laRegione
18.12.20 - 17:59
Aggiornamento: 19:39

Il Cardiocentro passa nell'Eoc: siglato l'accordo

Il contratto di trasferimento è stato firmato oggi: dal 1° gennaio i circa 400 collaboratori dell'ospedale del cuore passeranno sotto l'Ente cantonale

il-cardiocentro-passa-nell-eoc-siglato-l-accordo
Il Cardiocentro e, dietro, l'Ospedale Civico di Lugano (Ti-Press)

C'è la firma. Oggi il Consiglio della Fondazione Cardiocentro Ticino e il Consiglio di amministrazione dell'Ente ospedaliero cantonale (Eoc) hanno siglato il contratto per l’integrazione dell’ospedale del cuore nell’Eoc, così come previsto siglati dinanzi al Consiglio di Stato il 9 agosto del 2019. “La firma pone il sigillo su di un anno di intenso lavoro – si legge in una nota –, dove le direzioni dei due istituti e i rispettivi Consigli, nonostante le difficoltà intervenute con il Covid-19, hanno operato fianco a fianco per definire i dettagli di un’intesa che segna l’inizio di un nuovo importante capitolo nella storia della cardiologia e della sanità del Cantone Ticino”.

La Fondazione, fondata 25 anni fa dal dottor Eduard Zwick, “grazie al supporto e alla visione lungimirante del professor Tiziano Moccetti e alla sua infaticabile dedizione a favore dei pazienti cardiopatici ticinesi”, ha costruito l'odierno Cardiocentro nelle immediate vicinanze dell'Ospedale Civico di Lugano, guidandone lo sviluppo sino a diventare uno dei centri di riferimento per la cardiologia a livello nazionale. Il Cardiocentro entrerà ora a far parte dell'istituzione di diritto pubblico dell’Eoc, in conformità con lo statuto della Fondazione. Il Cardiocentro continuerà ad operare da Lugano. Sarà un istituto indipendente, all’interno di Eoc, con una propria direzione d’istituto, pienamente integrato nell’Eoc, ma con la possibilità di mantenere le caratteristiche e le peculiarità del ‘modello Cardiocentro’.

Manca l'approvazione dell'Autorità di vigilanza

Ancora alcuni passi formali separano la convenzione firmata oggi dall’entrata in vigore: innanzitutto, dovrà essere approvata dall'Autorità di vigilanza sulle Fondazioni, la quale ordinerà successivamente l'iscrizione del trasferimento del patrimonio nel registro di commercio al momento dell'approvazione del contratto. Una volta pubblicato tale passo nel registro di commercio, la Fondazione sarà formalmente sciolta e cancellata dall'Autorità di vigilanza sulle Fondazioni. Dal 1° gennaio 2021 infine il nuovo Istituto Cardiocentro Ticino sarà gestito nell'ambito dell'Ospedale Multisito Eoc e pressoché la totalità dei circa 400 collaboratori del Cardiocentro entreranno a tutti gli effetti a far parte della famiglia dell’ente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
35 min
In Ticino oltre 35mila dosi di richiamo: cosa cambia a dicembre
Adeguato il dispositivo: vaccinazioni al solo Centro cantonale di Quartino il 2, 3, 9 e 16 dicembre 2022, negli studi medici e nelle farmacie disponibili
Locarnese
1 ora
Lionza, sbaglia la retromarcia e finisce sul fianco
Incidente della circolazione ieri notte, nelle alte Centovalli. Praticamente illesi gli occupanti del veicolo, adagiatosi ai lati della carreggiata
Bellinzonese
2 ore
È morta la 19enne lasciata in ospedale a Bellinzona
Il decesso ieri sera: dopo un rave party sopra Roveredo era stata portata al San Giovanni da quattro giovani allontanatisi in auto e poi identificati
Luganese
3 ore
Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede
Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa.
Mendrisiotto
6 ore
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
6 ore
San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti
Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
Luganese
6 ore
Lugano, la casa da gioco compie vent’anni e fa tornare i conti
Limitato l’impatto della concorrenza campionese, il casinò affronta la questione energetica e invia la richiesta di rinnovo della concessione federale
Bellinzonese
16 ore
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
17 ore
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
21 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
© Regiopress, All rights reserved