laRegione
violenza-sulle-donne-manifestazioni-in-varie-citta
Ti-Press
Un momento della manifestazione a Giubiasco
Ticino
25.11.21 - 22:000
Aggiornamento : 23:54

Violenza sulle donne, manifestazioni in varie città

A Giubiasco sono scese in piazza le attiviste del collettivo ‘Io l’8 ogni giorno’ contro i femminicidi.

a cura de laRegione

Su invito del movimento ‘Collectif de la grève féministe’, un centinaio di persone si sono riunite questa sera a Ginevra e circa 300 a Losanna per manifestare contro le violenze sessiste e sessuali nei confronti delle donne. Una manifestazione contro i femminicidi si è tenuta anche a Giubiasco in Piazza Grande organizzata dal collettivo ‘Io l’8 ogni giorno’.

Nella città di Calvino, sulla piazza Bel-Air, un’oratrice ha ricordato come dall’inizio dell’anno, in Svizzera, 25 donne siano state uccise dal loro coniuge o compagno. Ciò significa che ogni due settimane e mezzo una donna perde la vita. “A Ginevra, la polizia registra inoltre due denunce al giorno per conflitti familiari e violenze coniugali”, ha aggiunto.

Ma i femminicidi rappresentano soltanto la punta dell’iceberg. Il “Collectif de la grève féministe” ha sottolineato come le violenze patriarcali comprendano insulti, umiliazioni, controllo, molestie, abusi psicologici e violenze fisiche. “Il patriarcato uccide e stupra ogni giorno”, ha dichiarato un’altra oratrice.

Diverse donne hanno preso la parola per deplorare la mancanza di mezzi per combattere le violenze sessiste e sessuali nonché le lacune nella formazione professionale del personale di polizia, giustizia, sanità e insegnamento. Hanno inoltre invitato le autorità a una vera politica di prevenzione.

Edifici illuminati di arancione

Anche nel canton Vaud sono state organizzate marce notturne in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, in particolare a Losanna, Yverdon-les-Bains e a Morges.

Nel capoluogo vodese, circa 300 persone si sono riunite sulla piazza della Riponne. Organizzato dal “Collectif vaudois de la Grève féministe”, il corteo si è snodato per le vie cittadine, lungo un percorso autorizzato e scortato dalla polizia.

Manifestazioni di sono avute pure nella Svizzera tedesca, ad esempio a Zurigo e Basilea. Mentre la maggioranza delle dimostrazioni si è svolta senza incidenti, la polizia cantonale di Basilea Città ha riferito su Twitter di imbrattamenti con spray nel corso di una manifestazione non autorizzata. Ai partecipanti è stato bloccato l’accesso al mercato di Natale.

In diverse città e comuni del paese edifici sono stati illuminati di arancione, simbolo della campagna internazionale contro le violenze fatte alle donne. A Berna hanno partecipato anche diverse ambasciate, tra cui la rappresentanza dell’Unione europea.

Ti-Press
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
23 min
Disagio nelle case anziani, colloqui con tutti i dipendenti
La Delegazione consortile ha affidato un audit esterno al Laboratorio di psicopatologia del lavoro dell’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale
Locarnese
1 ora
Il ragazzo pestato è tornato a casa
La madre chiede a chiunque abbia delle prove di farsi avanti
Bellinzonese
1 ora
La Lingera (per ora) ha deciso di non decidere
L’edizione 2022 del carnevale di Roveredo è in sospeso, il comitato riunitosi ieri deciderà entro la metà di gennaio
Ticino
2 ore
Coronavirus, 188 casi in più e 11 pazienti in terapia intensiva
Nelle case per anziani gli ospiti attualmente positivi sono 5
Bellinzonese
7 ore
Ritom, rinnovo della funicolare e 2,38 milioni per il turismo
Altre all’ammodernamento dell’impianto, si intende investire per marketing, segnaletica e veste grafica. Previsto anche un ponte tibetano lungo 413 metri
Ticino
7 ore
Babbo Natale è alle prese con qualche grattacapo
A causa di colli di bottiglia nella distribuzione globale, alcuni regali sono difficili da reperire. Ma i commercianti rassicurano: l’offerta resta ricca
Ticino
7 ore
Gole profonde... per legge
Whistleblowing, il Gran Consiglio si appresta a codificare le regole a tutela di chi nell’Amministrazione segnala irregolarità
Bellinzonese
7 ore
Officine di Castione, i tempi pieni salirebbero da 300 a 360
Oggi le Ffs comunicheranno i dettagli del Piano industriale: ecco le prime cifre, che richiedono tuttavia dei chiarimenti sul lato occupazionale
Locarnese
13 ore
Locarno, ancora un caso pestaggio in centro
Un ragazzo di 18 anni vittima di un gruppo di giovani. La denuncia della madre sui social media
Luganese
14 ore
Glamping a Carona, ‘scelta giusta ma ci sono questioni aperte’
Apprezzato anche dal promotore della petizione il progetto premiato dalla giuria e dal Municipio: ’È stato ridimensionato lo spazio ai privati’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile