laRegione
25.07.22 - 16:09

‘Siccità e giardini pubblici e privati, cosa fa il Cantone?’

Interpellanza del Centro tra bisogni idrici, rispetto delle linee guida e un futuro con, forse, nuovi concetti e piante con meno bisogno d’acqua

siccita-e-giardini-pubblici-e-privati-cosa-fa-il-cantone
Ti-Press
Una siccità e un caldo estenuanti

L’emergenza siccità in questa caldissima estate continua, e "occorrono misure di adattamento per i giardini pubblici e privati: cosa fa il Cantone?". A chiederlo al Consiglio di Stato, con un’interpellanza, sono i deputati del Centro/Ppd Maddalena Ermotti-Lepori, Giovanni Berardi e Giorgio Fonio. Anche la Svizzera, "ricca d’acqua per antonomasia, si trova ad avere problemi di approvvigionamento idrico: non siamo abituati a questa situazione, occorre anche qui un cambiamento di mentalità. Pensiamo che molti giardini vengono ancora annaffiati con sistemi a spruzzo, molto poco efficienti", si legge nel testo dell’atto parlamentare.

Il problema delle piante secolari

I tre granconsiglieri citano il presidente di Jardin Suisse Ticino, Fabio Forni, che recentemente "ha dichiarato che siccome con il cambiamento climatico i fenomeni di siccità saranno sempre più frequenti, ‘bisogna optare per piante che hanno bisogno di meno acqua’; bisogna inoltre verificare che le piante secolari che troviamo negli abitati, abbiano acqua a sufficienza".

Addio al tappeto all’inglese?

Un esempio su tutti: "Dovremo forse abbandonare il classico tappeto verde all’inglese, che come dice il nome è adatto al clima umido continentale, ma non corrisponde al nostro clima tendenzialmente mediterraneo".

L’esempio virtuoso di Gordola

Ebbene, "di fronte a questa emergenza, alcuni Comuni si sono già attivati per dare informazioni e suggerimenti alla popolazione". E viene citato l’esempio "virtuoso" di Gordola, Comune che fa riferimento "anche al tema dello ‘xeriscaping’, un metodo di approccio alla gestione del territorio e del paesaggio, che consente di risparmiare acqua". Non solo, perché "offre molti consigli e suggerimenti, in particolare sulla base dell’esperienza degli Stati Uniti, non solo su quali tipi di tappeti verdi, alberi e arbusti sia opportuno piantare nei giardini nuovi, ma anche su come risparmiare acqua nei giardini esistenti".

Le domande al Consiglio di Stato

Insomma, "soluzioni ce ne sono". Ed Ermotti-Lepori, Berardi e Fonio chiedono al governo quanto e come intenda attivarsi a livello informativo, nel far rispettare i principi di cura del verde, allestire linee guida per nuovi giardini che utilizzino piante con meno bisogno di acqua e se si sia pensato a proteggere gli alberi secolari nei terreni di proprietà del Cantone negli abitati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
12 ore
La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa
Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
12 ore
I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’
Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
20 ore
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
20 ore
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
20 ore
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
1 gior
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
1 gior
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 gior
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 gior
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
1 gior
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
© Regiopress, All rights reserved