laRegione
09.08.22 - 20:26

Ipct, Pronzini si rivolge alla Commissione di mediazione

Il deputato dell’Mps ha chiesto alla cassa pensioni la decisione sulla riduzione del tasso di conversione. Accesso differito. Il parlamentare non ci sta

ipct-pronzini-si-rivolge-alla-commissione-di-mediazione
Matteo Pronzini (Ti-Press)

Ha chiesto alla direzione dell’Ipct, l’Istituto di previdenza del Canton Ticino, di poter aver accesso alla decisione con cui il Consiglio di amministrazione della cassa pensione dei dipendenti pubblici ha comunicato ai propri assicurati la diminuzione a partire dal gennaio 2024 del tasso di conversione, in base al quale viene stabilito l’ammontare delle rendite: una riduzione graduale su più anni (dal 6,17 al 5 per cento). Autore dell’istanza, formulata nero su bianco il 19 luglio, Matteo Pronzini, deputato dell’Mps. Il giorno dopo la risposta di Daniele Rotanzi: il direttore dell’Ipct ha scritto al granconsigliere del Movimento per il socialismo che la sua richiesta potrà essere sottoposta al CdA dell’Ipct in occasione della prossima seduta, prevista a settembre. Prima di allora, ha aggiunto Rotanzi, l’Istituto non potrà dare riscontro, anche perché, in ogni caso, come recentemente pubblicato sia sul sito online dell’Ipct sia sui media, le decisioni relative alla riduzione dei tassi di conversione e relative misure di compensazione sono ancora in fase di approfondimento e non ancora definitive. Ma Pronzini non si è dato per vinto e appellandosi alla Lit, la Legge sull’informazione e sulla trasparenza, si è rivolto alla Commissione di mediazione indipendente prevista dalla citata legge. Chiedendo l’avvio della procedura di mediazione.

Un passo che il parlamentare ha compiuto richiamando l’articolo 18 e precisamente il secondo capoverso, lettera a) della Lit, secondo cui "può presentare una domanda di mediazione ogni persona il cui accesso a documenti ufficiali è stato negato, limitato, differito o condizionato". In questo caso l’accesso è stato differito. Ciò che Pronzini contesta. Come da regolamento della Lit, la Commissione di mediazione ha informato l’Ipct della domanda di mediazione inoltrata. E ha impartito alla cassa pensioni un termine, con scadenza il prossimo 31 agosto, per trasmettere alla Commissione eventuali osservazioni circa l’oggetto della mediazione e per comunicarle il nome della persona autorizzata o delle persone autorizzate a rappresentare l’Ipct nella mediazione.

La procedura è stata avviata, per l’esito bisogna attendere.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
6 ore
Lugano: in arrivo Expo Ticinotour, grande fiera vintage
L’evento è in programma sabato 1° ottobre al Padiglione Conza: oltre 120 espositori, food-truck, bar, sala giochi, veicoli d’epoca e molto altro
Ticino
8 ore
‘Non si aggiungano ulteriori materie di studio al Liceo’
Tra ‘grandi scetticismi’ e ‘totale concordanza’, il Cantone risponde alla consultazione federale in merito alla Revisione dell’Ordinanza sulla maturità
Luganese
9 ore
Lugano, da Radio Rsi a Città della Musica con 21 milioni
Licenziato il messaggio municipale per l’acquisto dello storico stabile di Besso. Un’operazione che, spiega Badaracco, genererà 55 milioni di investimenti
Gallery
Grigioni
9 ore
A lezione d’integrazione sui banchi di Roveredo
Da lunedì tredici adolescenti fuggiti dall’Ucraina hanno iniziato a districarsi fra matematica e italiano nel padiglione 1 della Casa di cura Immacolata
Bellinzonese
10 ore
Osogna, ‘con macchinisti istruiti si riducono gli infortuni’
È stato inaugurato ufficialmente il Centro di formazione professionale Macchine della Ssic Ticino che, inoltre, valorizza una regione periferica
Mendrisiotto
10 ore
‘Il palazzo reale delle menzogne’, 6 anni al principe Selassié
La Corte delle Assise criminali di Mendrisio lo ha riconosciuto colpevole e condannato per truffa per mestiere e falsità in documenti
Luganese
15 ore
Bertoli sull’arresto del direttore: ‘Non mi capacito neanch’io’
Il Decs ha chiarito i punti essenziali della vicenda e presentato le prossime linee di azione
Mendrisiotto
16 ore
‘Crassa leggerezza’, chiesta l’assoluzione del principe Selassié
Davanti alle Criminali di Mendrisio, la difesa evidenzia la mancanza di controlli degli accusatori privati. La sentenza sarà pronunciata alle 17
video
Locarnese
16 ore
Mattinata di... fuoco in via Luini a Locarno
Incidente in un distributore di benzina. Fortunatamente non si sono registrati feriti
Luganese
17 ore
Bissone, il Comune vince la causa civile per il Lido
La sentenza della Pretura di Lugano condanna la società, a cui vennero affidati i lavori di ristrutturazione, a risarcire l’ente locale di 533’000 franchi
© Regiopress, All rights reserved