laRegione
antenna-4g-a-campione-interrogazione-al-governo-ticinese
Il dibattito supera i confini
22.01.21 - 19:47
Aggiornamento : 24.01.21 - 17:20

Antenna 4G a Campione, interrogazione al governo ticinese

Andrea Censi segnala il tema al Consiglio di Stato e denuncia interferenze anche in centro Città ai danni di numerosi operatori telefonici

Supera i confini italiani e giunge al Consiglio di Stato ticinese la preoccupazione suscitata dall'antenna 4G situata a ridosso dell'abitato di Campione d'Italia di cui ha dato notizia 'la Regione'. Andrea Censi (Lega dei ticinesi) ha inoltrato un'interrogazione al Consiglio di Stato dal titolo "Rete telefonica italiana in centro a Lugano: come mai?", sollevando disagi anche per l'utenza cittadina. "Da qualche mese molti cittadini di Lugano e coloro che frequentano la Città affacciata sul Ceresio - scrive l'autore dell'esposto - sono confrontati con uno strano fenomeno: capita infatti di frequente che, passeggiando tra le vie del centro (in particolare quelle a pochi passi dal lungolago) coloro che hanno un operatore telefonico svizzero si ritrovano in automatico un operatore telefonico italiano, dovendo quindi sobbarcarsi i costi del caso qualora non dovessero accorgersi immediatamente della disfunzione e cambiare operatore manualmente".

Le domande all'indirizzo del governo

Per Censi la ragione di tale disagio è attribuibile a lei, l'antenna 4G presente nell'enclave: "è riconducibile all’attivazione di un’antenna di telefonia mobile sul comune di Campione d’Italia". Evidenzia il parlamentare: "Se ciò è capitato in passato in zone a ridosso del confine e non sempre densamente popolate, non si spiega come questo possa succedere in centro a Lugano, luogo in cui la copertura telefonica da parte degli operatori elvetici dovrebbe essere ottima e i segnali degli operatori italiani ben distanti".  Ecco le domande rivolte al Consiglio di Stato: 1. È a conoscenza del fatto che in centro a Lugano molti utenti di operatori telefonici svizzeri si ritrovano automaticamente la rete di un operatore italiano?; 2. Possiede un margine di manovra per poter intervenire presso le autorità/aziende competenti per risolvere la questione?; 3. Siccome buona parte dei campionesi (se non la totalità) usufruisce della rete di telefonia mobile svizzera, è a conoscenza dei motivi per cui le autorità italiane hanno deciso di attivare un’antenna nell’enclave?

Leggi anche:

Campione d’Italia, preoccupa l’antenna 4G a ridosso delle case

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
4g antenna interrogazione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
5 ore
L’Ispettorato del lavoro sanziona l’‘operazione TiSin’
L’autorità contesta a un’azienda la legittimità del contratto stipulato insieme al sedicente sindacato leghista per aggirare il salario minimo
Locarnese
6 ore
Giallo di Solduno, indagini a tutto campo
Per la morte del 25enne, rinvenuto senza vita e con una ferita al volto dopo diversi giorni, gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi
Bellinzonese
6 ore
Piazza ex Mercato, un ‘sentiero’ in granito verso Palazzo civico
La riqualifica dell’area a Bellinzona è sul tavolo dell’Ufficio dei beni culturali. L’intenzione è di presentare un messaggio municipale entro fine anno
Ticino
6 ore
L’Ocst: ‘No a un’altra riduzione delle rendite pensionistiche’
L’Organizzazione cristiano sociale chiede che inizi subito una trattativa con il governo per concordare una soluzione che mantenga l’attuale livello
Luganese
6 ore
Lugano, una spiaggetta in ghiaia lungo Riva Caccia
Mozione interpartitica chiede di riqualificare e rendere accessibile il lago a favore della cittadinanza, piante acquatiche e pesci
Mendrisiotto
7 ore
Il ‘caso TiSin’ finisce in Pretura per mano di una lavoratrice
Licenziata per non aver firmato il contratto, l’ex dipendente di una ditta di Stabio reagisce al licenziamento e fa causa al datore di lavoro
Bellinzonese
7 ore
Bellinzona, prime misure per la riorganizzazione della scuola
La nomina di 3 vicedirettori e la prevista figura di un responsabile generale segue l’obiettivo di sgravare i direttori d’area dalla parte amministrativa
Ticino
7 ore
Attenzione alla ‘pioggia’ di multe: ecco dove saranno i radar
Come ogni venerdì, la Polizia cantonale comunica l’elenco dei comuni oggetto la prossima settimana dei controlli elettronici della velocità
Bellinzonese
8 ore
Galleria del Gottardo chiusa per incidente con feriti
Le collisioni intorno alle 14.15 nella parte urana del traforo. Tunnel chiuso fino a nuovo avviso
Locarnese
12 ore
Globus e botteghe Varenna a Locarno, progetto pronto
Proposte ad ampio respiro per gli edifici affacciati su Largo Zorzi: negozi, appartamenti, terrazza, percorso pedonale e un boutique hotel
© Regiopress, All rights reserved