laRegione
28.02.22 - 09:46
Aggiornamento: 16:29

Locarno, via il piede dal gas nel comparto Saleggi

Dal prossimo mese di giugno nel quartiere residenziale scatta la zona 30 per ridurre il traffico e aumentare la sicurezza di ciclisti e pedoni

locarno-via-il-piede-dal-gas-nel-comparto-saleggi
Ti-Press

Dal prossimo mese di giugno entrerà in vigore il limite di velocità ridotto a 30 chilometri all’ora all’interno del comparto dei Saleggi a Locarno.
"La Città, vista l’esigenza di preservare i quartieri residenziali dalle conseguenze negative del traffico veicolare e con l’obiettivo di accrescere la sicurezza e la mobilità degli utenti più deboli (pedoni e ciclisti), migliorare l’immagine del quartiere e la qualità di vita dei suoi abitanti, già da alcuni anni sta procedendo alla progressiva introduzione di una limitazione di velocità a 30 chilometri all’ora in vari comparti urbani a carattere prevalentemente residenziale – indica il Municipio in una nota inviata ai media –. Il Quartiere Saleggi non fa eccezione e, al termine dell’iter di approvazione dell’apposita segnaletica, i lavori per configurare il comparto quale Zona 30 passano in questi giorni alla fase esecutiva. L’entrata in vigore delle misure relative al nuovo ordinamento della viabilità interna è prevista indicativamente nel corso del prossimo mese di giugno".
Il perimetro del comparto è ben delimitato dal resto del tessuto urbano, grazie alla morfologia del territorio, alle peculiarità del tessuto edificato e alla presenza delle strade a margine dei comparti (via alla Morettina, via G. A. Orelli, via al Lido e i margini del fiume Maggia) che ne definiscono chiaramente i limiti esterni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarno
5 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
Ticino
7 ore
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
Mendrisiotto
8 ore
Aim di Mendrisio, crediti quadro più ‘trasparenti e oculati’
La Commissione della gestione richiama le Aziende sull’uso di questo strumento finanziario. E smagrisce l’investimento richiesto di quasi 2 milioni
Bellinzonese
8 ore
Giardinieri multati a Bellinzona, ‘le regole sono chiare’
Consegna del verde agli ecocentri, il Municipio replica alle critiche e ammette però la presenza di eccezioni: ‘Solo se accompagnati dai proprietari’
Locarnese
8 ore
Ginecologia e ostetricia, si valuta la collaborazione
Nel Locarnese approfondimenti in corso: nascite alla Carità e ginecologia operatoria alla Santa Chiara
Luganese
9 ore
Campo Marzio nord di Lugano, avviato l’iter senza variante di Pr
Polo turistico e congressuale: il Municipio chiede 306’000 franchi e la revoca della modifica pianificatoria votata dal Consiglio comunale nel 2017
Bellinzonese
9 ore
Pecore moribonde: ‘Chi avrebbe dovuto tutelare la loro salute?’
I Verdi (primo firmatario Marco Noi) interrogano il Consiglio di Stato in merito al gregge abbandonato a se stesso in zona diga del Lucendro
Luganese
13 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
Locarnese
14 ore
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
15 ore
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
© Regiopress, All rights reserved