laRegione
danni-ai-trasparenti-perche-non-si-e-intervenuto-per-tempo
Il Trasparente fotografato a Mendrisio il 26 aprile
27.04.22 - 15:55
Aggiornamento: 16:55

Danni ai Trasparenti, ‘perché non si è intervenuto per tempo?’

La Lista Civica per Mendrisio interroga in merito ai danneggiamenti causati dalle intemperie ad alcune opere esposte

Alcuni Trasparenti esposti a Mendrisio sono stati "seriamente danneggiati a causa di intemperie" nella notte tra il 23 e il 24 aprile. A sollevare l’accaduto, con un’interrogazione al Municipio, sono i consiglieri comunali Antonia Bremer e Tiziano Fontana (Lista Civica per Mendrisio), i quali sottolineano che il 26 aprile "nessuno si è preoccupato di rimuoverli o di metterli in sicurezza onde evitare che si producessero danni ancora peggiori". I firmatari ricordano che "le Processioni storiche sono patrimonio culturale e immateriale Unesco, che i Trasparenti sono parte determinante di questa realtà e che, in quanto tali, dovrebbero essere tutelati e trattati con la massima cura".

Al Municipio viene quindi chiesto se è a conoscenza dell’accaduto, perché non si è intervenuto "per tempo" per mettere in sicurezza le opere, chi se ne sarebbe dovuto occupare e se esiste un responsabile che veglia sulla tutela dei Trasparenti durante le settimane di esposizione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
interrogazione lista civica mendrisio mendrisio processioni trasparenti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
28 min
Torneo Grandinani quest’anno declinato anche al femminile
Football: nel weekend del 13 e 14 agosto i campi di Roveredo e Lostallo accolgono la 16esima edizione dell’evento nazionale U14
Grigioni
38 min
A13 chiusa tra San Vittore e Roveredo per un incidente
Le entrate di Grono e San Vittore sono chiuse e il traffico è deviato sulla strada cantonale
Ticino
56 min
Sgarbi multato dalla Polizia cantonale. ‘Mai più in Svizzera’
Il critico d’arte e parlamentare italiano è stato fermato in quanto il suo autista avrebbe acceso il lampeggiante quando si trovava ancora in Svizzera
Bellinzonese
2 ore
Fitto programma per la tregiorni di feste ad Arbedo-Castione
Online il sito con gli eventi previsti al campo sportivo e sul territorio per sottolineare i 200 anni dell’aggregazione e i 600 della battaglia
Luganese
2 ore
Agno, il padre ha tentato di uccidere il figlio
Restano gravi le condizioni di salute del 22enne, ferito gravemente ieri dal papà successivamente arrestato. Entrambi risiedono a Rovio
Bellinzonese
2 ore
Auto fuori strada a Claro, deceduto il guidatore
Si tratta di un 77enne svizzero domiciliato in Riviera. L’auto che guidava era uscita di strada finendo in un fossato
Bellinzonese
2 ore
Disco frenante spezzato, camion fermato a Giornico
Dal 1° luglio emanate oltre 30 contravvenzioni. Le principali infrazioni: freni difettosi, eccesso di ore di guida e manipolazione del cronotachigrafo
Ticino
2 ore
Sulle truffe per lavoro ridotto il Ticino ha fatto i compiti
È quanto emerge dai dati della Seco. Il nostro Cantone persegue anche violazioni più contenute, a differenza di altri cantoni
Bellinzonese
3 ore
Claro, un’auto esce di strada e finisce in un fossato
Incidente della circolazione intorno alle 10:15 sulla strada cantonale
Locarnese
9 ore
‘Basta posteggi al Pozzo di Tegna!’
Preoccupata l’Associazione Golene di Terre di Pedemonte, che teme che l’incremento degli stalli porti ancora più gente e traffico in una zona sensibile
© Regiopress, All rights reserved