laRegione
18.07.22 - 18:13
Aggiornamento: 19:02

Udc: ‘Commissione parlamentare sui cantieri transfrontalieri’

Il gruppo democentrista in Gran Consiglio chiede di istituirla per maggiori informazioni e coinvolgimento sui rapporti del Cantone con la Regio Insubrica

udc-commissione-parlamentare-sui-cantieri-transfrontalieri
Ti-Press
Ponte Tresa

"Per una maggiore informazione trasversale e un maggior coinvolgimento diretto su tutti i ‘cantieri transfrontalieri’ aperti tramite la Regio Insubrica". È a questo scopo che con un’iniziativa parlamentare generica il gruppo Udc in Gran Consiglio – primo firmatario Tiziano Galeazzi – chiede di definire una nuova Commissione o una Sottocommissione parlamentare da inserire nella Legge sul Gran Consiglio e sui rapporti con il Consiglio di Stato.

"La Regio Insubrica – premettono gli iniziativisti – è una realtà che negli anni si è sempre più sviluppata nei rapporti tra Svizzera e Italia nella gestione del territorio di confine tra il Ticino e le Province della vicina Penisola. Non solo in termini di problematiche transfrontaliere ma anche in cooperazioni e in particolare in progetti che riguardano i nostri laghi, fiumi, il turismo, il trasporto degli inerti, la mobilità ferroviaria e quella su gomma. Non da ultimo anche la questione inerente il mercato del lavoro transfrontaliero e le sue complessità". Insomma, secondo i firmatari, "indirettamente anche il parlamento ticinese è coinvolto con tutto quanto ruota attorno ai rapporti tra il nostro Cantone" e "le Regioni italiane di confine". A loro avviso la nuova Commissione, oltre a permettere di avere "maggiori dettagli e informazioni tramite un rapporto annuale sullo stato dei lavori", darebbe un supporto "alle attuali Commissioni già in essere nel caso avessero necessità di confrontarsi con temi cantonali che ripiegherebbero in qualche maniera anche oltre confine".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
33 min
8 anni al pedofilo che ha fatto ‘rabbrividire’ il giudice
Un 77enne del Sopraceneri condannato per ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
59 min
Municipio di Bodio favorevole alla fusione con Giornico
Una decisione unanime che permette di avviare l’iter per un’aggregazione ridotta rispetto al progetto che comprendeva anche Pollegio e Personico
Ticino
5 ore
Vaccinazioni di richiamo autunnali in Ticino dall’11 ottobre
Le informazioni sono già disponibili sul sito ufficiale dedicato alle vaccinazioni www.ti.ch/vaccinazione
Locarnese
5 ore
A13 Quartino: invece del triangolo, rotonda e semaforo
La novità viaria decisa da Ustra e Cantone per ragioni ambientali e legali. Promessi monitoraggio e perfezionamenti
Locarnese
5 ore
Minusio, sfruttare l’acqua di falda (o lacustre) per riscaldare
Lo suggerisce una mozione presentata dall’Usi che invita il Municipio a seguire analoghi esempi studiati altrove
Ticino
7 ore
‘Si allarghino le fasce di reddito per i sussidi cassa malati’
L’iniziativa del Ps e i due rapporti allestiti saranno al centro della prossima seduta della Commissione parlamentare sanità e sicurezza sociale
Ticino
7 ore
I 25 anni della Supsi secondo Gervasoni, tra successi e futuro
L’importanza della formazione professionale, i ricordi di quell’acronimo che faceva sorridere e ora è un’istituzione, gli obiettivi da raggiungere (tanti)
Luganese
10 ore
Mezzovico: lite fra giovani degenera, interviene il... papà
Condannato per vie di fatto un 57enne che, durante un alterco fra il figlio e alcuni coetanei (fra cui la ex), ha tirato quattro sberle a tre dei ragazzi
Bellinzonese
10 ore
Necessari 45 milioni per il nuovo Ior a Bellinzona
Studio di fattibilità concluso: oltre ai 12 laboratori sono previsti una mensa e un auditorium, e forse anche un asilo nido per i figli dei ricercatori
Locarno
18 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
© Regiopress, All rights reserved