laRegione
la-cina-vicina-alla-luna-e-questione-di-ore
Keystone
Scienze
02.01.19 - 18:500
Aggiornamento : 04.01.19 - 14:29

La Cina vicina alla Luna. È questione di ore

Il rover potrebbe posarsi sul lato nascosto della Luna entro domani. Obiettivo: raccogliere dati per tentare la coltivazione di piante in vista di una base

Conto alla rovescia per la prima volta della Cina sul lato nascosto della Luna: il rover della missione Chang'E-4 potrebbe posarsi sul suolo lunare entro il 3 gennaio. La febbre dell'attesa corre sui tweet, che si stanno moltiplicando.

Il primo rover cinese si era posato sulla Luna il 6 dicembre 2016 con la missione cinese Chang'E-3; era stato anche il primo veicolo spaziale a posarsi sulla Luna dopo 40 anni, dopo la missione sovietica Luna 24, del 1976.

Lanciata il 7 dicembre 2018 dall'agenzia spaziale cinese (Cnsa) ed entrata nell'orbita lunare il 12 dicembre, la missione prevedeva 27 giorni di viaggio, al termine dei quali è previsto che il lander e il rover a bordo della sonda si posino nel cratere Von Karman, all'interno del bacino Polo Sud-Aitken.

L'avvicinamento della sonda è cominciato il 30 dicembre, quando il veicolo è sceso su un'orbita più bassa di 15 chilometri. L'obiettivo è raccogliere nuovi dati che aiutino a ricostruire l'evoluzione della Luna e tentare la coltivazione di piante in vista della costruzione di una futura base lunare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Fuori dal film
1 ora
L’era della doppia faccina, tra festival, vaccini e covid pass
Anche questo Locarno 74 si adegua ai tempi, i tempi della società a due velocità tra certificati, prenotazioni, tutto a portata di click, di wi-fi, di app
Culture
3 ore
Ripresa, parità di genere, sinergie: il cinema secondo Berset
Parentesi festivaliera per il consigliere federale, a Locarno per lodare un Festival tornato nella sua piazza e per parlare del futuro del settore cinematografico
bastiancontrario
4 ore
Si ricomincia, dopo la pandemia e dopo la meteora Hinstin
Riuscirà Giona Nazzaro, il direttore artistico scelto da Marco Solari, a coniugare le varie anime del festival?
Locarno 74
9 ore
Laetitia Casta: 'Il mio cinema passa dal cuore'
L'arte quasi per caso, la ‘sua’ Bardot, il rispetto per il pubblico: 'È dal popolo che arrivo’. In una Locarno che pare Londra, l'attrice francese si racconta
Locarno 74
9 ore
Washington e Cito Filomarino raccontano il loro ‘Beckett’
Dai thriller cospirazionisti e di caccia all’uomo alla lotta per la sopravvivenza di un 'underdog', intervista al regista e agli attori del film che ha aperto Piazza Grande
Musica
22 ore
Måneskin, 'I Wanna Be Your Slave' con Iggy Pop
'Siamo cresciuti ascoltando le sue canzoni, è anche merito suo se abbiamo formato una band'. Da venerdì 6 agosto, release digitale e 45 giri in edizione limitata
Locarno 74
1 gior
Il cinema torna in piazza
Bollettini MeteoSvizzera e dati sui contagi alla mano, il rito collettivo si è ripetuto, per riaffermare con forza il valore collettivo dell’arte cinematografica
Locarno 74
1 gior
Alberto Lattuada, l'amante del cinema
La Retrospettiva torna ad esplorare la storia del cinema italiano attraverso Alberto Lattuada, fine artigiano, sopravvalutato o sottovalutato, dalla 40ennale carriera
Locarno 74
1 gior
In Piazza Grande, cinquant'anni dopo
Era il 1971 quando il Festival, dopo gli anni del Grand Hôtel, approdava con il progetto di Livio Vacchini in quello che adesso è il suo simbolo e immagine
Musica
1 gior
Tony Bennett, fresco 95enne, torna in studio con Lady Gaga
'Love For Sale' è il nuovo album di duetti atteso per il primo ottobre 2021. Malgrado l'Alzheimer, il mitico crooner continua a tenere concerti.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile