laRegione
joya-marleen-regina-degli-swiss-music-awards
© CH Media_Pit Buehler - SMA2022
Joya Marleen, tre su tre
Musica
26.05.22 - 09:43
Aggiornamento: 14:24

Joya Marleen regina degli Swiss Music Awards

Tre candidature e tre riconoscimenti per la 19enne cantautrice di San Gallo. En plein (due su due) anche per Kunz. Tribute Award postumo a Endo Anaconda

Nominata per la prima volta in tre categorie e vincitrice in tutte, Joya Marleen è stata la stella degli Swiss Music Awards svoltisi alla Bossard Arena di Zugo, anche questa una prima assoluta. La 19enne cantautrice di San Gallo ha ricevuto lo SMA quale Best Female Act e come Miglior talento SRF 3, ma ha anche ritirato il ‘blocco’ per la migliore canzone dell’anno, il singolo di debutto ‘Nightmare’, votato come Best Hit dal pubblico televisivo tramite la votazione in diretta.

Due le nomination per Kunz e altrettante le vittorie per il musicista, premiato nelle categorie Best Male Act e Best Album. Nella categoria Miglior Gruppo, Brandão Faber Hunger hanno battuto Büetzer Buebe (Gölä & Trauffer) e Loredana & Mozzik. La cantante ginevrina Danitsa è stata votata per la seconda volta come Best Act Romandie e il Best Crushing Newcomer è andato a Zian. La band argoviese Mnevis è stata insignita dell’Artist Award, premio assegnato dagli stessi musicisti.

Il Tribute Award è stato assegnato postumo ad Andreas Flückiger, meglio conosciuto come Endo Anaconda, quattro mesi dopo la sua morte all’età di 66 anni. Il cantautore e scrittore svizzero ha plasmato la scena musicale elvetica per tre decenni nel duo Stiller Has.

Questo l’elenco completo dei premi:

  • Best Female Act: Joya Marleen
  • Best Male Act: Kunz
  • Best Group: Brandão Faber Hunger
  • Best Crushing Newcomer: Zian
  • SRF 3 Best Talent: Joya Marleen
  • Best Act Romandie: Danitsa
  • Best Album: Kunz ("Mai")
  • Artist Award: MNEVIS
  • Tribute Award: Endo Anaconda
  • Best Hit: Joya Marleen ("Nightmare")
  • Best Hit International: Nathan Evans
  • Best Solo Act International: Ed Sheeran
  • Best Group International: Imagine Dragons
  • Best Breaking Act International: Olivia Rodrigo
Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
joya marleen san gallo swiss music awards
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
ticinesi oltre gottardo
12 ore
‘Ora apprezzo ciò che prima davo per scontato’
Da Bellinzona a San Gallo, oggi: Filippo Rima, responsabile per gli investimenti di una fra le principali banche svizzere, si racconta
Spettacoli
13 ore
Robin Williams non aveva il Parkinson ma demenza a corpi di Lewy
A scoprirlo, solo dopo il suo suicidio nell’estate del 2014, è stata la vedova Susan Schneider Williams
Scienze
13 ore
Cern: prima collisione a energia record nell’acceleratore Lhc
Dopo tre anni di aggiornamento e manutenzione prende così avvio il terzo periodo di presa dati
L’intervista
15 ore
Dante in prosa, ponte verso l’Eden
Dopo il primo libro sul tenebroso viaggio di Dante all’Inferno, Gerry Mottis ci fa da guida un’altra volta nel percorso lungo il Monte penitenziale
Musica
1 gior
Vent’anni di magia, autenticità e di successi inaspettati
In occasione dell’anniversario importante del Vallemaggia Magic Blues, abbiamo fatto due chiacchiere con il promotore nonché cofondatore Fabio Lafranchi
Spettacoli
1 gior
Novantacinque anni per la ‘Bersagliera’ di Subiaco
Taglia il traguardo delle 95 primavere Gina (Luigia) Lollobrigida, mito intramontabile del grande schermo italiano
Teatro
2 gior
‘Peter Brook ha vissuto il teatro, la sua vita, fino alla fine’
David Dimitri, presidente della Fondazione Dimitri di Verscio: ‘Aveva un’opinione forte e precisa sul teatro, che doveva avere senso e smuovere’
Scienze
2 gior
Evaporazione accelerata per oltre un milione di laghi nel mondo
Non c’è solo la siccità tra le conseguenze del riscaldamento climatico. Annualmente si perdono in media 1’500 chilometri cubi di acqua
Spettacoli
2 gior
Camaleonti in lutto: Cripezzi morto dopo un’esibizione
La storica band italiana perde il cantante e tastierista. Il decesso è avvenuto nella notte, dopo un concerto a Pescara
Teatro
2 gior
Il regista britannico Peter Brook è morto
Fra i maestri della drammaturgia del Novecento, Brook è deceduto all’età di 97 anni a Parigi, dove si era stabilito da metà anni Settanta
© Regiopress, All rights reserved