laRegione
tel-aviv-spunta-la-new-york-canaanea
06.10.19 - 13:13
di ATS

Tel Aviv, spunta la 'New York canaanea'

Ritrovamento archeologico in Israele, dove i resti di un insediamento urbano di 5mila anni fa sono venuti alla luce in un'area interessata da un cantiere stradale

I resti di un insediamento di cinquemila anni fa – senza eguale nel suo genere nella Regione per le dimensioni e per la complessità della struttura urbana, che ospitava circa 6.000 abitanti – sono stati presentati oggi alla stampa ad Ein Asur, 60 chilometri a Nord di Tel Aviv. La vasta area archeologica, che è stata battezzata "la New York di questa zona agli inizi dell’era canaanea", è destinata ad essere presto ricoperta, per consentire la costruzione di uno svincolo autostradale. Droni dell’Autorità dell’archeologia erano oggi impegnati a completare le riprese aeree delle decine di ettari, scavate e documentate negli ultimi due anni. "Prima degli scavi, l’esistenza di questo agglomerato urbano non era nota" ha precisato il dott. Yitzhak Paz, che ha condotto lre ricerche con la dott. Dina Shalem. "Le sue origini erano peraltro più remote: risalgono a 7.000 anni fa". Gli abitanti del terzo millennio a.C. erano a quanto pare canaanei. Commerciavano anche con l’Egitto e la Mesopotamia. Ma dopo un periodo di grande prosperità furono costretti ad emigrare: pare per il ripetersi di alluvioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
10 min
Il killer del 4 Luglio postava video e brani rap violenti
Robert Crimo aveva un modesto seguito sul web come rapper, e pubblicava video che evocavano stragi con armi da fuoco anche nelle scuole
Stati Uniti
32 min
Akron, disordini per la morte del 25enne afroamericano
Una cinquantina di arresti a margine delle proteste per l’uccisione (con una sessantina di colpi) dell’uomo da parte delle forze dell’ordine
Estero
44 min
Marmolada: identificato il sopravvissuto ‘senza nome’
Il giovane, un 30enne, originario del Trentino, era stato trovato in stato di incoscienza, e senza alcun documento
Norvegia
1 ora
L’ombra dello sciopero rischia di fermare il gas norvegese
Braccia incrociate nel settore petrolifero: c’è il rischio che le esportazioni calino del 60% e di oltre 340mila barili di petrolio grezzo
Estero
5 ore
Nato, via al processo di ratificazione di Svezia e Finlandia
Oggi la firma dei protocolli di accesso all’Alleanza atlantica. Stoltenberg: ‘Giornata storica per tutte le parti in causa’
Confine
6 ore
Tragedia in montagna: il Cervino si prende due vite
Un svizzero di 29 anni e un 45enne francese vittima di una caduta nella zona della Cresta del Leone, sul versante aostano
Estero
7 ore
Marmolada, è ancora corsa contro il tempo
Riprendono le ricerche dei dispersi dopo il crollo del seracco. Impiegati anche quattro droni
Stati Uniti
8 ore
Fermato il presunto killer della parata di Chicago
Individuato nella zona a nord della città dell’Illinois, l’uomo è stato arrestato dopo un breve inseguimento
Estero
17 ore
Ucraina, nel Regno Unito la prossima conferenza dei donatori
Lo ha confermato a Lugano la ministra degli Esteri britannica Liz Truss. L’appuntamento è per il 2023.
Estero
18 ore
Putin: ‘Avanti con l’offensiva’
La seconda fase dell’invasione russa nel Donbass è iniziata: Mosca punta a conquistare il Donetsk
© Regiopress, All rights reserved