroso, una canzone per due
Da 'Amici' ad amiche, unite dalla terra e ora da un brano scritto da Dardust che è anche un inno all'amore per se stessi, presentato alla stampa stamattina
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile