laRegione
21.09.22 - 16:46
Aggiornamento: 26.09.22 - 17:05

Lugano: istruiti 293 pattugliatori scolastici per il traffico

Si tratta di ragazzi di dieci sedi scolastiche di quinta elementare, formati in collaborazione con l’istruttore del traffico della Polizia comunale

lugano-istruiti-293-pattugliatori-scolastici-per-il-traffico
Ti-Press
Una tradizione che si rinnova di anno in anno

Sono 293 i nuovi pattugliatori scolastici a Lugano. Durante il mese di settembre, infatti, in collaborazione con l’Istituto scolastico comunale l’istruttore del traffico della Polizia Città di Lugano, caporale Bruehwiler, ha formato quasi 300 ragazzi di quinta elementare. Gli alunni frequentano dieci sedi scolastiche: Sonvico, Pregassona Bozzoreda, Pregassona Probello, Cassarate, Lambertenghi, Molino Nuovo, Loreto, Gerra, Besso e Breganzona. "Gli scolari – si legge in una nota della Polcom – offrono il loro prezioso aiuto per garantire la sicurezza dei loro compagni più piccoli".

I pattugliatori, a turno, si applicheranno infatti per rendere più sicuri i passaggi pedonali a ridosso delle sedi scolastiche. In concreto, il servizio comincia prima dell’inizio e del termine delle lezioni e si conclude dopo che i bambini sono entrati in classe o rincasati. Sono impiegati due allievi di quinta accompagnati da un pattugliatore adulto, che ne cura il loro operato in qualità di responsabile del servizio. Si precisa inoltre che gli allievi sono assicurati contro gli infortuni e la responsabilità civile dall’Ufficio prevenzione infortuni. Ricevono inoltre un opuscolo informativo denominato ‘Pattugliatore scolastico’, utile per loro stessi e per spiegare il servizio ai loro genitori. I pattugliatori scolastici indossano un abbigliamento (gilet) ad alta visibilità fornito dal Tcs e ricevono un berretto per renderli riconoscibili e visibili nel traffico. "Durante le lezioni svolte in classe e sul terreno i ragazzi si sono dimostrati molto partecipi ed entusiasti, e sono divenuti successivamente più consapevoli dei pericoli derivati dal traffico e più responsabili", aggiungono infine le autorità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
23 sec
È morta la 19enne lasciata in ospedale a Bellinzona
Il decesso nella serata di ieri. La giovane era stata portata al San Giovanni da quattro giovani, poi identificati, che si sono allontanati in auto
Luganese
1 ora
Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede
Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa.
Mendrisiotto
4 ore
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
4 ore
San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti
Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
Luganese
4 ore
Lugano, la casa da gioco compie vent’anni e fa tornare i conti
Limitato l’impatto della concorrenza campionese, il casinò affronta la questione energetica e invia la richiesta di rinnovo della concessione federale
Bellinzonese
14 ore
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
15 ore
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
18 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
20 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
2 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
© Regiopress, All rights reserved