laRegione
l-uomo-folgorato-a-chiasso-e-sempre-senza-un-nome
Ti-Press
Tre casi in quattro anni
06.09.21 - 18:47
Aggiornamento : 21:03

L'uomo folgorato a Chiasso è sempre senza un nome

Trasportato al Pronto soccorso, prima di essere trasferito Oltregottardo, ha dato filo da torcere ai sanitari. Si è procurato anche delle fratture

Non ha ancora una identità il giovane uomo che, sabato sera, a Chiasso, è stato colpito da una scarica elettrica mentre si trovava sul tetto di un treno proveniente dall'Italia. Gli investigatori non sono ancora riusciti, infatti, a identificarlo in modo formale. Nulla, insomma, si sa della sua storia e dei motivi che l'hanno spinto a issarsi su un convoglio ferroviario, rischiando così la vita, per oltrepassare la frontiera sud. Si conoscono, invece, le sue condizioni di salute, al momento stabili, nonostante le ustioni e le ferite gravi riportate durante il suo viaggio rocambolesco e nelle ore successive all'incidente. Ora l'uomo è affidato agli specialisti del Centro per grandi ustionati dell'ospedale universitario di Zurigo, ma prendersi cura di lui non è stato tanto semplice.

Al Pronto soccorso, si getta dalla finestra

Il giovane - tale sembra essere -, è sceso con le sue gambe dal treno dopo essere rimasto folgorato. In seguito, però, nonostante il pericolo corso, non si è dimostrato tanto arrendevole agli operatori sanitari che hanno cercato di prendersene cura. Trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale Civico, a Lugano, ha dato del filo da torcere anche al personale del nosocomio. Secondo nostre informazioni, l'uomo avrebbe, in effetti, dato in escandescenze, sottraendosi ai sanitari che lo stavano assistendo al Pronto soccorso e si sarebbe diretto verso la sala parto, dove avrebbe fatto irruzione. A quel punto non si è potuto fare altro che chiamare la Polizia, che ha faticato a placarlo. A tal punto che il giovane, nonostante le sue condizioni e dopo essere scampato alla scarica elettrica, si è gettato da una finestra. Caduto da un'altezza rilevante, ha riportato, come confermato a 'laRegione' dalla stessa Polizia cantonale, alcune fratture. Su quanto accaduto al Civico è stata aperta una inchiesta, anche per chiarire le ragioni all'origine dei suoi gesti.

Le Ffs possono solo sensibilizzare

La cronaca avvicina l'episodio di sabato ad altri due casi, che riportano al 2017, quando il 27 febbraio la stessa scelta - attraversare il confine sul tetto di un treno - costò la vita a Youssouf Diakite, un 22enne del Mali. Se la cavò, invece, il 18 marzo un altro giovane del Camerun. Difficile capire oggi se ciò che è successo a quattro anni di distanza dai precedenti due tentativi ha la stessa matrice: la fuga verso una terra promessa. Come dissuaderli? Alle Ffs, come impresa di trasporto, non rimane che sensibilizzare sulla pericolosità delle linee di contatto, come è stato fatto, ci ricorda il portavoce Patrick Walser, alcuni anni orsono in occasione della campagna promossa con l'Ufficio federale dei trasporti.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso folgorato fratture pronto soccorso
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Edilizia, gli aumenti delle materie prime offuscano l’orizzonte
Gli impresari costruttori in assemblea a Mendrisio hanno toccato anche il tema delle infiltrazioni mafiose in Svizzera
Luganese
3 ore
Rovio, verranno sostituiti i tre ippocastani abbattuti
Ha suscitato qualche polemica il taglio degli alberi in piazza. La decisione era stata presa dall’esecutivo in carica fino all’aggregazione
Ticino
3 ore
Imposte di circolazione, i dubbi di Plr e Ps restano
Le due iniziative popolari del Ppd continuano a non convincere del tutto. Speziali: ‘È finanziariamente sostenibile?’. Passalia: ‘Basta, si vada al voto’
Luganese
3 ore
Costi, qualità di vita, moltiplicatore: perché si lascia Lugano
Sebbene il trend demografico si sia invertito, uno studio evidenzia che il saldo migratorio nei confronti dei comuni ticinesi è ancora negativo
Luganese
3 ore
Lugano, arriva la prima scuola estiva di criptovalute
Primo passo concreto per il ‘Lugano’s Plan B’. 50 studenti lavoreranno a stretto contatto con esperti e leader del settore a livello mondiale
Ticino
3 ore
‘Le proposte sulla gestione Covid di Ostinelli non ci competono’
La Commissione sanità e sicurezza sociale si esprime sulla petizione del medico che chiedeva un cambio di strategia secondo i suoi suggerimenti
Ticino
4 ore
Altro incidente sull’A2, traffico in tilt verso sud
Pomeriggio nerissimo per la circolazione in Ticino. Disagi anche sulla cantonale nella zona di Manno
Locarnese
4 ore
‘Spazio Elle, Locarno rinnovi il contratto d’affitto’
Tredici consiglieri comunali mettono le mani avanti e chiedono al Municipio anche la valutazione di un eventuale acquisto del comparto
Locarnese
5 ore
Abbattimento del lupo: ‘Decisione necessaria ma tardiva’
L’Associazione per la protezione del territorio dai grandi predatori commenta il nullaosta del governo all’uccisione del canide
Ticino
5 ore
Argor-Heraeus ha acquisito la Erbas di Mendrisio
L’azienda attiva nella lavorazione dei metalli preziosi con l’acquisizione entra anche nel settore dell’orologeria di lusso
© Regiopress, All rights reserved