laRegione
15.01.20 - 17:30

Viganello, 1'500 firme raccolte a sostegno del deposito Arl

Le sottoscrizioni della petizione sono state depositate oggi in cancelleria a Lugano. Albertini: 'Chiediamo che sia tutelato e trasformato in mercato coperto'

viganello-1-500-firme-raccolte-a-sostegno-del-deposito-arl
Il deposito delle Arl a Viganello (Ti-Press)

Oltre 1’500 firme in circa un mese e mezzo. Sorride Giovanni Albertini: la petizione lanciata a sostegno del deposito della Autolinee regionali luganesi (Arl) Sa a Viganello ha raggiunto l’obiettivo che ci si era prefissati inizialmente. Le firme sono state consegnate oggi in cancelleria a Lugano. «Chiediamo la tutela dell'autorimessa – spiega alla 'Regione' il consigliere comunale –. Vogliamo trasformarlo in un mercato coperto come fattore aggregativo, visto che all’ex Ptt (sempre a Viganello, ndr) sorgerà un quartiere intergenerazionale senza barriere architettoniche con pigioni moderate. Non vorremmo condensare in unico quartiere questo genere di abitazioni. E il fattore aggregativo è importante per dare un servizio a questi futuri appartamenti a pigione moderata».

Critiche al Municipio

Il vicepresidente del movimento Ticino Lavoro non nasconde alcune critiche all'indirizzo del Municipio. «La Cassa pensioni della Città ha proposto loro di acquistare l’immobile quando poteva farlo ma non l'hanno fatto – osserva –, inoltre hanno perso l'occasione di portare avanti la volontà del Consiglio comunale che ha approvato la mozione per il mercato aperto».

Mercato coperto di giorno, spazio eventi per giovani alla sera

Lo stabile è inserito nell'inventario degli oggetti svizzeri da proteggere Isos, che tuttavia non è vincolante. La società ha già stipulato un contratto di compravendita con Artisa, che desidera farne uno stabile di carattere prevalentemente residenziale con appartamenti a pigione moderata. Le modine sono già state posate, ma sono cinque i ricorsi inoltrati al progetto. «Sono dei segnali positivi – valuta Albertini –, rispettivamente dalla cittadinanza per quanto riguarda i ricorsi e dalla politica per le prese di posizione trasversali contro il progetto». E per il futuro del deposito, il consigliere ha le idee chiare: «Chiediamo che venga tutelato l'immobile, che ne siano mantenute le caratteristiche, ma che sia trasformato al suo interno per poter ospitare un mercato coperto di giorno e degli spazi per eventi dedicati ai giovani alla sera. Musica live, concerti, possibilità di fare delle feste».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
3 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
3 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
3 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
4 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
4 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
5 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
5 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
Mendrisiotto
6 ore
Con ‘Gnammaggio e l’ApeRitivo’ alla scoperta della Val di Spinee
Pubblicato il quinto racconto per bambini scritto da Moreno Colombo. L’opera contiene anche dei disegni da colorare
Locarnese
6 ore
Locarnese: ‘Periferie e agglomerato, parti dello stesso albero’
Presentati i risultati di uno studio sulla demografia e il parco immobiliare di Onsernone, Verzasca, Vallemaggia e Centovalli. Con proposte di rilancio
Ticino
8 ore
I formaggi ticinesi premiati in Svizzera e nel mondo
Il ‘Merlottino’ della Lati ha ottenuto la medaglia di bronzo ai ‘World Cheese Awards’. Diversi premi anche a livello nazionale
© Regiopress, All rights reserved