laRegione
14.03.22 - 17:48

Morbio Inferiore, passo avanti per la nuova Casa San Rocco

In Consiglio comunale la variante di Piano regolatore particolareggiato che porrà le basi legali per la demolizione e ricostruzione della struttura

morbio-inferiore-passo-avanti-per-la-nuova-casa-san-rocco
archivio Ti-Press
Passo avanti verso la base pianificatoria per demolire e ricostruire

Tocca al legislativo di Morbio Inferiore esprimersi sulla variante di Piano regolatore particolareggiato del nucleo storico per la realizzazione del Quartiere intergenerazionale Parco San Rocco. Il Municipio ha licenziato nei giorni scorsi il messaggio che segue la procedura di informazione pubblica. Il voto atteso per la prossima seduta di Consiglio comunale porrà le "basi legali necessarie per consentire la realizzazione di una nuova costruzione in sostituzione della struttura esistente" e creerà "i migliori presupposti per realizzare un progetto di riqualifica urbanistica degli spazi pubblici tra il Municipio e la casa anziani, all’entrata sud del nucleo storico di Morbio Inferiore". La demolizione della struttura esistente, ricorda il Municipio nel messaggio, "potrà avvenire solo secondo determinate tempistiche necessarie a garantire il mantenimento e il trasferimento degli ospiti dalla vecchia alla nuova struttura". Dopo l’adozione da parte del Cc e la sua crescita in giudicato, la variante sarà pubblicata per trenta giorni. Atti ed eventuali ricorsi saranno inoltrati al Consiglio di Stato. "La variante entrerà in vigore solamente dopo l’approvazione del CdS". Esecutivo e Fondazione Parco San Rocco hanno inoltre deciso di sottoscrivere una convenzione – parte integrante del messaggio appena licenziato – "al fine di concretizzare gli accordi".

Le regole proposte nel rapporto di pianificazione "saranno integrate nel futuro bando del concorso d’architettura del nuovo Quartiere intergenerazionale". Bando che "sarà allestito da una giuria competente in cui il Comune avrà la sua rappresentanza". Per il Municipio la variante è da "valutare positivamente". La nuova struttura di accoglienza per gli anziani sarà "adeguata al modello per favorire le relazioni tra tutte le fasce d’età" e per "integrare una serie di servizi per favorire gli scambi e i contatti tra tutta la popolazione". Il concorso di architettura favorirà "un’adeguata ricucitura e una riqualifica urbanistica". L’arredo degli spazi liberi "dovrà essere pensato non solo dal profilo della funzionalità e della qualità urbana, ma anche della sicurezza degli spostamenti dei pedoni da e per il nucleo". Pensando, infine, all’autorimessa della futura struttura, "è possibile iscrivere un vincolo di posteggio pubblico coperto, in modo da perseguire gli obiettivi del Piano particolareggiato, ovvero liberare alcuni posti auto a cielo aperto nel nucleo e concentrare il parcheggio dei veicoli in pochi punti strategici periferici, oltre che diminuire il deficit del fabbisogno evidenziato dalla verifica dei posteggi pubblici".

Leggi anche:

Morbio Inferiore, Casa San Rocco verrà demolita e ricostruita

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
Bellinzonese
3 ore
‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’
Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
8 ore
Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci
Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
13 ore
Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti
Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Ticino
23 ore
Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’
Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
Mendrisiotto
23 ore
Truffe per almeno due milioni di franchi: venti mesi sospesi
Condannato alle Assise correzionali di Mendrisio un 67enne per fatti avvenuti tra il 2012 e il 2014. Danneggiate oltre 19 persone.
Ticino
1 gior
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
1 gior
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
1 gior
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
Ticino
1 gior
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
© Regiopress, All rights reserved