laRegione
mendrisio-dichiara-lotta-alla-zanzara-tigre
Da maggio a settembre (archivio Ti-Press)
10.05.21 - 15:49
Aggiornamento: 17:42

Mendrisio dichiara lotta alla zanzara tigre

La Città offre alla popolazione, fino a esaurimento, una confezione del prodotto per il trattamento da effettuare nei punti di acqua stagnante

La Città di Mendrisio continua anche quest'anno i trattamenti su suolo pubblico per combattere la zanzara tigre. “La presenza della zanzara tigre non conosce remissione e la lotta stagionale contro questo insetto colonizzatore deve continuare”. Per questo la Città si appella ai cittadini, invitandoli a vuotare tutti i contenitori nei quali possa ristagnare dell’acqua; chiudere ermeticamente bidoni per l’irrigazione e colmare le fessure nei muri con della sabbia. Da maggio a settembre, occorre eseguire un trattamento alla settimana nei punti di acqua stagnate che non si possono eliminare (tombini a griglia, pozzetti di grondaia, griglie a scorrimento sifonate, pavimenti tecnici ecc.). Il prodotto di trattamento consigliato è «VectoBac® G» a base di BTI, specifico per debellare le larve di zanzara e innocuo per uomo, animali o ambiente. Bastano 30 granelli per tombino (capienza 50 litri circa) ogni settimana. La Città di Mendrisio offre gratuitamente una confezione del prodotto alla popolazione di Mendrisio. È possibile ritirare una bustina di «VectoBac® G» presso LaFilanda, fino a esaurimento delle scorte. La presenza massiccia della zanzara va segnalata al Gruppo cantonale di lavoro zanzare (Glz) – Antenna Laboratorio di microbiologia applicata, Supsi – mediante l’apposito formulario scaricabile dal sito supsi.ch/go/zanzare.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acqua stagnante lotta mendrisio trattamento zanzara tigre
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
15 min
Passate le nubi nere della pandemia, Arcobaleno torna a crescere
Nell’anno del 25°, la Comunità tariffale del trasporto pubblico parte sotto i migliori auspici. ‘I prezzi sono convenienti’, ribadiscono più voci
Ticino
34 min
‘Banca dati polizia: progetto affidato alla Confederazione’
Il governo risponde all’interrogazione di Galusero. Lui: ‘Sono deluso, l’assenza ancora oggi di un database nazionale fa il gioco della criminalità’
Ticino
1 ora
Insieme a luglio arrivano i radar
La polizia comunica in quali località verranno effettuati settimana prossima i controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
Luganese
1 ora
Plan B Lugano, il governo: ‘Rischio ridotto di riciclaggio’
Rispondendo a un’interrogazione, il Consiglio di Stato smorza le preoccupazioni in virtù della natura locale delle transazioni in criptovalute
Mendrisiotto
1 ora
Occhi puntati su Simonetta Sommaruga. ‘Ne sono cosciente’
Dalle corsie A2 ad AlpTransit, la direttrice del Datec sa che le resistenze dei momò sono forti e le aspettative elevate
Bellinzonese
1 ora
Si cerca Giuseppe Brioschi, è scomparso martedì da Bellinzona
La polizia prega chiunque dovesse vederlo di chiamare il Comando allo 0848 25 55 55.
Ticino
2 ore
Carceri, agenti di custodia cercansi: aperto il concorso
Il direttore Laffranchini parla a laRegione del numero di assunzioni che potrebbero esserci. Il 20 luglio serata informativa a Rivera
Ticino
2 ore
La campagna ‘Montagne sicure’ allarga il raggio d’azione
Quest’anno particolare attenzione a segnaletica dei sentieri, e-bike, cani da protezione delle greggi e vacche nutrici. Gobbi: ‘Collaborazione importante’
Bellinzonese
3 ore
Centro sci nordico, fallita la società incaricata della gestione
La Sagl responsabile di ristorante e albergo ha depositato i bilanci. A pesare sarebbero i costi di gestione. Questa sera l’assemblea della Sa.
Gallery
Ticino
6 ore
Da Sciaffusa a Mendrisio: il Consiglio federale in Ticino
Prima la visita a Tenero, poi lo spostamento nel Sottoceneri. Dove, dopo la parte ufficiale, i sette ‘saggi’ hanno incontrato la popolazione.
© Regiopress, All rights reserved