laRegione
09.11.22 - 15:32
Aggiornamento: 16:35

Breggia, ‘molti i temi sul tavolo, torniamo a lavorare’

La sezione Plr ha analizzato i risultati del referendum del 30 ottobre. Elia Brusadelli conferma la sua disponibilità a subentrare in Municipio

breggia-molti-i-temi-sul-tavolo-torniamo-a-lavorare
archivio Ti-Press
Il Centro scolastico in un’immagine d’archivio

La bocciatura della popolazione del progetto di ampliamento del comparto scolastico di Lattecaldo è alle spalle. Nella sua riunione di martedì sera, la sezione Plr di Breggia ha però voluto analizzare il risultato. «È stata la volontà della popolazione – commenta il presidente a interim Elia Brusadelli –. Sul tavolo ci sono molti temi e dobbiamo rimetterci a lavorare». L’incontro ha portato «una discussione molto interessante: il ‘no’ al credito della scuola porta a una ridefinizione di quelle che sono le priorità del Comune di Breggia». La sezione ha comunque provato a darsi una spiegazione. «Premetto – aggiunge Brusadelli – che alla sezione, al gruppo e al gruppo di sostegno non posso rimproverare nulla perché il lavoro è stato molto e la comunicazione è stata gestita bene». Tornando al risultato del voto, «era un investimento importante e la situazione instabile a livello internazionale fa paura. Probabilmente – aggiunge il presidente sezionale – le persone che hanno la scuola dell’infanzia vicino al loro domicilio non hanno voluto che si allontanasse. A questo si aggiunge il non aver ritenuto prioritaria la scuola e che i temi con una certa priorità erano altri». Un ragionamento «corretto, perché i temi del Comune di Breggia sono molti, anche se questo progetto non avrebbe messo in discussione altri interventi prioritari come l’approvvigionamento idrico, i rifiuti o i parcheggi».

Primo subentrante alle Comunali del 2021, Elia Brusadelli ha confermato davanti all’assemblea la sua disponibilità a subentrare al dimissionario Sebastiano Gaffuri. Classe 1994, ingegnere civile e membro dell’Ufficio patriziale di Bruzella, si definisce «molto legato al territorio e innamorato della mia Valle». In merito al suo futuro ruolo da municipale conferma la «piena disponibilità e volontà di aiutare il Partito liberale ad affrontare i cambiamenti che il referendum del 30 ottobre ha portato. Vista la mia professione, mi piacerebbe portare le mie esperienze professionali».

Leggi anche:

Scuola a Lattecaldo, Breggia boccia il progetto

Breggia, il Plr si prepara al dopo Sebastiano Gaffuri

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
6 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
18 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
20 ore
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
21 ore
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
22 ore
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
1 gior
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
1 gior
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
1 gior
“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”
Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
Ticino
1 gior
Caso Unitas, Mps e Noi (Verdi) tornano alla carica
Nuove interpellanze: ’Le risposte scritte del Consiglio di Stato sollevano altri interrogativi’
© Regiopress, All rights reserved