laRegione
genestrerio-si-parte-con-il-progetto-stradale-sulla-zona-30
(Ti-Press)
Mendrisiotto
16.05.21 - 15:010
Aggiornamento : 25.05.21 - 15:11

Genestrerio, si parte con il progetto stradale sulla zona 30

In pubblicazione il dossier che limita la velocità su tre vie interne e sistema il marciapiede. Obiettivo: più sicurezza e tranquillità

Dalle parole ai fatti: oggi il progetto stradale che introduce una zona 30 nel Quartiere di Genestrerio è lì, nero su bianco. Il dicembre scorso il Consiglio comunale aveva già dato via libera all'intenzione di intervenire su tre vie in particolare, ovvero via Campagnola, via Colombera e via al Pero. Opera corroborata da un investimento di 310mila franchi, che va ad aggiungersi al credito preesistente di circa 425mila franchi. Ora che la strategia è chiara, il dossier sta seguendo il suo corso. In effetti da qualche giorno, e sino al 14 giugno prossimo, piani, relazione tecnica, dettaglio sui costi, rilievi e segnaletica sono in pubblicazione e consultabili all'Ufficio tecnico. La procedura, certo, richiederà il suo tempo, prevedendo altresì delle espropriazioni.

Del resto, l'azione si giustifica, perizie alla mano. Il Quartiere di Genestrerio è attraversato, infatti, da due strade cantonali ed è confrontato con evidenti problemi legati al traffico e alla velocità eccessiva registrata sulle arterie locali. Non a caso il Municipio ha inserito il comparto nel programma degli interventi prioritari mirati proprio a promuovere le zone a 30 chilometri orari nelle aree residenziali, a fronte di un limite generale di 50 chilometri orari. L'operazione mette poi in cantiere anche la sistemazione del marciapiede esistente e la realizzazione di un tratto nuovo (in via Colombera), oltre alla realizzazione di elementi di moderazione del traffico. In questo modo la Città si prefigge, come perorato a suo tempo nel messaggio, di "aumentare la sicurezza dei percorsi pedonali, favorire la mobilità dolce (ciclisti e pedoni) all'interno del comparto, aumentare la tranquillità nel quartiere, migliorare la visibilità degli accessi laterali delle proprietà private residenziali". A beneficiarne saranno pure i percorsi casa-scuola.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
3 ore
‘Salario minimo, Ccl e storture: tocca a noi dare la risposta’
Nella discussione generale in Gran Consiglio emerge un asse Ps-Lega. Fonio e Jelmini (Ppd) sulle barricate. Speziali (Plr): ‘Ombre, ma ci sono tante luci’
Bellinzonese
4 ore
Enti autonomi Bellinzona: qualche ombra, tanti ‘sì’
Votati i consuntivi 2020. Il gruppo Lega/Udc sollecita più trasparenza e intraprendenza per Musei e Teatro. Nuova illuminazione per i castelli
Bellinzonese
5 ore
Anche il Plr voterà 250’000 franchi per la nuova Valascia
Bellinzona: i liberali-radicali aderiscono alla proposta Ppd di dimezzare il mezzo milione ora sostenuto solo dalla Sinistra. Verdi/Mps/Fa contrari
Ticino
6 ore
Centrale comune d’allarme: gli inquilini ora ci sono tutti
Dallo scorso aprile alla Cecal vengono gestite anche le chiamate al 144. ‘Oggi è un centro di competenze per gli enti di primo intervento, un unicum in Svizzera’
Luganese
6 ore
Rarità allo Zoo di Neggio: nati tre cuccioli di nasua albini
I piccoli sono nati lo scorso 31 maggio. La cucciolata è composta da cinque esemplari: tre albini come il papà e due no, come la mamma
Bellinzonese
7 ore
Caso targhe, Gobbi su Orlandi: ‘Era stato assunto regolarmente’
Il consigliere di Stato risponde infastidito all’Mps assicurando che il funzionario ‘non aveva con me alcun legame e non era mio corregionale’
Bellinzonese
7 ore
Vandalizzata la filiale Ubs di Bellinzona
Danneggiati tre vetri della sede di Largo Elvezia. La polizia ha nel frattempo individuato il giovane autore
Bellinzonese
8 ore
Luce verde ai 43,42 milioni per il nuovo Pretorio di Bellinzona
Il Gran Consiglio ha approvato con 74 sì, zero no e 4 astenuti la richiesta di credito per la ristrutturazione e l’ampliamento dell’edificio in via Franscini
Locarnese
8 ore
‘Alla Palma fu assassinio’. L’accusa chiede 19 anni e mezzo
Giallo di Muralto, la richiesta di pena per il 32enne imputato giunge dalla procuratrice Canonica Alexakis dopo oltre 5 ore di requisitoria
Lugano
9 ore
Vicesindaco, Lombardi: ‘Sul tavolo ci sono sei nomi’
L’esponente popolardemocratico e capo del Dicastero dello sviluppo territoriale a Lugano parla per il vice di Michele Foletti di una soluzione ‘consensuale’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile