laRegione
il-gran-premio-di-letteratura-va-al-grigionese-reto-hanny
Keystone
10.02.22 - 18:16
Aggiornamento: 18:51
Ats, a cura de laRegione

Il Gran premio di letteratura va al grigionese Reto Hänny

Riconoscimenti assegnati anche al poeta ticinese Yari Bernasconi per ‘La casa vuota’ e a Maurizia Balmelli per il suo lavoro di traduzione

Il Gran premio di letteratura, dotato di 40mila franchi, è stato conferito quest’anno al grigionese Reto Hänny per l’insieme della sua opera. Premi assegnati anche al poeta ticinese Yari Bernasconi per ‘La casa vuota’ e a Maurizia Balmelli per il suo lavoro di traduzione. I riconoscimenti verranno consegnati il 25 maggio prima dell’apertura delle Giornate letterarie di Soletta.

Opera di ‘grande intensità’

L’opera letteraria di Hänny, svolta parallelamente alla sua dedizione per la Nuova Musica e le arti visive, “è contenuta ma di grande intensità”, indica l’Ufc in una nota. Lo scrittore, che vive e lavora tra Zollikon (Zh) e i Grigioni, ha ricevuto numerosi riconoscimenti letterari tra cui il Premio Ingeborg Bachmann. La giuria elogia in particolare “la forza del linguaggio”.

‘La casa vuota’ di Yari Bernasconi è definito come ‘il libro della maturità’

L’ultima opera di Yari Bernasconi – ‘La casa vuota’ (Marcos y Marcos) – è stata definita dai giurati come “il libro della maturità”. Al poeta, nato a Lugano nel 1982, è stato conferito il Premio svizzero di letteratura.

Premio speciale di traduzione a Maurizia Balmelli

A Maurizia Balmelli, classe 1970, nata e cresciuta a Locarno, va il Premio speciale di traduzione, attribuito dall’Ufc ogni due anni alternativamente al Premio speciale di mediazione e dotato come quest’ultimo di 40mila franchi. La giuria ha lodato in particolare la sua capacità “di lavorare sulla lingua d’arrivo, per trovare nella costruzione della frase il ritmo e la misura che meglio corrispondono alle caratteristiche dei testi di partenza”.

Gli altri vincitori

Gli altri vincitori dei premi – ai quali sono ammesse opere pubblicate durante l’anno precedente – sono Rebecca Gisler, con ‘D’oncle’, Dana Grigorcea, con ‘Die nicht sterben’, Ariane Koch, con ‘Die Aufdrängung’, Christian Kracht, con ‘Eurotrash’, Fabienne Radi, con ‘Email diamant’, e Isabelle Sbrissa con ‘Tout tient tout’.

I sette laureati ricevono 25mila franchi ciascuno e beneficiano di un sostegno specifico volto a far conoscere le opere premiate a livello nazionale e internazionale. Una rassegna di letture organizzate in tutto il Paese permetterà loro di raggiungere il pubblico al di là delle frontiere linguistiche, scrive l’Ufc.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
letteratura maurizia balmelli reto hänny yari bernasconi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Locarno 75
16 min
‘Paradise Highway’ irrisolto, non convince ‘Delta’
Nel film con Juliette Binoche, imbarazzante e malinconico Morgan Freeman; tanti i temi narrativi irrisolti. Sorprende ‘Medusa Deluxe’
L'intervista
2 ore
Juliette Binoche, attrice e camionista
Da Kieślowski a Kiarostami, lampi di vita e carriera fino a ‘Paradise Highway’ di Anna Gutto
Spettacoli
2 ore
Morto l’attore Roger E. Mosley, indimenticabile TC di Magnum PI
Aveva 83 anni ed è rimasto vittima di un incidente d’auto. Suo il ruolo di Theodore “TC” Calvin accanto a Tom Selleck
Locarno 75
4 ore
Jason Blum, come spaventarsi tanto spendendo poco
La sua Blumhouse è la casa produttrice di horror per eccellenza, cose come ‘Paranormal Activity’, 15mila dollari investiti, 200 milioni guadagnati
Locarno 75
16 ore
Cineasti del presente, voglia di raccontare e sperimentare
Di ‘How’s Katia’ s’è detto; interessante ma incompleto ‘Petrol’; piace (al netto di qualche moralismo) ‘Petites’
Castellinaria
22 ore
Castellinaria compie 35 anni e avrà una nuova casa di proiezione
Dall’Espocentro bellinzonese, il Festival del cinema giovani si svolgerà (19-26 novembre) al Mercato coperto di Giubiasco
Letteratura
1 gior
Lin Shu, Chen Jalin e il cavaliere magico
Il settantenne cinese ha tradotto (o riscritto) 180 libri della tradizione letteraria europea, fra cui il Don Chisciotte insieme al suo collaboratore
Ceresio Estate
1 gior
A Caslano il ‘romantico’ Quartetto Altemps
In rappresentanza dell’ensemble, atteso domenica 7 agosto nella chiesa parrocchiale, parla il violoncellista Marco Testori
Scienze
1 gior
‘Le epidemie intermittenti di Covid saranno la normalità’
Dato l’emergere regolare di varianti, per i ricercatori non ci sono ragioni per credere che questa tendenza non continuerà, come succede per l’influenza
Streaming
1 gior
Man! I Feel Like Shania Twain
Su Netflix c’è ‘Shania Twain: Not Just a Girl’, il bel documentario di Ross Crowley sulla ‘Regina del Country Pop’
© Regiopress, All rights reserved