laRegione
in-fuga-dalla-polizia-a-lugano-18-mesi-all-uomo-alla-guida
TI-PRESS
È finita senza un sol graffio
30.03.21 - 20:06

In fuga dalla polizia a Lugano, 18 mesi all'uomo alla guida

Un cittadino moldavo condannato per esposizione a pericolo della vita altrui. Incurante dell'alt, in novembre aveva rischiato d'investire un agente

Scene da film d'azione, con tre malviventi che - a bordo di un furgone rubato - non si fermano all'alt intimato da un agente della polizia, rischiando di investirlo. E poi la fuga ingaggiata dal terzetto, con dietro a sirene spiegate l'auto degli agenti della polizia città di Lugano e infine più pattuglie che, solo dopo aver bloccato la strada al veicolo sospetto, sono riuscite a fermare i tre occupanti e ad arrestarli. Oggi la scorribanda, avvenuta lo scorso 1. novembre allo svincolo autostradale Lugano-Sud, è stata ricostruita alle Assise correzionali dove è approdata a processo a carico del conducente alla guida decisamente spericolata: si tratta di un cittadino moldavo di 31 anni, disoccupato, giunto in Ticino per compiere furti, reato che è stato appurato al dibattimento dal giudice, Marco Villa, approvando integralmente l'atto d'accusa stilato dal pp Arturo Garzoni. Gli altri due uomini a bordo del furgone rubato - restituito il giorno stesso dalla polizia al proprietario, fortunatamente senza neppure un graffio nonostante la pericolosa scorribanda - saranno invece giudicati in un procedimento disgiunto a Basilea, dove sono stati trasferiti, dal momento che erano ricercati per altri furti. Il 31enne è stato riconosciuto colpevole di furto tentato e consumato in alcuni stabili, furto d'uso del veicolo, impedimento di atti dell'autorità ed esposizione a pericolo della vita altrui per aver rischiato di investire l'agente di polizia che si trovava in piedi sulla direzione di marcia del veicolo impazzito a intimare invano l'alt. Il 31enne, difeso dall'avvocatessa Michela Pedroli, è stato condannato a 18 mesi sospesi con la condizionale, a una pena pecuniaria per il reato di esposizione a pericolo della vita altrui e all'espulsione dalla Svizzera per 7 anni. 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
agente alt fuga lugano polizia tre malviventi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
4 min
Esce di strada con l’auto che poi prende fuoco: grave una 20enne
L’incidente è avvenuto attorno alle 23.30 sulla strada cantonale all’altezza di Gorduno: strada chiusa per i rilievi del caso fino alle 4.30
Ticino
18 min
Una notte di tuoni, acqua (tanta acqua) e grandine
Un fronte di maltempo particolarmente attivo ha spazzato nella notte il Ticino. Provocando diversi disagi, come nelle Centovalli
Gallery
Grigioni
39 min
Grave incidente in galleria a Pian San Giacomo
Tre le auto coinvolte nel botto all’interno del tunnel Cianca Presella. Quattro i feriti, di cui uno in modo grave
Mendrisiotto
2 ore
Breggia, sulla scuola dell’infanzia è referendum
Sinistra e Verdi pronti a costituire un Comitato e a coinvolgere la popolazione. ‘L’investimento è oneroso. È tempo di fissare delle priorità’
Ticino
13 ore
‘Ricerca scientifica, il governo tenga conto dei nostri auspici’
La commissione Formazione sottoscrive il rapporto Ermotti-Lepori che ritiene evasa la richiesta di Polli per maggiori investimenti: ‘Ma per il futuro...’
Ticino
14 ore
Il Ps: ‘Più assegni per aiutare le famiglie con minori’
L’obiettivo dell’iniziativa parlamentare socialista è togliere chi fa più fatica dalla povertà marcata, ed evitare che finisca in assistenza
Luganese
15 ore
Ucraina, Terre des hommes: salviamo la generazione futura
Alla vigilia della Conferenza sulla ricostruzione dell’Ucraina a Lugano, l’appello e le testimonianze dell’organizzazione per la protezione dell’infanzia
Locarnese
15 ore
‘Inchiesta amministrativa e capacità operativa due cose diverse’
Il capodicastero Sicurezza Zanchi e il comandante della Polcomunale di Locarno Bossalini difendono il proprio operato e quello dei loro agenti.
Ticino
16 ore
‘Alla guida nessuna distrazione!’
Dipartimento istituzioni e Polizia cantonale rinnovano la raccomandazione
Luganese
17 ore
Zelensky a Lugano non ci sarà. Ma arriverà il premier Shmyhal
L’ambasciatore ucraino a Berna fa chiarezza sui delegati che arriveranno in riva al Ceresio in occasione della conferenza Urc 2022
© Regiopress, All rights reserved