laRegione
pensioni-il-sindacato-vpod-conferma-la-manifestazione
Archivio Ti-Press
Anche nel 2011 si manifestò per ragioni analoghe
30.08.21 - 17:18
Aggiornamento : 17:35

Pensioni, il sindacato Vpod conferma la manifestazione

Il personale della funzione pubblica è invitato a scendere in piazza a Bellinzona il prossimo 15 settembre

È confermata la manifestazione indetta dal Sindacato del personale dei servizi pubblici e sociosanitari Vpod per il 15 settembre a Bellinzona. Lo slogan della giornata è: ‘Stop al massacro delle pensioni per le affiliate e gli affiliati dell’Istituto di previdenza del Canton Ticino!’.

“Manifesteremo per chiedere che il Gran Consiglio accolga il versamento di un contributo di 500 milioni di franchi (12,5 milioni l’anno per 40 anni) a favore dell’Ipct (Istituto di previdenza del Cantone Ticino) per coprire il maggior costo delle garanzie concesse nel 2012 dallo stesso Gran Consiglio, al momento del cambiamento di sistema (da primato delle prestazioni a primato dei contributi) a coloro che avevano allora più di 50 anni”, si legge in una nota. “Si tratta – si specifica – di evitare che le assicurate e gli assicurati attivi senza garanzie pensionistiche, ovvero le generazioni più giovani, debbano farsi carico di questo costo tramite il taglio delle loro rendite”.

“Manifesteremo anche nel caso in cui i partiti accogliessero la soluzione alternativa avanzata in questi giorni, ossia il versamento all’Ipct di 700 milioni di franchi a titolo di anticipo dei contributi dovuti dal datore di lavoro: anticipo che l’Ipct dovrà tuttavia remunerare con un tasso d’interesse versato allo Stato! La soluzione a costo zero per il Cantone è stata proposta dal Consiglio di Stato ai partiti solamente per evitare il referendum della destra, sempre maldisposta verso i dipendenti pubblici”, si aggiunge.

Come Sindacato Vpod Ticino con la manifestazione rivendicheremo che - a maggior ragione se la soluzione alternativa a costo zero fosse adottata dal Parlamento - “il Cantone sostenga con i necessari finanziamenti il livello attuale delle pensioni degli assicurati attivi senza garanzie”. “Le rendite degli assicurati attivi Ipct senza garanzie non sono affatto pensioni ‘privilegiate’: queste rendite sono già state ridotte del 20% con il cambiamento di sistema nel 2013”, si legge ancora nella nota del sindacato che invita le affiliate e gli affiliati all’IptT a manifestare il 15 settembre “per opporsi a ogni forma di riduzione delle pensioni delle generazioni giovani (taglio che senza finanziamenti del Cantone verrà fatto attraverso il meccanismo della riduzione dei tassi di conversione, riduzione che viene giustificata in particolare dall’allungamento della speranza di vita e dagli insufficienti rendimenti del patrimonio Ipct), ma anche per salvaguardare il salario netto degli assicurati attivi, che rischia di essere intaccato da aumenti dei contributi pensionistici a loro carico”.

Leggi anche:

Risanamento Ipct, la soluzione è l’anticipo dei contributi

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ipct manifestazione pensioni vpod
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
15 ore
Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti
L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
17 ore
Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga
L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
21 ore
Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto
Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
1 gior
Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne
Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
1 gior
‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’
La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
1 gior
‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’
Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
Locarnese
1 gior
Gli allevatori: ‘Scegliete, o noi o il lupo’
A Cevio s’incendia l’incontro con il Cantone. Criticata l’assenza del ministro Claudio Zali
Bellinzonese
1 gior
E a Bellinzona già si pensa a un Bar Blues
Il comitato EsercEventi accolto dal municipale Bison. Il coordinatore Morici: ‘Soddisfatti’. In programma non solo Notte bianca e Notte live
Ticino
1 gior
Offerta straordinaria di corsi per bambini non italofoni
L’iniziativa del Decs per i giovani in età di scuola elementare e scuola media per i ragazzi provenienti dall’Ucraina (ma non solo)
Ticino
1 gior
Nel caldo maggio ticinese, occhio a non ‘scottarsi’ con un radar
La Polizia cantonale comunica le località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati controlli elettronici della velocità
© Regiopress, All rights reserved