laRegione
30.05.22 - 19:26
Aggiornamento: 07.06.22 - 15:23

‘Un gioiello per l’Ucraina’: serata benefica a Lugano

Evento in programma il 10 giugno al Palazzo dei congressi, con raccolta fondi per un progetto culturale dedicato ai bambini artisti rifugiati in Ticino

un-gioiello-per-l-ucraina-serata-benefica-a-lugano
Ti-Press
L’evento si terrà al Palazzo dei congressi

‘Un gioiello per l’Ucraina’: s’intitola così la serata benefica in programma il 10 giugno al Palazzo dei congressi di Lugano, durante la quale si intende raccogliere fondi per i bambini ucraini artisti rifugiati in Ticino. L’evento sarà infatti anche l’occasione per ammirare alcuni dei lavori realizzati dai giovani profughi. L’idea della serata è venuta a un gruppo di amiche, che hanno costituito il Progetto culturale Pro Ucraina e che hanno dato il proprio contributo al fine di reperire i fondi necessari per un progetto culturale dedicato a questi bambini.

In palio durante la serata ci saranno due opere in oro di fine realizzazione artigianale create da Maros e verranno aggiudicate a persone estratte a sorte dalla lotteria, alla quale si potrà prendere parte partecipando con 50 franchi. Il ricavato sarà interamente devoluto. L’evento prenderà avvio alle 18 con la musica dell’arpista ticinese Elisa Netzer e della cantante lituana Liga Liedskalnina. Dopo l’estrazione seguirà un rinfresco. Per partecipare all’evento è necessario iscriversi entro il 4 giugno chiamando allo 077 813 92 24 o scrivendo a gioiello.ucraina@gmail.com.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
21 min
Lascia il vescovo Lazzeri? Due nomi per la gestione pro tempore
Il capo della Curia di Lugano sarebbe prossimo a dimettersi. Farine e De Raemy in lizza per l’amministrazione in attesa della designazione del successore
Bellinzonese
21 min
‘Niente maxischermi a Bellinzona per i Mondiali in Qatar’
Dopo alcune città francesi e romande, anche il gruppo Verdi-Mps-Fa-Pop ha deciso di scendere in campo contro le violazioni dei diritti umani e ambientali
Locarnese
41 min
Ad Ascona si pensa a un moltiplicatore fiscale differenziato
Una mozione interpartitica presentata al Municipio da Marco Passalia, Paolo Duca, Glenn Brändli e Fabio Guerra chiede di approfondire il tema
Luganese
5 ore
‘Cambiare il sistema di nomina per i direttori delle scuole’
È quanto chiede, con un’interpellanza al Governo, l’Mps dopo l’arresto per atti sessuali con fanciulli del direttore di una scuola media del Luganese
Luganese
6 ore
Lugano, nell’amministrazione non ci sono differenze di salario
La Città ha pubblicato i risultati delle analisi effettuate sui collaboratori retribuiti secondo il Regolamento organico comunale
Mendrisiotto
7 ore
‘Ampliare le scuole? Un pilastro per attrarre famiglie’
Il Municipio di Breggia difende il progetto di ampliamento della sede di Lattecaldo. ‘Sostenibile per le finanze, necessario per la didattica’
Ticino
7 ore
I ghiacciai ticinesi rischiano di sparire entro 5-10 anni
Le scarse nevicate e l’estate caldissima hanno accelerato la fusione. Il ghiacciaio del Basòdino potrebbe sciogliersi del tutto in mezzo secolo
Luganese
9 ore
Nel mondo delle sale Snoezelen con Sofia Santori
Popolari nelle case per anziani e negli istituti per disabili, oggi si diffondono sempre più anche nell’ambito privato grazie al loro valore terapeutico
Ticino
9 ore
‘Ok al libero esercizio, ma solo in vista dell’esame federale’
È il controprogetto del governo a due iniziative per il riconoscimento di naturopati, terapisti complementari e arteterapeuti con certificato settoriale
Bellinzonese
12 ore
Bellinzona-Locarno, dacci il nostro cantiere quotidiano
La cantonale di sponda destra è diventata negli ultimi due anni una via crucis. La mappa dei lavori che terminano, che tornano e che sono previsti
© Regiopress, All rights reserved