laRegione
18.01.21 - 16:03

Il 2021, anno intenso di attività per l'educazione attiva

Aperte le iscrizioni per i diversi corsi dei Centri d'esercitazione ai metodi dell'educazione attiva (Cemea), dalle colonie agli asili nido

il-2021-anno-intenso-di-attivita-per-l-educazione-attiva
Colonie e dintorni (Ti-Press)

È un anno denso di attività formative quello che si prospetta per i Cemea (i centri d’esercitazione ai metodi dell’educazione attiva). Sul sito www.cemea.ch/ticino sono, infatti, aperte le iscrizioni per il 2021 così da dare ai corsisti gli strumenti funzionali a rispondere ai bisogni di bimbi da 0 a 4 anni e dai 4 anni in su come pure degli adolescenti con i quali avranno modo di attivarsi da volontari o professionisti. 

Le formazioni proposte sono indirizzate al personale educativo ed organizzativo di colonie residenziali estive di vacanza, centri diurni estivi, centri extrascolastici e più in generale per luoghi di animazione educativa per gruppi di bambini e adolescenti; asili nido; altri contesti educativi come le mense scolastiche. La delegazione Cemea Ticino, lo ricordiamo, è un ente di formazione senza scopo di lucro e basato sul volontariato dei propri formatori, riconosciuto dal Dipartimento della sanità e della socialità del Canton Ticino e dalla Confederazione. 

Questi i corsi per le colonie residenziali, centri extrascolastici e gli altri contesti indicati in precedenza: 

- Sono responsabile e voglio migliorare la qualità di ciò che faccio - sabato 27 febbraio 2021 (ONLINE), sabato 27 marzo 2021, domenica 28 marzo 2021 e sabato 17 aprile 2021, dalle 9 alle 17; 

- Naturiamo: un approccio all'animazione di attività natura – In collaborazione con ProNatura Ticino, WWF Svizzera, Centro Natura Vallemaggia e Silviva – da venerdì 19 marzo 2021 a lunedì 22 marzo 2021 e da venerdì 21 maggio 2021 a lunedì 24 maggio 2021; 

- Stage di base per animatori, animatori di colonie, campi e centri estivi di vacanza, responsabili di attività educative e di animazione per bambini e ragazzi – da venerdì 2 aprile 2021 a  sabato 10 aprile 2021. Lo stage è residenziale; 

- Danze etniche collettive (danze per animatori di centri di vacanza e attività giovanili), sabato 24 aprile 2021, dalle 14.30 alle 18.30;

- La sostenibile ebbrezza del fare (come trasmettere ai bambini una consapevolezza sostenibile? Come renderli persuasi che anche loro possono fare la differenza nel prendersi cura della nostra Terra?), sabato 2 ottobre 2021, dalle 9 alle 17; 

- Geppetto e Mangiafuoco (Stage di formazione dedicato alla costruzione e animazione di burattini), da venerdì 8 ottobre 2021 a domenica 10 ottobre 2021. Lo stage è residenziale; 

- Fare musica è..., sabato 16 ottobre 2021, dalle 9 alle 12;

- La diversità in colonia: conosciamo l'altro (la “Stimolazione Basale”®) - In collaborazione con atgabbes, Comunità familiare e Pro Infirmis - da venerdì 12 novembre 2021 a domenica 14 novembre 2021. Lo stage è residenziale; 

- Una danza voglio far... – sabato 20 novembre 2021 dalle 9 alle 12 oppure sabato 20 novembre 2021 dalle 13.30 alle 16.30. 

Per gli asili nido: 

- Formazione interna per équipe educative degli asili nido – da concordare caso per caso. 

Le attività formative dei Cemea sono riconosciute e finanziate dal Canton Ticino e dalla Confederazione. Qualora le restrizioni dovute al Covid-19, con il primo marzo, non dovessero ancora permettere di svolgere le formazioni in presenza, si valuterà la possibilità di proporle a distanza. Maggiori informazioni sui corsi proposti sono ottenibili sul sito: www.cemea.ch/ticino o telefonando al segretariato dei Cemea 091 630 28 78 (dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 17).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 ore
‘Una possibilità’ è quella che vedrà la luce a Solduno
IIl gruppo interdisciplinare capitanato dallo studio Lopes Brenna di Chiasso ha vinto il concorso per ristrutturazione e ampliamento delle Scuole comunali
Gallery
Bellinzonese
4 ore
Incidente con ferimento sul viadotto del Ceneri. Disagi sulla A2
Il sinistro si è verificato poco dopo la galleria, sull’asse di percorrenza sud-nord, provocando la momentanea chiusura della corsia di destra
Luganese
4 ore
Piscina di Carona, snellito il progetto di rilancio
Abbattuti i costi, razionalizzato l’intervento ma restano l’intenzione dell’autorità di rivalutare il comparto e le perplessità dei critici
Ticino
7 ore
Parità per l’età Avs? ‘Allora parità in tutti gli ambiti’
Secondo i contrari alla riforma avallata per pochi voti, ora è ancora più urgente combattere le disuguaglianze di genere. ‘Il no del Ticino è un segnale’
Ticino
8 ore
Giovani nei partiti, tra ‘buone alleanze’ e ‘spine nel fianco’
Parola ai responsabili dei movimenti politici giovanili: i temi, i rapporti con gli schieramenti di riferimento, come intercettano le nuove generazioni
Bellinzonese
8 ore
Val d’Ambra 2, Pro Natura ribadisce il proprio ‘niet’
L’associazione ambientalista sempre contraria a un secondo bacino in Bassa Leventina, rispolverato da alcuni parlamentari vista la penuria energetica
Locarnese
8 ore
Hotel Arcadia, ‘il malessere è reale’: cade la Direzione
Confermato dall’audit dell’Ispettorato del lavoro il profondo disagio in albergo per i metodi di conduzione. Inevitabili i provvedimenti della casa madre
Luganese
16 ore
50 anni di Fondazione Ipt, 50 anni di aiuto nel lavoro
Domani all’Hotel Splendide Royal di Lugano un evento. Il direttore di Ipt Ticino Marco Romano: ‘Importante opportunità di networking’.
Locarnese
17 ore
Lupi in Rovana, si teme ‘seguano’ le prede al piano
Incontro a Bellinzona tra mondo agricolo, istituzioni locali, Associazione contro i grandi predatori e Cantone per cercare possibili soluzioni al problema
Luganese
17 ore
Lugano, all’ex asilo Ciani arriva il festival Satori
La manifestazione del benessere olistico ‘slegata dalla pura vendita’ e a chilometro zero propone una due giorni con terapisti e prodotti ticinesi
© Regiopress, All rights reserved