laRegione
laR
 
30.08.21 - 05:30
Aggiornamento: 14:45

Alain Berset a Lugano per un convegno sulla statistica

L'occasione sono le Giornate svizzere della statistica, che si terranno dal 6 all'8 settembre. Già quasi 300 i partecipanti annunciati

alain-berset-a-lugano-per-un-convegno-sulla-statistica
Il consigliere federale interverrà alle Giornate svizzere di statistica (Ti-Press/Archivio)

Il consigliere federale Alain Berset sarà ospite a Lugano. Da nostre informazioni, il direttore del Dipartimento federale dell’interno (Dfi) dovrebbe intervenire durante le Giornate svizzere della statistica (Gss), che si terranno al Palazzo dei congressi dal 6 all’8 settembre. E anche questa è una notizia: le Gss saranno il primo convegno di consistenti dimensioni che si svolgerà in città a tenersi in presenza. «Sì, segna un po’ la ripresa del settore dopo un anno e mezzo di stasi – ci conferma il capodicastero Eventi Roberto Badaracco –. Abbiamo avuto a giugno il congresso ‘pilota’ di SwissMem (l’associazione mantello dell’industria metalmeccanica elvetica, ndr) in presenza, che ha superato il test. Così ora in agenda fra settembre e dicembre abbiamo diversi eventi».

‘Modalità per riavviare il settore congressuale’

Le misure di sicurezza, a causa della pandemia, sono naturalmente elevate. «Gli ingressi sono garantiti per chi presenta un certificato di vaccinazione Covid, un test negativo o di guarigione – spiega il municipale –. Ma vi sarà anche la possibilità di effettuare un test rapido in loco per chi fosse sprovvisto di certificato. Si tratta di una modalità che ci permette di ripartire. Speriamo di aver trovato un modo per riavviare il turismo congressuale».

L’edizione 2021 delle Gss rientra sotto il cappello denominato ‘Road to Bern’: una serie di eventi che culmineranno in una manifestazione di respiro internazionale che si terrà a Berna a ottobre, ossia il Forum mondiale delle Nazioni Unite sui dati, che quest’anno la Svizzera ha l’onore di ospitare. A organizzare l’evento luganese è invece il Servizio di statistica urbana della Città, con il sostegno dell’Ufficio di statistica del Cantone, della Società svizzera di statistica, della Conferenza svizzera degli uffici regionali di statistica e naturalmente dell’Ufficio federale di statistica (Ust). Proprio il coinvolgimento di quest’ultimo, che rientra sotto l’amministrazione del Dfi, giustifica l’arrivo di Berset. La presenza del consigliere federale sottolinea la crescente importanza strategica dei dati e della statistica pubblica.

Istituzioni, mondo accademico, economia privata

La tre giorni di lavori sarà intensa e sono già previsti più di duecento partecipanti. Fra questi, Georges-Simon Ulrich. Il direttore dell’Ust parlerà dei nuovi orientamenti dell’Ufficio e delle implicazioni di questi cambiamenti per il sistema statistico svizzero e l’ecosistema dei dati in generale. Un argomento, quello dei dati, sempre più intrecciato con quello dell’intelligenza artificiale ed è pertanto atteso con interesse anche l’intervento sul tema di Jürgen Schmidhuber, professore dell’Università della Svizzera italiana. Ma gli ospiti come detto saranno numerosi. Istituzionali in primo luogo: avranno propri rappresentanti la Confederazione, tutti i Cantoni e le dieci principali Città svizzere, tutte dotate di propri servizi di statistica urbana. Ma l’edizione si caratterizzerà per essere aperta anche al settore accademico e all’economia privata. Mercoledì 8 settembre, al termine delle presentazioni, avrà luogo una tavola rotonda sull’etica dei dati che consentirà di fare il punto su una tematica sempre più dibattuta nell’era dei big data e del loro utilizzo impiegato in settori sempre più diversificati. Un argomento che tocca i settori pubblico e privato, la ricerca e anche il giornalismo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
40 min
Influenza avaria in un cigno nel Locarnese
Si tratta del secondo caso in Svizzera dopo quello in un’azienda a Zurigo. Il virus si trasmette all’uomo solo in casi rari e per contatto stretto
Ticino
59 min
Cantonali ’23, candidati del Forum alternativo nella lista Ps
L‘assemblea del movimento ha deciso ‘di non voler essere l’ennesimo partitino di sinistra, ma di lavorare a un movimento eco-socialista’. Sirica: ’Felice’
video
Bellinzonese
1 ora
Un amico della 19enne morta: ‘Aveva un grande problema’
Roverdo/Bellinzona, un testimone presente al rave party abusivo parla di ketamina e dice di aver invano proposto al gruppo di allertare l’ambulanza
Luganese
1 ora
A Grancia la Posta cambia sede e ‘vestito’
Inaugurati i nuovi spazi, centrali e accessibili. Obiettivo del Gigante giallo creare dei ‘veri e propri centri di servizi’
Ticino
2 ore
In Ticino oltre 35mila dosi di richiamo: cosa cambia a dicembre
Adeguato il dispositivo: vaccinazioni al solo Centro cantonale di Quartino il 2, 3, 9 e 16 dicembre 2022, negli studi medici e nelle farmacie disponibili
Locarnese
3 ore
Lionza, sbaglia la retromarcia e finisce sul fianco
Incidente della circolazione ieri notte, nelle alte Centovalli. Praticamente illesi gli occupanti del veicolo, adagiatosi ai lati della carreggiata
Bellinzonese
3 ore
È morta la 19enne lasciata in ospedale a Bellinzona
Il decesso ieri sera: dopo un rave party sopra Roveredo era stata portata al San Giovanni da quattro giovani allontanatisi in auto e poi identificati
Luganese
5 ore
Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede
Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa.
Mendrisiotto
8 ore
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
8 ore
San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti
Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
© Regiopress, All rights reserved