laRegione
lavori-al-palapenz-novazzano-pronto-alla-convenzione
Una veduta aerea del Palapenz (Ti-Press)
Mendrisiotto
13.01.21 - 15:550

Lavori al Palapenz, Novazzano pronto alla convenzione

Il Municipio ha presentato al Consiglio comunale la richiesta di un credito di 200mila franchi e l'accordo con Chiasso

È Novazzano il primo comune del Basso Mendrisiotto a presentare al suo Consiglio comunale la richiesta di un credito di 200mila franchi e la convenzione con il Comune di Chiasso per il finanziamento parziale de costi di ristrutturazione del Palapenz. Un analogo messaggio verrà licenziato anche a Balerna, Morbio Inferiore e Vacallo. Approvati dal Consiglio comunale lo scorso mese di dicembre, gli interventi costeranno 5,5 milioni di franchi. Il contributo dei Comuni menzionati verranno utilizzati “unicamente per gli elementi prettamente sportivi della struttura: il rifacimento della pavimentazione delle due sale, la sostituzione della parete divisoria-amovibile, la manutenzione straordinaria degli spogliatoi e il rinnovo delle attrezzature sportive”. Per il Municipio di Novazzano, “l'impianto è unico nel suo genere e risponde alle esigenze e riscuote l'interesse della popolazione residente nel nostro Comune”. La partecipazione finanziaria viene definita “equilibrata” e “circoscritta a una parte minoritaria dell'investimento”. Come indica l'articolo 4 della convenzione, inoltre, “a enti, società e associazioni del comune convenzionato saranno applicate le medesime tariffe riservate a enti, società e associazioni di Chiasso”. L'ordinanza sull'utilizzazione del Palapenz verrà adeguata entro la fine dei lavori. Il cantiere, si apprende dal messaggio, inizierà a inizio 2022. La priorità sarà data alla messa in sicurezza dell'impianto elettrico, di polizia del fuoco, di prevenzione degli infortuni e d'adeguamento delle strutture alle esigenze dei disabili.

TOP NEWS Cantone
Ticino
41 min
Frontalieri, versati oltre 90 milioni di franchi di ristorni
In Ticino, Grigioni e Vallese sono 67’472 i lavoratori che ogni giorno attraversano il confine con l’Italia
Ticino
1 ora
Il governo: ‘Basta con le punizioni corporali sui bambini’
Il Consiglio di Stato passa dagli impegni ai fatti e, dando seguito alla mozione Dadò/Imelli, scrive al Consiglio federale: ‘Sottoscrivere l’Appello di Berna’
Ticino
5 ore
Sul salario minimo c’è accordo su controlli e monitoraggio
Incontro questa mattina fra il Direttore del Dfe Christian Vitta, i sindacati e le associazioni economiche. Fra i temi anche la salvaguardia dei posti di lavoro
Bellinzonese
5 ore
Case anziani Bellinzona, ‘se la proposta arriva da noi...’
L’Mps critica il voto d’irricevibilità della sua mozione sulle camere singole ‘mentre il Municipio sta riflettendo sulla medesima ipotesi’
Luganese
5 ore
Casinò di Campione d’Italia, paghe sui 3’600 euro lordi
In vista della riapertura della casa da gioco, si delinea il nuovo Contratto collettivo di lavoro dei 156 dipendenti (più una trentina part-time)
Locarnese
6 ore
Nuovo responsabile scientifico per le Isole di Brissago
Alessio Maccagni di Tenero dallo scorso primo agosto si occupa della gestione e della valorizzazione del giardino botanico
Locarnese
6 ore
Galleria Moscia-Acapulco: ‘Berna dovrebbe sussidiarla’
Interpellanza del consigliere nazionale Ps Bruno Storni: ‘D’altronde la litoranea è una strada internazionale’
Ticino
7 ore
Ancora un decesso in Ticino, 36 i contagi in 24 ore
Secondo il sito dell’Adicasi, una persona è deceduta per Covid in una delle due strutture attualmente colpite dal virus. Sale il numero dei ricoverati
Locarnese
7 ore
Alle Fart il marchio ‘Swisstainable’
Riconosciuto l’impegno per la sostenibilità profuso dall’azienda di trasporto pubblico del Locarnese e Valli
Luganese
12 ore
Malcantone, dalla miniera di Sessa al parco minerario
Sotto la lente il progetto, già sottoposto agli enti turistici e di sviluppo, di valorizzazione di siti noti e quasi sconosciuti della regione
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile