laRegione
Akira Yoshino (Keystone)
scienze
09.10.19 - 12:250

Il Nobel agli inventori delle batterie agli ioni di litio

Il premio per la chimica 2019 a John B. Goodenough (97 anni), M. Stanley Whittingham (78) e Akira Yoshino (71)

Il tedesco John B. Goodenough, il britannico M. Stanley Whittingham e il giapponese Akira Yoshino sono i vincitori del Nobel per la Chimica 2019. Il riconoscimento è stato assegnato agli inventori delle batterie agli ioni di litio, oggi comunemente utilizzate nei telefoni cellulari, personal computer e auto elettriche. John B. Goodenough, M. Stanley Whittingham e Akira Yoshino hanno così aperto la strada a fonti di energia diverse dai combustibili fossili. Goodenough, 97 anni, è nato in Germania, a Jena, nel 1922 e dal 1952 ha lavorato negli Stati Uniti, nell'Università di Chicago e poi in quella del Texas ad Austin. Whittingham, 78 anni, è nato in Gran Bretagna e dopo aver lavorato nell'Università di Oxford si è trasferito negli Stati Uniti, dove ha insegnato nell'Università di New York. Yoshino, 71 anni, è nato nel 1948 in Giappone, a Suita; ha lavorato nell'Università di Osaka e poi nella Meijo University di Nagoya.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile