laRegione
la-scienza-su-libreo-ch-piattaforma-dell-editoria-svizzera
24.06.22 - 17:54
Aggiornamento: 18:13

La scienza su libreo.ch, piattaforma dell’editoria svizzera

Raggruppa editori che pubblicano lavori nel campo delle scienze umane. Incluse le Edizioni Casagrande, da luglio

Si chiama libreo.ch ed è la piattaforma comune che riunisce alcune case editrici svizzere delle tre regioni linguistiche, un luogo nel quale andranno a confluire le pubblicazioni digitali in scienze umane e sociali. Anche quelle delle Edizioni Casagrande. «libreo.ch – spiega Fabio Casagrande, direttore delle omonime Edizioni – fa capo all’Associazione svizzera degli editori di scienze umane e sociali (Asesus), nata a Berna nel 2015 per raggruppare editori che pubblicano lavori nel campo delle scienze umane, dunque tesi, ricerche, in generale finanziate dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica. Proprio in quegli anni si è fatta strada tra di noi l’idea che se la ricerca scientifica è finanziata da fondi pubblici, allora queste ricerche devono essere divulgate in accesso libero. L’Associazione ha dunque iniziato a riflettere alla creazione di un’unica piattaforma per raccogliere testimonianze e ricerche a livello svizzero, materiale sì ad accesso libero, ma fino a oggi caricato su piattaforme estere, vista la mancanza di una nostra, nazionale».

Attraverso libreo.ch, la comunità scientifica (ma non solo) ha a disposizione un’ampia scelta di libri e riviste digitali, ad accesso libero o a pagamento, nell’attesa di una selezione di libri e riviste in formato cartaceo. Al momento, i titoli disponibili sono in numero di 134, nello specifico 127 libri e 7 riviste. All’accessibilità, negli intenti dei curatori, si unisce anche la valorizzazione degli scritti agli occhi del pubblico, per uno scopo comunitario e federativo che, oltre gli editori, riguarda anche ricercatori, esperti e biblioteche.

La piattaforma è nata ufficialmente lo scorso 14 giugno, ma è da luglio che Casagrande ne diventerà parte attiva, mettendo in condivisione quanto già è disponibile sul proprio sito. «Le nostre pubblicazioni – conclude Casagrande – sono già online nella sezione ‘open access’ del nostro sito, in pdf in libero accesso, oltre che acquistabili nella forma cartacea. Ma se sul sito la possibilità si limita al reperimento del singolo o dei singoli titoli, sulla piattaforma si può vivere anche uno scambio di conoscenze fra le tre aree linguistiche e tra le università svizzere. La piattaforma ci consente inoltre, in quanto editori, di raggiungere in modo diretto l’ambito universitario e accademico svizzero».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
edizioni casagrande piattaforma scienze umane
TOP NEWS Culture
L'intervista
1 ora
Juliette Binoche, attrice e camionista
Da Kieślowski a Kiarostami, lampi di vita e carriera fino a ‘Paradise Highway’ di Anna Gutto
Spettacoli
2 ore
Morto l’attore Roger E. Mosley, indimenticabile TC di Magnum PI
Aveva 83 anni ed è rimasto vittima di un incidente d’auto. Suo il ruolo di Theodore “TC” Calvin accanto a Tom Selleck
Locarno 75
4 ore
Jason Blum, come spaventarsi tanto spendendo poco
La sua Blumhouse è la casa produttrice di horror per eccellenza, cose come ‘Paranormal Activity’, 15mila dollari investiti, 200 milioni guadagnati
Locarno 75
15 ore
Cineasti del presente, voglia di raccontare e sperimentare
Di ‘How’s Katia’ s’è detto; interessante ma incompleto ‘Petrol’; piace (al netto di qualche moralismo) ‘Petites’
Castellinaria
21 ore
Castellinaria compie 35 anni e avrà una nuova casa di proiezione
Dall’Espocentro bellinzonese, il Festival del cinema giovani si svolgerà (19-26 novembre) al Mercato coperto di Giubiasco
Letteratura
1 gior
Lin Shu, Chen Jalin e il cavaliere magico
Il settantenne cinese ha tradotto (o riscritto) 180 libri della tradizione letteraria europea, fra cui il Don Chisciotte insieme al suo collaboratore
Ceresio Estate
1 gior
A Caslano il ‘romantico’ Quartetto Altemps
In rappresentanza dell’ensemble, atteso domenica 7 agosto nella chiesa parrocchiale, parla il violoncellista Marco Testori
Scienze
1 gior
‘Le epidemie intermittenti di Covid saranno la normalità’
Dato l’emergere regolare di varianti, per i ricercatori non ci sono ragioni per credere che questa tendenza non continuerà, come succede per l’influenza
Streaming
1 gior
Man! I Feel Like Shania Twain
Su Netflix c’è ‘Shania Twain: Not Just a Girl’, il bel documentario di Ross Crowley sulla ‘Regina del Country Pop’
Scienze
1 gior
In arrivo una batteria di carta usa e getta, si attiva con acqua
Potrebbe essere usata per vari dispositivi elettronici monouso a bassa potenza
© Regiopress, All rights reserved