laRegione
26.04.21 - 17:38

Centro controllo di veicoli pesanti di Giornico, cercansi agenti

Pubblicato sul Foglio ufficiale il bando di concorso per una trentina di assistenti di polizia al 100%, aiuteranno nei controlli e intimeranno contravvenzioni

centro-controllo-di-veicoli-pesanti-di-giornico-cercansi-agenti
Ti-Press

Assistenti di polizia cercansi. In vista dell'apertura del Centro di controllo dei veicoli pesanti (Ccvp) di Giornico, oggi in fase di costruzione e prevista per il 2023, il Dipartimento istituzioni informa della pubblicazione sul Foglio ufficiale del bando di concorso per assistenti di polizia al 100%. Si tratta di oltre trenta posti di lavoro. I futuri assistenti di polizia, che saranno inseriti nel V° reparto stradale della Polizia cantonale, “saranno chiamati a supportare i responsabili del Ccvp, assicurando in particolare il controllo tecnico dei veicoli pesanti. Per questo motivo l'attestato federale di capacità quale meccatronico, autista di veicoli pesanti o professioni affini al contesto dei veicoli a motore, in particolare veicoli pesanti, torpedoni e bus, costituirà un requisito preferenziale”. Tra i compiti dei futuri agenti, figura pure “l'intimazione delle contravvenzioni in materia di Legge federale sulla circolazione stradale”. Il bando, che scadrà il 10 maggio, e i necessari formulari possono essere scaricati dal sito: www.ti.ch/concorsi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
Troppi supermercati e troppo traffico in quel di Losone?
Attraverso un’interpellanza Mario Tramèr (il Centro) chiede al Municipio se e come potrebbe il Comune limitare l’insediamento di nuove attività simili
Ticino
3 ore
Caccia alta, sei persone denunciate per gravi infrazioni
Il Dipartimento del Territorio rende noti i dati sulla stagione appena conclusa. Abbattuti più cervi rispetto al 2021, meno cinghiali e camosci
Luganese
3 ore
Direttore arrestato: ‘Si crei uno sportello per genitori’
Per la Conferenza cantonale dei genitori è importante che si riduca il rischio di situazioni simili. Contrastanti, intanto, le reazioni dei genitori.
Ticino
6 ore
Crisi energetica e telelavoro, Ocst: ‘Vigili sì, preoccupati no’
Dal sindacato cristiano sociale un webinar informativo. Isabella: ‘Non c’è giurisprudenza, partenariato importante’. Alari: ’Le spese preoccupano’
Ticino
6 ore
Sicurezza e prevenzione: gli occhi e le orecchie del Gpn
Gestione della minaccia: ruolo e missione del gruppo di specialisti della Polizia cantonale. Al quale il governo vuole ora dare una chiara base legale
Luganese
13 ore
Lugano: in arrivo Expo Ticinotour, grande fiera vintage
L’evento è in programma sabato 1° ottobre al Padiglione Conza: oltre 120 espositori, food-truck, bar, sala giochi, veicoli d’epoca e molto altro
Ticino
15 ore
‘Non si aggiungano ulteriori materie di studio al Liceo’
Tra ‘grandi scetticismi’ e ‘totale concordanza’, il Cantone risponde alla consultazione federale in merito alla Revisione dell’Ordinanza sulla maturità
Luganese
16 ore
Lugano, da Radio Rsi a Città della Musica con 21 milioni
Licenziato il messaggio municipale per l’acquisto dello storico stabile di Besso. Un’operazione che, spiega Badaracco, genererà 55 milioni di investimenti
Gallery
Grigioni
17 ore
A lezione d’integrazione sui banchi di Roveredo
Da lunedì tredici adolescenti fuggiti dall’Ucraina hanno iniziato a districarsi fra matematica e italiano nel padiglione 1 della Casa di cura Immacolata
Bellinzonese
17 ore
Osogna, ‘con macchinisti istruiti si riducono gli infortuni’
È stato inaugurato ufficialmente il Centro di formazione professionale Macchine della Ssic Ticino che, inoltre, valorizza una regione periferica
© Regiopress, All rights reserved